LA VALTELLINA SI ASSAPORA ALL’ARIA APERTA

L’ESTATE IN VALTELLINA È SINONIMO DI ESPERIENZE E ATTIVITÀ ALL’ARIA APERTA. QUESTO TERRITORIO ALPINO, A NORD DELLA LOMBARDIA, RICHIAMA SPORTIVI, AMANTI DELLA NATURA, CHI VUOLE CONCEDERSI UNA PAUSA DI RELAX E BENESSERE DAL CALDO CITTADINO MA NON SOLO. INFATTI, IN QUESTA SPLENDIDA CORNICE, LA NATURA INCONTRA LE TRADIZIONI CULINARIE LOCALI DANDO LUCE A UN CALENDARIO DI EVENTI TUTTI DA VIVERE E DA ASSAPORARE

IMPARARE: UN’ARTE TUTTA DA GUSTARE
La proposta estiva della Valtellina per imparare all’aria aperta, senza rinunciare al divertimento, comprende innumerevoli possibilità tra cui le fattorie didattiche, dove poter osservare da vicino e apprendere l’antico e nobile mestiere dell’allevatore. In Valdidentro, ad esempio, dal 2 luglio al 21 agosto è possibile imparare i segreti dell’alpeggio e delle tradizioni contadine locali direttamente nelle aziende agricole del posto, dove si può anche avere un assaggio dei prodotti tipici.
Ogni mercoledì alle 14.45 a S. Caterina Valfurva, invece, sono disponibili le visite alla malga dell’Alpe. Qui i grandi e piccoli ospiti avranno l’occasione di mettersi alla prova con la lavorazione del latte, di stare a contatto con gli animali e gustare una merenda genuina, direttamente dal produttore.
Ogni venerdì alle 14, sempre a S. Caterina Valfurva,   l’appuntamento è con la Vita in malga: laboratori per
bambini dai 6 ai 12 anni, dove sarà possibile imparare il processo di trasformazione delle materie prime in prodotti finiti.

Infine, per una vacanza all’insegna del gusto e della scoperta dei sapori locali, non possono mancare le lezioni di cucina: in piazza del Kuerc a Bormio, ogni lunedì alle ore 21, escluso il 13 agosto, e in Valdidentro il 21 agosto presso il Polifunzionale Rasin alle ore 21 , vi aspetta l’Associazione Cuochi Alta Valtellina, per accompagnarvi in un viaggio all’interno delle delizie gastronomiche valtellinesi.

Le tentazioni non finiscono qua: a Livigno presso l’Alpe Federia è possibile partecipare ad un percorso didattico all’interno del caseificio, luogo in cui vengono ricavati i prodotti caseari tipici della tradizione livignasca. Nei mesi di luglio e agosto, inoltre, si organizzano cene su prenotazione  in cui vengono proposti i profumi e i gusti della Valtellina e la possibilità di raggiungere la malga con il servizio navetta.

ARIA DI MONTAGNA, IL GUSTO CI GUADAGNA
I paesaggi della Val di Mello e dei Bagni della foresta di Masino, uniti alla piacevole temperatura estiva, sono la condizione ideale per godersi un sereno pic nic in famiglia, circondati dalle bellezze naturali di questa valle che è riconosciuta dalla Regione Lombardia come Riserva Naturale.
In Valtellina sono innumerevoli i luoghi in cui godersi del buon cibo all’aria aperta: tra Aprica e Trivigno, nella Riserva Naturale di Pian di Gembro, tutti i visitatori hanno l’occasione di fare un tuffo nel passato e scoprire le rarissime specie vegetali dell’era post glaciale, che rendono questa zona un gioiello di grande interesse botanico e paesaggistico. Infine un altro luogo da scoprire e adatto per una piacevole sosta all’ora di pranzo è il Giardino Alpino Valcava. Comodamente raggiungibile a piedi da Madesimo attraverso percorsi segnalati, questo giardino raccoglie nel loro habitat naturale le specie vegetali autoctone e dalla sua sommità è possibile ammirare tutte le montagne dell’alta Valle Spluga.

Dopo una giornata trascorsa alla scoperta del territorio, la sera è il momento giusto per scoprire le tradizioni gastronomiche locali. Sabato 4 agosto dalle ore 19, l’appuntamento per tutti i foodies in visita in Valtellina è con la 13° edizione della Sagra di Vetto, a Lanzada  (Sondrio).  L’antica contrada di Vetto sarà la location per gustare i piatti tipici della Valmalenco, allietati da buona musica.

Venerdì 31 agosto, invece, sarà un’importante giornata per il turismo brassicolo valtellinese. Alle ore 18 presso il centro storico di Berbenno di Valtellina avrà luogo la terza edizione del BeerBen: un importante evento gastronomico, culturale e musicale che ha l’obiettivo di promuovere il bere bene, consapevole e di qualità.  La serata sarà un’occasione per promuovere e valorizzare i birrifici artigianali della Valtellina attraverso convegni, musica, arte, degustazioni e tanto divertimento.

SPETTACOLO NELLA NATURA
Il 25 luglio 2018 a Piuro in Valchiavenna, la natura incontra il cinema. Nella suggestiva location delle cascate presso il Parco Acquafraggia verrà infatti proiettato il film Wonder: un appuntamento con una storia attuale di accettazione in una società ferma alle apparenze, adatto a grandi e piccini.

Gli appuntamenti con il cinema “en plein air” non finiscono qui, nei giardini di Palazzo Martinengo, fra piazza Garibaldi e il lungo Mallero,  dalle ore 21.30, verranno proiettate 3 pellicole: il 24 luglio è il turno di “The odd life of Timothy Green” di Peter Hedges, il 27 luglio seguirà “Smetto quando voglio – Masterclass” di Sydney Sibilia, per finire il 31 luglio il cinema sotto le stelle del Martinengo presenterà “L’inganno” di Sofia Coppola. Le proiezioni saranno ad ingresso gratuito e aperto a tutti, fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.