Alitalia : primo utile nel terzo trimestre 2018

Si chiudono in utile i conti di Alitalia nel terzo trimestre 2018. Anche se il 25 settembre no n sancisce l’effettivo termine, ma bensì il 30, nell’audizione di ieri al Parlamento i tre commissari dell’amministrazione straordinaria hanno visto dichiarare che i conti riportano post imposte un utile di 2 milioni di € (24 milioni di € prima delle imposte).

La migliore gestione finanziaria e l’abbassamento dei costi unità all’aumento del fatturato sono stati i fattori di miglioramento nonostante che il carburante abbia penalizzato un risultato che poteva essere migliore per il fattore del suo aumento.

Nel terzo trimestre il fatturato e’ salito a 835 milioni di € con un più 7,1%. Poco più di dodici mesi prima Alitalia aveva solo 83 milioni di € in cassa a fronte di 530 milioni di € di biglietto contabilizzati per 4,5 milioni di passeggeri che dovevano ancora volare e quindi generavano poi costi.

La flotta composta da 118 aerei costava 321 milioni di € nel 2016 che scenderà a 234 nel 2018 con un differenziale di 87 milioni in meno. Gli aerei sono 41 di proprieta’ e 77 in leasing. I costi so o stati ridotti del 12% l’anno scorso e del 23% quest’anno. I ricavi dell’attività di volo e’ aumentata di 192 milioni.

Il carburante ha inciso in maggiori spese per 38 milioni di € e l’Ebitda e’ passato dai 68 milioni dell’anno scorso agli 87 attuali. Nei 24 milioni di utile a te imposte e 2 milioni di € post imposte sono compresi gli oneri del prestito governativo da 900 milioni di €.

I ricavi crescono del 7% sull’area passeggeri ed il 4% sul globale portando a che il margine operativo da -258 milioni del 2017 sia a -37 del 2018, molto vicino al pareggio.

Le entrate sull’intercontinentale crescono tra il 5 e l’11%.  Il 7,4% e’ la crescita dei passsggeri intercontinentali sui 16,4 milioni trasportati che registrano un più 0,4%.

Se prima dell’amministrazione straordinaria di bruciavano 517 milioni di €, questi sono scesi a 113 in 17 mesi. In cassa esistono 770 milioni dei 900 inclusi i vari depositi tra i quali quelli a garanzia della IATA per oltre 100 milioni di €.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.