Lufthansa ordina 20 B787.9 e 20 A350/900. Vende ad Airbus 6 A380-800 usati

il

I nuovi jet bimotori sostituiranno principalmente gli aerei a quattro motori
L’investimento ripaga: più comfort per i passeggeri, meno rumore e consumo di carburante, notevole riduzione dei costi operativi
Vendita di sei aeromobili Airbus A380 nel 2022/2023
Il gruppo Lufthansa sta costantemente portando avanti la modernizzazione della sua flotta a lungo raggio. Nell’odierna riunione, sulla base della raccomandazione del Comitato esecutivo, il Consiglio di sorveglianza ha approvato l’acquisto di un totale di 40 velivoli all’avanguardia per le compagnie aeree del gruppo. I 20 Boeing 787-9 e 20 aerei Airbus A350-900 supplementari sostituiranno principalmente gli aerei a quattro motori. I nuovi aerei saranno consegnati tra la fine del 2022 e il 2027.

L’ordine ha un volume di investimento di listino prezzi di 12 miliardi di dollari. Come sempre con tali ordini, il Gruppo Lufthansa ha negoziato una significativa riduzione dei prezzi. Le parti hanno concordato di non divulgare il prezzo di acquisto effettivo.

“Sostituendo gli aerei a quattro motori con i nuovi modelli, stiamo ponendo una base sostenibile per il nostro futuro nel lungo periodo. Oltre al rapporto costo-efficacia dell’A350 e del B787, anche le emissioni di CO2 significativamente più basse di questa nuova generazione di aerei a lungo raggio sono state un fattore decisivo nella nostra decisione di investimento. La nostra responsabilità per l’ambiente sta diventando sempre più importante come criterio per le nostre decisioni “, afferma Carsten Spohr, CEO e Presidente di Lufthansa Group.

La decisione su quale compagnia aerea distribuirà l’aeromobile in cui gli aerei saranno basti sarà effettuato  in un secondo momento.

L’investimento in nuove tecnologie, efficienza e comfort dei passeggeri è la continuazione della modernizzazione della flotta in corso delle compagnie aeree del gruppo. Le aerolinee del Gruppo Lufthansa operano attualmente su una flotta a lungo raggio di 199 velivoli (a partire da dicembre 2018), tra cui dodici aeromobili Airbus A350-900 allo stato dell’arte. A partire dal 2020, Lufthansa presenterà il nuovo Boeing 777-9.

Investimento in aeromobili moderni, a basso consumo di carburante e silenziosi

Con l’Airbus A350-900, il Boeing 777-9 e il Boeing 787-9, il Gruppo Lufthansa deterrà i velivoli a lungo raggio più efficienti in termini di consumo di carburante della loro classe in termini di consumo di cherosene per passeggero / 100 chilometri di volo. Questo ordine mette in evidenza il desiderio dell’azienda di investire in tecnologie all’avanguardia nell’interesse dell’ambiente. In media, il nuovo velivolo consumerà solo 2,9 litri di cherosene per passeggero / 100 chilometri di volo. Questo è inferiore del 25% a quello utilizzato dagli aeromobili precedenti, che avrà anche un impatto positivo sull’impronta di CO2.

Gli aerei Boeing 787-9 e Airbus A350-900 che sono stati ordinati sostituiranno principalmente gli aerei a quattro motori. Entro la metà del prossimo decennio, l’intera flotta a lungo raggio sarà stata modernizzata. Il solo risparmio di carburante da solo ammonta a 500.000 tonnellate all’anno. Ciò equivale a una riduzione di CO2 di 1,5 milioni di tonnellate.

Una costante attenzione al costo

Con il nuovo velivolo più economico, i costi operativi rispetto ai modelli precedenti diminuiranno del 20% circa. Oltre a ciò, il Gruppo Lufthansa ridurrà significativamente la diversificazione e la complessità della propria flotta nei prossimi anni e ritirerà sette tipi di aeromobili, riducendo costi e complessità per la manutenzione e la fornitura di parti di ricambio, tra le altre cose .

Dopo il rollover degli aerei a lungo raggio, la compagnia offrirà ai propri clienti una delle flotte più moderne del mondo. Ciò comporterà anche un significativo aumento di comfort e affidabilità.

Vendita di sei aeromobili Airbus A380

Nella sessione odierna, il Consiglio direttivo del Gruppo Lufthansa ha anche informato il Consiglio di sorveglianza della vendita di sei dei suoi 14 aerei Airbus A380 ad Airbus. Gli aeromobili lasceranno Lufthansa nel 2022 e nel 2023. Le parti hanno concordato di non divulgare il prezzo di acquisto. La transazione non influirà sul rendimento delle entrate del gruppo.

Lufthansa monitora continuamente la redditività della sua rete di collegamenti su scala mondiale. Di conseguenza, il gruppo sta riducendo le dimensioni della sua flotta Airbus A380 da 14 a otto per motivi economici. La struttura della rete e la flotta a lungo raggio, fondamentalmente ottimizzata in base agli aspetti strategici, daranno all’azienda maggiore flessibilità e al contempo aumenteranno la sua efficienza e competitività. Ciò ovviamente avvantaggerà anche i clienti di Lufthansa.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.