Austrian : Il centro di addestramento piloti è in espansione

il

· Il centro di formazione di Lufthansa Aviation Training Austria si sta espandendo

· Verranno installati fino a tre simulatori di volo completi e due dispositivi di addestramento al volo

Monaco di Baviera / Vienna, 23 maggio 2019
Lufthansa Aviation Training Austria GmbH sta ampliando la sua struttura di addestramento a Vienna nel campo dell’addestramento dei piloti, creando spazio per ulteriori dispositivi di addestramento moderni utilizzati nell’addestramento dei piloti. Lufthansa Aviation Training Austria e Austrian Airlines hanno inviato inviti a una cerimonia di inaugurazione in occasione dell’imminente inizio dei lavori di costruzione. Tra gli invitati c’erano Elisabeth Landrichter, responsabile del dipartimento dell’aviazione del ministero federale dei trasporti, dell’innovazione e della tecnologia, Alexis von Hoensbroech, CEO dell’Austrian Airlines e Julian Jäger, membro del consiglio di amministrazione della società aeroportuale Wien Vienna AG.

Lufthansa Aviation Training (LAT) ha dato il via libera all’inizio dell’anno per l’ampliamento del sito di allenamento della Lufthansa Aviation Training Austria a Vienna, coinvolgendo investimenti nella gamma di milioni di euro a due cifre. Il centro di simulazione operativo dal 2006 ospita attualmente quattro simulatori di volo completi (FFS) e due addestratori a schermo piatto (FPT). La struttura ha attratto una grande clientela nel campo dell’addestramento dei piloti a causa della vasta richiesta di piloti. Gli equipaggi di cockpit di oltre 20 compagnie aeree si sottopongono regolarmente a corsi di formazione a Vienna.

Ola Hansson (Managing Director di Lufthansa Aviation Training GmbH), Christian Korherr (Managing Director di Lufthansa Aviation Training Austria), Alexis von Hoensbroech (CEO di Austrian Airlines) e Julian Jäger (membro del consiglio di amministrazione di Flughafen Wien AG) hanno preso parte a il simbolico rivoluzionario. Si è tenuto giovedì 23 maggio 2019 nella parte orientale dell’edificio Lufthansa Aviation Training Austria a Vienna.

Le operazioni di addestramento in corso durante la fase di costruzione continueranno come da programma. Dopo il completamento nel primo trimestre del 2020, l’espansione prevista offrirà spazio sufficiente per un massimo di tre simulatori di volo completi e due dispositivi di addestramento al volo (FTD), comprese le sale per le riunioni di accompagnamento. Inizialmente due nuovi simulatori Airbus A320 completeranno la flotta di addestramento a Vienna. Dopo che l’estensione dell’edificio è stata messa in funzione, i nuovi simulatori consentiranno alla struttura di offrire un totale di 36.000 ore di simulatore di volo completo. Ciò corrisponde approssimativamente a tutti gli allenamenti ricorrenti ufficialmente rilevanti di 360 aerei a corto e medio raggio (ad esempio l’Airbus A320) ogni anno.

Allo stesso tempo, tutti gli allenamenti della Austrian Airlines sui tipi di aeromobili Airbus A320, Bombardier DHC-8 ed Embraer EMB190 possono essere effettuati a Vienna in futuro, per fare un esempio. In questo modo, la compagnia aerea riduce i costi di viaggio e gli equipaggi risparmiano tempo perché non dovranno essere sottoposti ad addestramento in altre località. Eurowings Europe e Laudamotion con sede a Vienna beneficeranno anche delle capacità di formazione in espansione presso lo stabilimento LAT, migliorando così la sua attrattiva per le altre compagnie aeree.

“Fare ulteriori investimenti su questa scala solo dodici anni dopo l’apertura del centro di simulazione a Vienna ci riempie di orgoglio e gioia. Il nostro obiettivo è di poter continuare a offrire un ambiente di formazione moderno ai nostri clienti delle compagnie aeree in futuro, con capacità di simulatore ancora più elevate e gli ultimi dispositivi insieme alle nostre soluzioni di formazione personalizzate “, afferma Christian Korherr, Managing Director di Lufthansa Aviation Training Austria.

“Il Ministero federale dei trasporti, dell’innovazione e della tecnologia porge il benvenuto alla cerimonia inaugurale di oggi per l’ampliamento del centro di addestramento dei piloti a Vienna. Questo è positivo da tre punti di vista: piloti ben addestrati rafforzano gli elevati standard di sicurezza, aiutano a creare capacità e quindi evitare i colli di bottiglia, e la formazione a Vienna rafforza anche l’Austria come sede dell’aviazione “, afferma Elisabeth Landrichter, capo del dipartimento dell’aviazione del Ministero federale dei trasporti, dell’innovazione e della tecnologia.

Julian Jäger, Joint CEO e COO dell’aeroporto di Vienna: “L’espansione del centro di addestramento dei piloti rafforza il ruolo dell’aeroporto di Vienna come hub di competenza per il Gruppo Lufthansa e molte altre compagnie aeree. Riteniamo che questo progetto sia un potenziamento dell’aeroporto come luogo di addestramento internazionale e siamo lieti di questa decisione da parte di Lufthansa “.

“La tempistica degli investimenti è giusta”, spiega Alexis von Hoensbroech, CEO di Austrian Airlines. “Ampliamo la nostra flotta Airbus da 36 a 46 velivoli nei prossimi due anni in cambio della nostra flotta turboelica e richiederà circa 120 nuovi piloti”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.