Air Canada ed Air Transat si accordano sul passaggio di proprietà. Air Transat rimarrà indipendente

il

Air Canada e Transat A.T. Inc. Concludono l’accordo per la incorporazione delle due società

Il Consiglio di amministrazione di Transat approva all’unanimità l’accordo e raccomanda l’approvazione degli azionisti

La Combinazione di due aerolinee vincitrici dei Skytrax Best Airline in Nord America e Skytrax Best Leisure Airline nel mondo per creare un leader globale con sede a Montreal nel settore del tempo libero, del turismo e della distribuzione di viaggi, offrendo scelte canadesi a più destinazioni e promuovendo il turismo a due direzioni.
I marchi Air Transat e Transat devono essere mantenuti per integrare i marchi Air Canada, Air Canada Rouge e Air Canada Vacations.
Sede centrale della Transat e funzioni chiave da conservare a Montreal; combinazione made-in-Quebec per fornire una piattaforma avvincente per la crescita e l’occupazione future.
Acquisto di azioni Transat in circolazione a $ 13 per azione, soggetto ad approvazione da parte di enti normativi e azionisti. Il prezzo di acquisto rappresenta un premio del 156% rispetto al prezzo medio ponderato per il volume di 30 giorni (VWAP) delle azioni Transat e del 143% rispetto a VWAP11 a 90 giorni prima dell’annuncio di Transat di un potenziale processo di vendita il 30 aprile.
MONTREAL, 27 giugno 2019 / CNW / – Air Canada e Transat A.T. Inc. ha annunciato oggi di aver concluso un accordo di accordo definitivo che prevede l’acquisizione da parte di Air Canada di tutte le azioni emesse e in circolazione di Transat e della sua combinazione con Air Canada. Secondo i termini dell’accordo vincolante, approvato all’unanimità dal Consiglio di Amministrazione di Transat, Air Canada acquisirà tutte le azioni in circolazione di Transat per $ 13 per azione. Il valore della transazione interamente in contanti è di circa $ 520 milioni.

Air Canada e Transat A.T. Inc. Concludono l’accordo definitivo per la combinazione delle due società (CNW Group / Air Canada)

“Siamo lieti di aver raggiunto questo accordo definitivo per combinare Transat con Air Canada per ottenere il miglior risultato possibile per tutti i soggetti interessati.Questa combinazione offre un ottimo valore per gli azionisti di Transat e Air Canada, garantendo allo stesso tempo una maggiore sicurezza del lavoro per entrambe le società” dipendenti attraverso maggiori prospettive di crescita Air Canada intende preservare i marchi Transat e Air Transat e mantenere la sede centrale di Transat e le sue funzioni chiave a Montreal, entrambe le società hanno dimostrato l’eccellenza come evidenziato dagli Skytrax Awards 2019. I viaggiatori trarranno beneficio dalle società fuse “capacità avanzate nel mercato dei viaggi per il tempo libero altamente competitivo e globale, dall’accesso a nuove destinazioni, più traffico di collegamento e frequenze più elevate. L’economia del Quebec trarrà il massimo vantaggio dall’avere un campione globale orientato alla crescita nel settore dell’aviazione la maggior parte degli affari internazionali “, ha dichiarato Calin Rovinescu, Presidente e Chief Execu Officer di Air Canada.

“Siamo molto lieti di unire le forze con un attore di successo nel nostro settore.La combinazione con Air Canada offrirà a Transat nuove prospettive di crescita, con il supporto di una solida rete che offre molte opzioni per il collegamento del traffico. è la piattaforma ideale per la presenza e l’occupazione di Transat a Montreal e rappresenta quindi la migliore opzione per tutti i nostri stakeholder: dipendenti, fornitori, partner e azionisti “, ha dichiarato Jean-Marc Eustache, Presidente e Amministratore delegato di Transat. “Per i nostri clienti, offrirà ancora più possibilità e possibilità.Per ora, possono continuare a prenotare i loro voli e pacchetti con totale fiducia, poiché tutte le prenotazioni saranno onorate prima e dopo il closing della transazione.”

La transazione rimane soggetta alle approvazioni normative e degli azionisti e ad altre condizioni di chiusura usuali in questo tipo di transazione. Se tali approvazioni vengono ottenute e le condizioni sono soddisfatte, la transazione dovrebbe essere completata all’inizio del 2020.

Approvazione unanime del Consiglio di amministrazione di Transat

In seguito ad un avvicinamento da Air Canada nell’autunno del 2018, Transat e Air Canada hanno avviato discussioni verso la fine del 2018 per esplorare una possibile combinazione. Transat ha costituito un comitato speciale di amministratori indipendenti per valutare la proposta con l’assistenza di consulenti finanziari e legali, prendere in considerazione e, se ritenuto opportuno, avviare un processo per la revisione formale delle alternative strategiche, prendere in considerazione eventuali proposte alternative e formulare raccomandazioni al Consiglio di amministrazione degli amministratori nel migliore interesse della Corporation e di tutti i suoi stakeholder. Il comitato speciale del Consiglio di amministrazione di Transat e il suo consiglio di amministrazione si sono poi riuniti più volte in relazione a tutte le manifestazioni di interesse ricevute da Transat, compresa la proposta di Air Canada.

Il 30 aprile 2019, la Corporation ha annunciato di aver ricevuto manifestazioni di interesse e di essere in discussioni preliminari con più di una parte in merito a una potenziale transazione che comporta l’acquisizione della Corporation.

Il 15 maggio 2019, Air Canada e Transat hanno firmato una lettera di intenti con un periodo di esclusiva per completare la due diligence e finalizzare la documentazione definitiva che riflette i termini concordati. Dopo tale data, altre parti hanno continuato a manifestare interesse non richiesto e non vincolante in Transat.

Il 26 giugno 2019, dopo una lunga revisione, il Comitato speciale del Consiglio di amministrazione di Transat ha concluso all’unanimità che la combinazione con Air Canada e l’adesione all’accordo di intesa sono nel miglior interesse di Transat e dei suoi stakeholder, inclusi i suoi dipendenti, clienti, azionisti , partner e fornitori, e ha fornito la sua raccomandazione unanime al Consiglio di amministrazione della Transat a tal fine.

Il 27 giugno 2019, il Consiglio di amministrazione di Transat, tra le altre considerazioni, ha ricevuto e preso in considerazione la raccomandazione del comitato speciale, ha stabilito all’unanimità che l’operazione è nel migliore interesse di Transat e delle parti interessate, ha approvato l’Accordo e ha raccomandato che Gli azionisti di Transat votano a favore della transazione. Inoltre, ciascuno dei direttori e dei dirigenti di Transat ha sottoscritto un accordo di supporto al voto in base al quale ciascuno di essi si è impegnato a votare a favore della transazione.

Ciascuno dei Mercati Bancari Finanziari e BMO di National Bank ha fornito al Consiglio di Amministrazione di Transat un parere in merito al fatto che, alla data della stessa, il corrispettivo che i titolari di azioni Transat hanno ricevuto in relazione alla transazione è stato equo, da un punto di vista finanziario, a tali titolari, in ogni caso soggetti alle rispettive limitazioni, qualifiche, ipotesi e altre questioni contenute in tali pareri.

I termini del Contratto di Arrangiamento prevedono una commissione di rottura di $ 15 milioni pagabili da Transat in caso di risoluzione del contratto in determinate circostanze, anche in caso di accettazione di una Proposta Superiore che non sia abbinata a Air Canada. Ai sensi dell’Accordo di Accordo, una Proposta Superiore è definita, in parte, come una proposta di acquisto scritta in buona fede non richiesta, che viene effettuata ad un prezzo fisso per azione pari o superiore a $ 14 in contanti, che ha completamente impegnato il finanziamento da un istituto finanziario o un’organizzazione simile (o fatta da una persona con sufficiente liquidità in mano) e che il Consiglio di Amministrazione di Transat determina in buona fede, dopo aver ricevuto consulenza legale e finanziaria, si tradurrebbe in una transazione che sarebbe nel migliore interesse Transat e le sue parti interessate ed essere più favorevole, da un punto di vista finanziario, agli azionisti di Transat. I termini e le condizioni per l’elaborazione di una proposta superiore e la sua definizione completa sono contenuti nell’accordo di accordo.

L’Accordo di Arrangiamento prevede anche il pagamento da parte di Air Canada di una commissione di rottura inversa di un massimo di $ 40 milioni nel caso in cui l’accordo venga risolto perché non sono ottenute approvazioni normative o governative, a determinate condizioni.

Ulteriori dettagli relativi ai termini della transazione sono indicati nell’accordo di accordo. L’acquisizione procederà mediante un piano di accordo approvato dal tribunale ai sensi del Canada Business Corporations Act. Ulteriori informazioni sui termini dell’accordo di accordo e sullo sfondo della transazione saranno fornite nella circolare informativa per l’assemblea speciale degli azionisti di Transat. Copie sia dell’accordo di accordo che della circolare di informazioni saranno rese disponibili su SEDAR su http://www.sedar.com.

Air Canada ha mantenuto Morgan Stanley come consulente finanziario e Stikeman Elliott LLP come consulente legale. Transat ha mantenuto National Bank Financial come consulente finanziario e Fasken come consulente legale. BMO Capital Markets e Norton Rose Fulbright agiscono rispettivamente come consulenti finanziari e legali del comitato speciale del Consiglio di amministrazione di Transat.

Sede principale di Air Canada a Montreal.

Air Canada, che ha sede a Montreal dal 1949, è una delle più grandi sedi mondiali del Quebec ed è stata nominata come uno dei migliori datori di lavoro di Montreal in ciascuno degli ultimi sei anni. Air Canada impiega 36.000 dipendenti a livello globale, con circa 10.000 nella provincia del Quebec, dove ha creato oltre 2.600 nuovi posti di lavoro negli ultimi cinque anni. Il presidente e l’amministratore delegato di Air Canada e altri membri del comitato esecutivo hanno tutti sede presso il quartier generale di Montreal.

Air Canada serve 11 aeroporti attraverso il Quebec. L’aeroporto di Montreal-Trudeau è un hub strategico per Air Canada che collega la sua rete nazionale Quebec e Atlantic Canada, con i suoi voli transnazionali, caraibici, europei, nordafricani, asiatici e sudamericani negli Stati Uniti. Solo per gli Stati Uniti, Air Canada collega Montreal-Trudeau a circa 24 città.

Dal 2012, Air Canada ha lanciato 35 nuove tratte da Montreal-Trudeau a mercati globali tra cui Shanghai, Pechino, Tokyo, Tel Aviv, Lima, San Paolo e Casablanca. Questa crescita ha permesso a Montreal di classificarsi tra le prime 50 città più internazionalmente collegate al mondo e di diventare uno dei più grandi hub del Nord America.

Air Canada ha servito più di 10 milioni di passeggeri a Montreal nel 2018.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.