American : il Philadelphia – Bologna verrà eliminato nel 2020, i load factor sono comunque più che buoni dall’Italia


La rotta Philadelphia – Bologna come già noto non viene riconfermata da American Airlines per il 2020.   Nelle risultanze il vettore ritiene che il volo sia andato comunque bene, ma inferiore nelle performances rispetto alle aspettative. Queste premesse erano previste sopratutto sul traffico da USA ad Italia. Il mercato che la compagnia aerea reputava quello che avrebbe fornito la maggior quantità di vendite. Invece si è verificato l’esatto contrario, che un eccesso di vendite rispetto a quanto stimato si sono registrate dall’Italia verso gli USA. Una cosa che la compagnia non si aspettava e che non avrebbe tenuto in considerazione, decidendo di non riconfermare la rotta senza aspettare i consuntivi finali. Il volo infatti vende in particolare sotto data e non con largo anticipo, come credeva di ottenere la compagnia aerea americana dai suoi classici riferimenti per una rotta leisure.

La rotta  ha un mix mode di business e leisure con percentuale di vendite superiori dal mercato italiano, rispetto a quello statunitense. Quello che non si aspettava ed ha dichiarato Vasu Raja – VP Planning di American Airlines. Anche quest’oggi il volo sta partendo praticamente pieno in partenza ed in arrivo ha un 70% circa di riempimento.  Questo avrebbe spiazzato la compagnia aerea, a quanto pare. C’è anche da aggiungere che il prossimo anno la American Airlines ridurrà la flotta di Boeing 767/300ER di nove unità e questo impatta sulla rete, non solo la Philadelphia – Bologna. Tra i mancati successi della rotta ci potrebbe essere anche il fattore che la compagnia credeva che il volo si riempisse da solo. Non esistono infatti ad esempio riferimenti di partnership con i tour operator americano come Perillo Tours, Cosmos, Trafalgar. Altri vettori muovono consistenti volumi sull’Italia con una diversificata offerta di tours, self & drive o soggiorni.

Anche l’andamento del cargo e’ sopra le aspettative di American Airlines. Ma il diverso tipo di modello della rotta ha preso in contropiede la compagnia aerea, non in grado di garantire un operativo più esteso oltre ai classici quattro mesi che American fissa come requisito per una rotta esclusivamente leisure estiva. Infatti sia Dubrovnik, che Berlino saranno operate con la stessa periodicità, non oltre giugno – settembre.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.