Milano Bergamo nel 2019 è stato l’anno migliore di sempre

il

Accogliendo 920.000 passeggeri in più rispetto allo scorso anno, l’Aeroporto di Milano Bergamo ha registrato una crescita del 7,1% nel traffico passeggeri, registrando un totale di oltre 13,8 milioni di passeggeri nel 2019. Lanciando 13 nuovi voli, vedendo cinque nuove compagnie aeree unirsi al suo portafoglio e aggiungendone quattro destinazioni nuovissime hanno portato l’anno migliore di sempre per questa porta d’ingresso sull’Italia.
“Ora serviamo 140 destinazioni da Milano Bergamo, fornendo servizi per l’area densamente più popolata della regione Lombardia e offrendo molte opzioni sia per i viaggiatori d’affari che di piacere”, spiega Giacomo Cattaneo, direttore commerciale aviation di  SACBO. “Il 2019 è stato per noi un anno significativo per la crescita dei nostri vettori, non solo per accogliere l’arrivo di nuove compagnie aeree, ma anche per festeggiare con partner molto vicini che hanno segnato importanti traguardi come Ryanair che ha raggiunto i 100 milioni di passeggeri a Milano Bergamo da quando sono arrivati nel 2002 , “Ha aggiunto Cattaneo.
Una parte considerevole della continua crescita dell’aeroporto può essere attribuita alle cinque nuove compagnie aeree sbarcate a Milano Bergamo: i tre voli giornalieri di Alitalia per Roma, British Airways che opera quotidianamente per Londra Gatwick, il collegamento due volte alla settimana di TUIfly con Casablanca, Vueling che lancia quattro volte alla settimana un volo per Barcellona e Air Cairo sul servizio per Sharm el Sheikh con due volte a settimana. La crescita dei vettori  ha inoltre notevolmente potenziato lo sviluppo dell’aeroporto, vale a dire Air Arabia Egypt che aggiunge Il Cairo e Sharm El Sheikh alla sua rete dalla Lombardia, Ryanair ora offre 96 rotte in totale, mentre Lauda ha triplicato le operazioni in meno di un anno e ora offre servizi per Düsseldorf, Stoccarda e Vienna.
Adattandosi per il futuro creando Bergamolynk – un’iniziativa di auto-connessione che sta trasformando il traffico di trasferimento attraverso la porta della Lombardia – Milano Bergamo ha anche lanciato un programma di sviluppo per garantire che l’aeroporto si stia espandendo con la continua crescita. “Entro la fine di aprile avremo raddoppiato il numero di gate di imbarco e sistemi di bagagli grazie alla nostra nuova area non Schengen, aumentato il numero di rivenditori e aperto una nuova sala”, afferma Cattaneo. “Continuiamo ad essere molto competitivi per attrarre nuove compagnie aeree e aggiungere nuovi collegamenti alla nostra rete, ma lavoriamo anche duramente per garantire che Milano Bergamo sia pronta per il futuro, in grado di mantenere e crescere con i nostri partner e passeggeri.”
Mantenendo la sua solida crescita e guardando al primo trimestre di questo nuovo anno, Milano Bergamo è già pronta ad accogliere l’ultima operazione di Ryanair su Yerevan prevista per la prossima settimana – il primo collegamento dell’aeroporto con la capitale armena – mentre marzo vedrà Vueling diventare un membro permanente del gateway.
Dopo l’anno migliore di sempre, Milano Bergamo è destinata a continuare il suo percorso di solida crescita nel 2020, rafforzando allo stesso tempo la sua infrastruttura e tecnologia per partner e passeggeri.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.