Finnair aggiunge frequenze e rotte alla sua rete, con rotte a lungo raggio a partire da luglio

il

A partire da luglio, Finnair aggiungerà gradualmente frequenze e rotte alla sua rete. Finnair esaminerà il suo programma su base mensile e lo aggiornerà man mano che le restrizioni di viaggio vengono rimosse e la domanda inizia a recuperare.

“Prevediamo che l’aviazione si riprenderà gradualmente, a partire da luglio”, ha dichiarato il direttore commerciale di Finnair Ole Orvér. La nostra intenzione è quella di operare circa il 30% della nostra normale quantità di voli a luglio e inizieremo anche voli a lungo raggio verso le nostre destinazioni asiatiche chiave. Quindi aggiungeremo rotte e frequenze mese per mese quando la domanda si riprenderà. ”

Finnair aggiungerà i voli in modo flessibile man mano che la domanda si sviluppa. Il programma di volo terrà conto anche delle modifiche alle restrizioni di viaggio in diversi paesi.

Le operazioni a lungo raggio iniziano dall’Asia

Le operazioni a lungo raggio di Finnair inizieranno in fasi a partire da luglio, con particolare attenzione all’Asia, che è strategicamente importante per Finnair. Finnair volerà a Pechino, Hong Kong e Shanghai nella Grande Cina (soggetto all’approvazione del governo); a Nagoya, Osaka e Tokyo Narita in Giappone; ea Singapore, Seul e Bangkok. Le operazioni a lungo raggio sono supportate dalla domanda di merci. Ad agosto, Finnair inizierà i voli per Delhi e New York e in novembre per l’aeroporto Haneda di Tokyo. Finnair offre anche voli per Miami, Krabi e Phuket durante le festività invernali.

Le operazioni europee servono città chiave

Sulle rotte europee, Finnair si concentrerà prima sui centri chiave e a luglio volerà a Berlino, Bruxelles, Budapest, Copenaghen, Dublino, Düsseldorf, Edimburgo, Francoforte, Göteborg, Ginevra, Amburgo, Londra, Malaga, Manchester, Mosca, Monaco, Oslo, Parigi, Praga, Riga, Tallinn, Stoccolma, San Pietroburgo, Vilnius, Vienna e Zurigo. Ad agosto Finnair inizierà i voli per Barcellona, ​​Milano, Madrid, Roma e Varsavia. Durante le festività estive, Finnair effettuerà anche voli individuali verso alcune delle destinazioni turistiche dell’Europa meridionale.

Il volo domestico mantiene le connessioni aeree chiave

A luglio, Finnair opererà sei rotte domestiche in Finlandia, volando verso Kuopio, Mariehamn, Oulu, Rovaniemi, Turku e Vaasa. Ad agosto Finnair inizierà a volare verso Ivalo e Kittilä nella Lapponia finlandese, mentre a settembre inizieranno le operazioni a Kuusamo e Tampere. Finnair non opererà a Joensuu, Jyväskylä, Kajaani, Kemi o Kokkola durante l’estate 2020. Le decisioni per queste cinque destinazioni per l’inverno 2020/2021 verranno prese in seguito, quando vi sarà maggiore visibilità su come si sviluppa la domanda.

Flessibilità per i clienti

Da marzo Finnair offre ai suoi clienti una flessibilità straordinaria per modificare le date del viaggio e questo continua. I clienti possono modificare le date del viaggio per tutti i voli acquistati dai canali di Finnair tra il 1 aprile e il 30 giugno 2020 in modo flessibile e viaggiare entro la validità del biglietto.

Dato che Finnair pubblica il suo programma di volo da luglio 2020 a fine marzo 2021, annulla anche i voli che non saranno operativi. Finnair gestirà le cancellazioni dei voli in più fasi e i clienti saranno contattati entro la fine di giugno su tutti i voli cancellati su cui sono stati prenotati.

Un elenco di rotte che Finnair non opererà durante l’estate 2020 e l’inverno 2020/2021 è disponibile sulla pagina degli aggiornamenti di viaggio di Finnair.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.