Il caso Wizz a Bergamo. (Troppi) passeggeri stamani da Sofia. Servono provvedimenti europei certi e indilazionabili


Questa mattina i 113 passeggeri in arrivo da Sofia a Bergamo sul volo Wizzair hanno già fatto montare il caso. Le persone erano a bordo di un aereo A320 da 180 posti. Sulla carta stampata è già apparso un articolo del Corriere:

https://www.corriere.it/cronache/20_maggio_18/aerei-wizz-air-torna-volare-italia-forse-troppi-passeggeri-bordo-b0329466-991a-11ea-8e5b-51a0b6bd4de9.shtml

E’ chiaro, che a questo punto serve che dall’Europa arrivi un qualcosa di univoco e certo. Un provvedimento che metta ordine ad un ambito dove ognuno fa quello che vuole.

In Italia vi sono lecite restrizioni ordinate dal Governo per il distanziamento sociale , come misura anti-Covid. I vettori italiani sono chiamati a rispettarlo, con conseguenze economico non poco rilevanti. In Europa non c’è nulla, anzi le direttive della Commissione UE sono di tutt’altro tono. L’EASA non si è ancora pronunciata.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.