Jump Air in Lituania con capitali italiani

il

Ch-Aviation scrive che investitori italiani hanno fondato in Lituania la Jump Air. Un aerolinea con gli intenti di costituire una flotta di ATR e cederli in ACMI.

Il 28 gennaio e’ stata fondata ed il 29 maggio e’ stata presentata la domanda per l’otrenimdbyo dell’AOC. L’11 giugno per l’ottenimento della CAMO.

Dovydas Jurgelevicius e’ l’accountable manager della compagnia aerea, che assieme a Julius Embrasas come direttore commerciale, sono stati assunti dagli investitori italiani del vettore.

Gli italiani che hanno costituito Jump Air conoscono bene la Lituania e sono alla ricerca di altri investitori e di capitali.

La macchina di riferimento sarà l’ATR72/500, il primo in arrivo alla fine dell’estate e poi altri quattro. Il secondo dopo due mesi dall’arrivo del primo. Contatti sono in corso per il reperimento dei primi due aerei, in dry o financial lease.

L’intenzione e’ di darli in ACMI dove il mercato lo richiede in versione passeggeri, ma in futuro non e’ escluso che vi siano aerei combi o freighter. Gli orizzonti sono verso aerolinee in Asia o Africa.

La società e’ totalmente indipendente e non fa parte di gruppi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.