United aiuta i clienti a superare le restrizioni di viaggio con la nuova mappa interattiva online

il

United Airlines presenta oggi un nuovo strumento di mappe interattive su united.com e l’app mobile United che consente ai clienti di filtrare e visualizzare le restrizioni di viaggio relative al COVID-19 delle destinazioni. La Destination Travel Guide, la prima tra le compagnie aeree statunitensi, fornisce una mappa interattiva con codice colore per evidenziare se una destinazione è chiusa, parzialmente aperta o completamente aperta per il viaggio, e noterà anche se sono necessari test o auto-quarantena per il viaggio. I clienti possono facilmente filtrare le destinazioni per visualizzare le normative locali, come le distanze sociali e l’applicazione delle maschere, nonché per vedere se hotel, ristoranti e altri punti di svago sono aperti al pubblico.

“Sappiamo che è una sfida stare al passo con l’elenco in continua evoluzione di restrizioni di viaggio, politiche e regolamenti, quindi offriamo uno strumento semplice e facile che aiuta i clienti a decidere dove viaggiare dopo”, ha affermato Linda Jojo, Vicepresidente esecutivo per la tecnologia e Chief Digital Officer. “Fornendo le informazioni più aggiornate sulle destinazioni che serviamo, i clienti possono confrontare e acquistare viaggi con maggiore sicurezza e aiutarli a trovare le destinazioni che meglio si adattano alle loro preferenze”.

 

La Destination Travel Guide attualmente evidenzia le restrizioni di viaggio e le offerte per il tempo libero negli Stati Uniti per stato e si espanderà per includere tutte le destinazioni internazionali servite dalla compagnia aerea nelle prossime settimane. I clienti che visualizzano la mappa con codice colore possono fare clic su ogni stato per visualizzare le normative locali e le guide di viaggio. C’è anche la possibilità di filtrare la mappa in base allo stato per visualizzare informazioni specifiche su ciascuna destinazione, tra cui:

Certificato medico necessario (come test COVID negativo)
Negozi non essenziali aperti
Alloggi turistici aperti
Ristoranti aperti
Bar e caffè aperti
Musei e siti del patrimonio aperti
Maschera in pubblico richiesta
È richiesto un distanziamento fisico

La nuova funzionalità mappa segue diverse recenti innovazioni di United progettate per migliorare l’esperienza di viaggio. Come parte del suo programma United CleanPlus, la compagnia aerea ha recentemente introdotto il check-in senza contatto, avvisi di testo per i passeggeri in standby e elenchi di upgrade per ridurre l’interazione da persona a persona e una nuova funzione di chat per offrire ai clienti un’opzione contactless per ricevere un accesso immediato alle informazioni sulle procedure di pulizia e sicurezza.

Impegnati a garantire un viaggio sicuro
Attraverso il programma United CleanPlus, la compagnia aerea si impegna a mettere la salute e la sicurezza in prima linea nel percorso di ogni cliente, con l’obiettivo di fornire uno standard di pulizia leader del settore. United ha collaborato con Clorox e Cleveland Clinic per ridefinire le procedure di pulizia e sicurezza sanitaria dal check-in allo sbarco e ha implementato più di una dozzina di nuove politiche, protocolli e innovazioni progettati pensando alla sicurezza di clienti e dipendenti, tra cui:

Richiedere a tutti i viaggiatori, inclusi i membri dell’equipaggio, di indossare rivestimenti per il viso e potenzialmente revocare i privilegi di viaggio per i clienti che non rispettano questi requisiti, come sottolineato in un recente video del CEO di United Scott Kirby.
Utilizzo di filtri ad alta efficienza (HEPA) all’avanguardia sulla maggior parte degli aerei della linea principale United per far circolare l’aria e rimuovere fino al 99,97% delle particelle sospese nell’aria.
Utilizzo della spruzzatura elettrostatica prima della partenza per una migliore igiene della cabina.
Aggiunta di un passaggio al processo di check-in, basato su una raccomandazione della Cleveland Clinic, che richiede ai clienti di riconoscere di non avere sintomi per COVID-19 e di accettare di seguire le nostre politiche, incluso indossare una maschera a bordo.
Offrire ai clienti un’esperienza di check-in del bagaglio senza contatto in più di 200 aeroporti negli Stati Uniti; United è la prima compagnia aerea statunitense a rendere disponibile questa tecnologia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.