Brussels Airlines accelera il processo per risolvere i rimborsi arretrati

il

Brussels Airlines accelerates process to resolve refund backlog

La pandemia di COVID-19 ha causato volumi di richieste di rimborso senza precedenti
Il 31% delle richieste di rimborso presentate finora è stato elaborato
Le richieste di rimborso in sospeso dovrebbero essere risolte entro la fine di ottobre
Ogni cliente che ha diritto a un rimborso verrà rimborsato
Brussels Airlines si scusa sinceramente per il lungo tempo di attesa

La pandemia COVID-19 ha causato una crisi senza precedenti che tocca quasi tutte le industrie del mondo. Il settore dell’aviazione e del turismo purtroppo non fa eccezione. Dall’inizio della crisi, Brussels Airlines è stata costretta a cancellare in media l’83% del suo programma di voli di linea, influenzando i piani di viaggio di tre milioni di passeggeri. La pandemia e le restrizioni ai viaggi in tutto il mondo hanno causato un fermo di tre mesi della flotta della compagnia aerea (dal 21 marzo al 14 giugno) e hanno esortato Brussels Airlines ad adattare la sua offerta alla domanda di viaggi continuamente bassa.

Di conseguenza, Brussels Airlines ha dovuto cancellare più di 36.000 voli in totale dall’inizio della crisi, che ha portato nello stesso periodo a più di un milione di chiamate al centro servizi della compagnia aerea. Per fare un confronto, durante l’intero anno 2019, il centro servizi di Brussels Airlines ha gestito 400.000 chiamate. Sfortunatamente, nonostante un numero massimo di agenti di servizio e il servizio di call center 24 ore su 24, 7 giorni su 7, la compagnia aerea si rammarica di non essere stata in grado di fornire ai propri ospiti il ​​livello di servizio che sono abituati a ricevere con Brussels Airlines e i clienti che richiedono un rimborso stanno affrontando lunghi tempi di attesa. In totale, la compagnia aerea ha ricevuto finora richieste di rimborso per un valore di 122 milioni di euro.

Brussels Airlines ha lavorato a una soluzione per accelerare il processo di gestione dei rimborsi e ora sta pagando diverse migliaia di rimborsi al giorno. Finora, il 31% di tutte le richieste di rimborso è stato elaborato e la compagnia aerea prevede di risolvere la maggior parte del portafoglio di rimborsi entro la fine di ottobre, ad eccezione delle richieste più complesse, come le prenotazioni che coinvolgono diverse compagnie aeree.

“Siamo ben consapevoli che le ultime settimane e mesi sono stati estremamente difficili per i nostri passeggeri colpiti da cambiamenti di orario o cancellazioni di voli e ci scusiamo sinceramente per i disagi causati dal sovraccarico dei call center e dai ritardi in termini di tempo di risposta, in particolare per l’elaborazione dei rimborsi dei biglietti. Ma state tranquilli, ogni passeggero che ha diritto a un rimborso e che ne ha fatto richiesta, verrà rimborsato nelle prossime settimane ”, spiega Dieter Vranckx, CEO di Brussels Airlines.
Brussels Airlines chiede gentilmente ai clienti che hanno già presentato richieste di rimborso di non chiamare la compagnia aerea in merito, al fine di mantenere aperte le linee telefoniche per i clienti che vorrebbero viaggiare nel prossimo futuro.

I passeggeri in possesso di un biglietto Brussels Airlines prenotato prima del 25 agosto, che desiderano posticipare i loro viaggi o il cui volo è stato cancellato, hanno la massima flessibilità per utilizzare il valore del loro biglietto in un secondo momento. Hanno tempo fino al 31 gennaio 2021 per contattare la compagnia aerea per prenotare un nuovo volo. Il nuovo viaggio può avvenire fino al 31 dicembre 2021. Dal 25 agosto, tutti i nuovi biglietti prenotati rimangono flessibili e possono essere modificati più volte gratuitamente.

I passeggeri i cui voli sono stati cancellati e che non desiderano utilizzare le opzioni di riprenotazione possono richiedere un rimborso utilizzando il modulo online sul sito web di Brussels Airlines. Tutte le informazioni sulle opzioni di cambio di prenotazione e rimborso sono disponibili su http://www.brusselsairlines.com.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.