JetBlue airways chiude il trimestre con 578 milioni di $ di perdite ante tasse


#JetBlueAirways Corporation ha comunicato oggi i suoi risultati per il terzo trimestre 2020:

Perdita GAAP per azione riportata di ($ 1,44) nel terzo trimestre del 2020 rispetto a un utile diluito per azione di $ 0,63 nel terzo trimestre del 2019. La perdita per azione rettificata è stata di ($ 1,75) (1) nel terzo trimestre del 2020 rispetto a utile diluito per azione di $ 0,59 (1) nel terzo trimestre del 2019. Nota A di questa versione degli utili include la riconciliazione da GAAP a non GAAP tra l’utile diluito per azione riportato e rettificato.
Perdita ante imposte GAAP di ($ 578) milioni nel terzo trimestre del 2020, rispetto a un utile ante imposte di $ 254 milioni nel terzo trimestre del 2019. Esclusi elementi una tantum, perdita ante imposte rettificata di ($ 690) milioni (1) nel terzo trimestre del 2020 rispetto all’utile ante imposte rettificato di 239 milioni di dollari (1) nel terzo trimestre del 2019.
Highlights operativi del terzo trimestre

I ricavi del terzo trimestre 2020 sono diminuiti del 76% su base annua a causa dell’impatto di COVID-19. Il calo è migliore della nostra ipotesi di pianificazione iniziale per il trimestre dell’80%, di conseguenza migliorando le tendenze di viaggio per il tempo libero e in visita ad amici e parenti (“VFR”) per tutto il trimestre.
Capacità del terzo trimestre 2020 ridotta del 58% anno su anno rispetto a un’ipotesi di pianificazione iniziale di almeno il 45%, a seguito delle azioni intraprese per gestire il cash burn e proteggere la liquidità.
I costi operativi sono diminuiti del 45% anno su anno. Escludendo gli elementi speciali, le spese operative rettificate (1) sono diminuite del 39% anno su anno. Abbiamo ridotto con successo le spese del terzo trimestre intraprendendo azioni di capacità per ridurre i costi variabili e riducendo i costi fissi regolando i programmi di lavoro ed eliminando le spese discrezionali.
Stato patrimoniale e liquidità

JetBlue ha concluso il terzo trimestre con circa 3,1 miliardi di dollari in contanti illimitati, equivalenti di liquidità e investimenti a breve termine e contanti limitati per il programma di supporto paghe CARES Act (“PSP”), o il 38% delle entrate del 2019.
JetBlue ha rimborsato $ 95 milioni di debiti regolarmente programmati e obbligazioni di leasing finanziario durante il terzo trimestre del 2020.
Nel terzo trimestre il Tesoro degli Stati Uniti ha aggiornato l’importo della struttura del programma di prestito CARES Act a $ 1,95 miliardi e ha assegnato a JetBlue un importo aggiuntivo di $ 27 milioni relativo allo stanziamento originale PSP di $ 936 milioni.
JetBlue ha adottato le seguenti misure nel terzo trimestre per gestire la liquidità:
Rifinanziato il prestito a termine di 364 giorni da 1 miliardo di dollari con scadenza all’inizio del 2021 con transazioni EETC.
Eseguite transazioni di vendita-lease back per oltre $ 300 milioni per nuovi aeromobili e aeromobili esistenti nella nostra flotta.
Ha prelevato 114 milioni di dollari dalla struttura del programma di prestito CARES Act.
Ha continuato a realizzare significativi risparmi sui costi variabili e fissi attraverso una gestione aggressiva della capacità e programmi di lavoro adeguati.
Asset ridistribuiti per cogliere opportunità di generazione di cassa tattica a breve termine.
A seguito delle azioni intraprese, il consumo di cassa medio giornaliero di JetBlue nel terzo trimestre è stato di $ 6,1 milioni, in anticipo rispetto al range da $ 7 a $ 9 milioni previsto per la fine di luglio. JetBlue prevede che il consumo di cassa medio giornaliero nel quarto trimestre oscilli tra $ 4 e $ 6 milioni.

Spese di carburante e copertura

Il prezzo del carburante contrattato nel trimestre è stato di $ 1,23 per gallone, un calo del 40% rispetto al prezzo del carburante pagato nel terzo trimestre 2019 di $ 2,06.

JetBlue ha stipulato contratti derivati ​​sul carburante a termine per coprire il consumo di carburante per il quarto trimestre del 2020. Sulla base della curva a termine del 19 ottobre, JetBlue prevede un prezzo forfettario medio per gallone di carburante di $ 1,23 nel quarto trimestre del 2020 .

Il nostro piano di recupero e le azioni intraprese per posizionare JetBlue per il successo futuro

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.