TOSCANA AEROPORTI: IL CDA APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE. -12,8 MILIONI DI € NEI PRIMI 9 MESI 2020

il

Nel terzo trimestre page1image80213712parziale recupero del traffico passeggeri del Sistema Aeroportuale Toscano rispetto al trimestre precedente seppur su livelli ancora molto lontani dai livelli pre-COVID 19

Come per tutti i gestori aeroportuali nazionali e internazionali, i risultati della Società sono fortemente condizionati dagli effetti page1image80311472emergenza sanitaria da COVID-19 unita alla continua mancanza di coordinamento e alle divergenti restrizioni di viaggio introdotte nei diversi paesi

Traffico passeggeri: 1,8 milioni di passeggeri trasportati nei primi nove mesi
negli aeroporti di Firenze e Pisa con una flessione del 72,8% rispetto allo stesso periodo del 2019 e in linea con il sistema aeroportuale italiano (-69,6%). Dopo il positivo avvio del primo bimestre page1image80346032(+2,7%), le conseguenze della pandemia da Covid 19 hanno comportato il quasi azzeramento del traffico aereo nel secondo trimestre
(-99%) seguita da una parziale ripresa nel terzo trimestre (-72,9%).

Ricavi operativi pari a 31,7 milioni di euro (90,5 milioni di euro nei primi nove mesi del 2019). In diminuzione i ricavi sia Aviation (-66,3%) sia Non Aviation (-59,3%).

EBITDA negativo per 6,7 milioni di euro rispetto al valore positivo di 29,7 milioni di euro al 30 settembre 2019.

Risultato netto di periodo del Gruppo pari a un valore negativo di 12,8 milioni di euro al 30 settembre del 2020 rispetto al valore positivo di 12,3 milioni di euro del medesimo periodo del 2019.

Indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2020 pari a 64,0 milioni di euro rispetto ai 33,1 milioni di euro del 31 dicembre 2019 e ai 41,8 milioni di euro al 30 settembre 2019.

Risultati consolidati al 30 settembre 2020:

Firenze, 3 novembre 2020 page1image80423424Il Consiglio di Amministrazione di Toscana Aeroporti S.p.A. Toscana Aeroporti page1image80429904 page1image80430336Società page1image80431504 page1image80431936TA page1image80432768– società quotata sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana S.p.A. che gestisce gli aeroporti di Firenze e di Pisa page1image80443056riunitosi in data odierna,

ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2020.

settore aeroportuale sta vivendo un periodo di straordinaria complessità page1image80458208 page1image80458640ha affermato il Presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai. Forti di una spiccata resilienza, stiamo mettendo in campo tutte le possibili azioni volte a intervenire sia sulle voci di costo sia a favorire la sicurezza dei nostri dipendenti e dei passeggeri implementando soluzioni innovative e page1image80482640Consapevoli del ruolo strategico degli aeroporti per la Toscana,page1image80488000page1image80488288page1image80488576

Dati consolidati mln)9M2020% Ricavi9M2019% Ricavipage1image80511968 page1image80510224 page1image80513520page1image80515472
Ricavi totali37,1100%96,7100%(59,6)page1image80535680(61,6%)
Ricavi operativi31,785,6%90,593,6%(58,7)page1image80557136(64,9%)
EBITDA (MOL)(6,7)n.a.29,730,7%(36,3)n.a.
Risultato Operativo (EBIT)(16,4)n.a.19,620,3%page1image80598464(36,0)page1image80599952n.a.
Risultato ante imposte (PBT)(17,2)n.a.18,519,2%(35,7)n.a.
Risultato netto di periodo del Gruppo(12,8)n.a.12,312,7%(25,0)n.a.

stiamo collaborando con le istituzioni e gli stakeholders per affrontare nel migliore dei modi questa situazione eccezionale per il cui contrasto auspichiamo, come più volte rimarcato da Assaeroporti, misure straordinarie di sostegno da parte del Governo.

Andamento del traffico passeggeri e cargo nei primi nove mesi del 2020

Il traffico passeggeri del Sistema Aeroportuale Toscano risulta negativamente influenzato dall’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Covid-19 nei primi nove mesi del 2020. Infatti, con 1.751.671 passeggeri transitati al 30 settembre 2020, il traffico è in flessione del 72,8% rispetto allo stesso periodo del 2019. Dopo il positivo avvio del primo bimestre dell’anno (+2,7%), le conseguenze della pandemia da Covid-19 hanno comportato il quasi azzeramento del traffico nel secondo trimestre dell’anno (-99%) seguita da una parziale ripresa nel terzo trimestre (-72,9%) seppur lontano dai dati pre-Covid. Gli effetti della pandemia hanno colpito maggiormente i passeggeri dei voli di linea internazionali (-76,5%) rispetto ai voli di linea nazionali (-59,5%), in un contesto nel quale il traffico internazionale di linea rappresenta oltre il 68,6% del traffico passeggeri del sistema aeroportuale toscano.
Il traffico cargo al 30 settembre 2020, con 9.713 tonnellate di merce e posta trasportate, è in linea con il medesimo periodo del 2019 (+1,7%).

Aeroporto Galileo Galilei di Pisa
Al 30 settembre 2020 il traffico (1.153.260 passeggeri trasportati) registra una flessione del 72,9% rispetto allo stesso periodo del 2019. Tale traffico è il risultato dell’andamento del traffico nel primo bimestre dell’anno in linea con l’anno precedente (-0,5%) a cui è seguito il quasi azzeramento del traffico nel secondo trimestre 2020 (-99,2%) e un parziale recupero, seppur lontano dai dati pre-Covid, nel terzo trimestre del 2020 (-71,1%). Nel dettaglio, la contrazione dei passeggeri dei voli internazionali di linea è stata del 77,9% rispetto al -58,1% dei voli nazionali. Il traffico cargo, con 9.276 tonnellate di merce e posta trasportate, è in linea con lo stesso periodo del 2019 (-1,3%).

Aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze
Nei primi nove mesi del page2image80177568dal page2image80178336sono transitati 598.411 passeggeri con una contrazione del 72,7% rispetto allo stesso periodo del 2019. Tale risultato è scaturato dall’aumento del traffico registrato nel primo bimestre del 2020 (+8,2%) a cui è seguita una drastica riduzione (-98,6%) nel secondo bimestre dell’anno (in applicazione del Decreto n. 112/2020 del MIT sono state temporaneamente sospese le operazioni dell’aeroporto di Firenze a partire dal 14 marzo 2020, successivamente, riaperto in data 4 maggio 2020) e una parziale ripresa nel terzo trimestre del 2020 (-76,6%) rispetto al precedente trimestre seppur lontano dai dati pre-Covid. Nel dettaglio, è stata registrata una maggiore flessione dei passeggeri dei voli di linea internazionale (-74,1%) rispetto a quelli domestici (-64,5%).

Risultati economici consolidati

I ricavi totali al 30 settembre 2020 sono pari a 37,1 milioni di euro, in flessione del 61,6% rispetto ai 96,7 milioni di euro dello stesso periodo del 2019. Tale risultato è conseguente alla contestuale diminuzione dei ricavi operativi (pari a 31,7 milioni di euro e in flessione del 64,9%), degli altri ricavi (pari a 730 mila euro rispetto ai 1,4 milioni di euro dei primi nove mesi del 2019) e dei ricavi per servizi di costruzione (pari a 4,6 milioni di euro rispetto ai 4,8 milioni di euro dei primi nove mesi del 2019.

ricavi operativi

Di seguito il dettaglio dei “ricavi operativi”

i ricavi aviation dei primi nove mesi del 2020 sono pari a 25,3 milioni di euro in diminuzione del 66,3% rispetto ai 75,1 milioni dello stesso periodo del 2019. In flessione, per via del minore traffico gestito nel periodo, sia i ricavi derivanti dai diritti, corrispettivi e tasse aeroportuali (pari a 16,9 milioni di euro rispetto ai 51,8 milioni di euro dei primi nove mesi del 2019) sia i ricavi di handling (pari a 8,4 milioni di euro al 30 settembre 2020 rispetto ai 23,3 milioni di euro dello stesso periodo del 2019).

Gli oneri di sviluppo del network al 30 settembre 2020 ammontano a 4,1 milioni di euro in diminuzione del 61,1% rispetto ai 10,5 milioni di euro dello stesso periodo del 2019.

page3image17559328 page3image17559760registrano una flessione del 59,3% passando dai 25,8 milioni di euro del 30 settembre 2019 ai 10,5 milioni di euro del 30 settembre 2020.

Analizzando i dati del solo terzo trimestre, i ricavi operativi ammontano a 12,6 milioni di euro, in flessione del 65,9% rispetto ai 37,0 milioni di euro del terzo trimestre del 2019, e i ricavi totali pari a 13,6 milioni di euro risultano in diminuzione del 64,6% rispetto ai 38,3 milioni di euro dello stesso periodo del 2019.

I costi totali al 30 settembre 2020 ammontano a 43,8 milioni di euro (-34,7%) rispetto ai 67,0 milioni di euro dello stesso periodo del 2019 per effetto della diminuzione sia dei costi operativi (-36,1%), pari al 40,4 nei primi nove mesi del 2020, che dei costi per servizi di costruzione (-11,8%), pari a 3,4 milioni di euro. Toscana Aeroporti, al fine di adeguare i costi operativi alla drastica riduzione del traffico derivante dagli effetti dell’emergenza Covid-19, si è prontamente attivata per ridurre gli stessi facendo ricorso alla Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria per la totalità del personale in forza (oltre allo smaltimento delle ferie arretrate e all’attivazione dello smart working) ridiscutendo, laddove possibile, i termini contrattuali con i propri fornitori.

Con riferimento al solo terzo trimestre, i costi operativi ammontano a 14,5 milioni di euro, in diminuzione del 37,2% rispetto al terzo trimestre del 2019, e i costi totali sono pari a 14,8 milioni di euro, in flessione del 38,9% rispetto ai 24,3 milioni di euro del terzo trimestre 2019.

L’EBITDA è negativo per 6,7 milioni di euro rispetto al valore positivo di 29,7 milioni di euro al 30 settembre 2019.

Con riferimento al solo terzo trimestre, page3image17741840è negativo di 1,3 milioni di euro rispetto al valore positivo di 14,0 milioni di euro del terzo trimestre 2019.

L’EBIT al 30 settembre 2020 è negativo per 16,4 milioni di euro rispetto al valore positivo di 19,6 milioni di euro dei primi nove mesi del 2019. Il risultato ante imposte (PBT) passa da un valore positivo di 18,5 milioni di euro al 30 settembre 2019 a un valore negativo di 17,2 milioni di euro al 30 settembre 2020.

Con riferimento al solo terzo trimestre, page3image17781232è negativo per 4,7 milioni di euro rispetto al valore positivo di 10,8 milioni di euro dello stesso periodo del 2019. Il PBT è negativo per 4,9 milioni di euro rispetto al dato positivo di 10,4 milioni del terzo trimestre del 2019.

Il risultato netto di periodo del Gruppo risulta negativo per 12,8 milioni di euro rispetto al valore positivo di 12,3 milioni di euro dei primi nove mesi del 2019

Con riferimento al solo terzo trimestre, il Risultato Netto di periodo del Gruppo risulta negativo di 3,9 milioni di euro rispetto al valore positivo di 7,0 milioni di euro del terzo trimestre del 2019.

L’indebitamento finanziario netto è pari a 64,0 milioni di euro rispetto ai 33,1 milioni di euro al 31 dicembre 2019 e ai 41,8 milioni di euro al 30 settembre 2019. Il maggior indebitamento dei primi nove mesi del 2020 rispetto page4image83097088periodo del 2019 è principalmente attribuibile al maggior assorbimento di cassa generato dall’attività operativa (circa 38,1 milioni di euro).

Gli investimenti complessivi del Gruppo al 30 settembre 2020 sono pari a 6,0 milioni di euro, di cui 4,7 milioni di euro relativi a immobilizzazioni immateriali – principalmente legati page4image83122704del terminal passeggeri e al sistema di trattamento ed accumulo acque di prima pioggia dello scalo di Pisa, allo sviluppo del Master Plan aeroportuale dello scalo di Firenze e page4image83137296adeguamento del BHS e nastri bagagli in entrambi i siti aeroportuali – e 1,3 milioni di euro a immobilizzazioni materiali.

Fatti di rilievo avvenuti nei primi nove mesi del 2020

Al fine di concorrere al potenziamento del sistema aeroportuale toscano, agevolare l’economia regionale e affrontare le criticità di mercato conseguenti all’emergenza Covid- 19, il Consiglio Regionale ha approvato la Legge n. 59 del 30 luglio 2020 dove all’articolo 7 è previsto un finanziamento del sistema aeroportuale. Tale contributo regionale è soggetto ad approvazione della Comunità Europea in tema di aiuti di Stato.

Principali eventi successivi al 30 settembre 2020

A partire da metà settembre, si assiste ad un nuovo incremento dei casi di positività al Covid- 19, sia in Italia che nel mondo. Le diverse disposizioni governative per contrastare tale pandemia, quaIi lockdown e coprifuoco, previste nei Paesi europei quali ad esempio Spagna, Regno Unito e Francia, stanno portando le compagnie aeree a rivedere la loro programmazione invernale riducendo le frequenze e le destinazioni internazionali operate sia su Pisa che Firenze.

Prevedibile evoluzione della gestione

Nei primi dieci mesi del 2020 il sistema Aeroportuale Toscano ha registrato un traffico totale di circa 1,9 milioni di passeggeri (-73,7% rispetto ai primi dieci mesi del 2019).

Tale andamento è stato determinato dall’effetto combinato della domanda registrata in gennaio e febbraio 2020, in crescita del 2,7% rispetto allo stesso periodo del 2019, e delle limitazioni all’operatività subite in modo drastico a causa del coronavirsu a partire da marzo 2020, con un calo di traffico passeggeri nel periodo marzo-ottobre 2020 del 84,5%.

L’esercizio 2020 vedrà gli effetti dell’epidemia Coronavirus sull’economia mondiale, sulle reti globali di trasporto ed in particolare sul trasporto aereo e ancor di più per l’Italia sul turismo domestico e internazionale.

Considerata la continua evoluzione del fenomeno, visti i risultati negativi dei primi nove mesi del dovuti alle limitazioni dei servizi aeroportuali e alle cancellazioni riscontrate da marzo 2020, l’impatto sui risultati economico finanziari del 2020 si prevede sia fortemente negativo nonostante la graduale ripresa dell’operatività.

Toscana Aeroporti, forte della spiccata resilienza dimostrata nei suoi cinque anni di vita, ha intrapreso e continuerà ad implementare tutte le azioni possibili a tutela dei margini del Gruppo, variabilizzando per quanto possibile i propri costi in funzione dell’andamento del traffico e tenendo anche conto delle misure di contenimento previste dai governi, dalle autorità competenti, dalle banche centrali dei Paesi colpiti dalla diffusione del virus nonché degli interventi di carattere economico a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese, confidando nella possibilità che nei prossimi mesi si possa proseguire il percorso di ripresa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.