Alta qualità attribuita ai servizi dell’Aeroporto di Milano Bergamo Risultato dell’analisi sul grado di soddisfazione dei passeggeri nel terzo trimestre 2020

il

L’analisi sul grado di soddisfazione dei passeggeri, realizzata in accordo agli standard stabiliti e controllati da ACI (Airports Council International) in oltre 350 aeroporti nel mondo, premia in modo particolare il livello di apprezzamento nei confronti dei servizi resi dall’Aeroporto di Milano Bergamo comparati nel terzo trimestre 2020, periodo caratterizzato da una leggera ripresa del traffico dopo il periodo di lockdown primaverile.

L’indagine periodica trimestrale permette agli aeroporti di confrontare tra loro e sotto la continua supervisione di ACI i valori di qualità percepita dai propri passeggeri. Per l’aeroporto di Milano Bergamo l’indice di soddisfazione totale relativo al terzo trimestre 2020 è risultato 4,1 su un massimo di 5, in leggero incremento rispetto al valore di 4.0 registrato nel 1° trimestre e un decimo superiore rispetto alla media (4.0) degli scali italiani compresi nel benchmark.

Il valore attribuito all’aeroporto di Milano Bergamo è uguale al valore medio europeo e non lontano dal valore medio mondiale, che è di 4,5 ed è fortemente influenzato dalla presenza nel benchmark di molti scali estremo orientali o dei Paesi del golfo connotati da un valore di soddisfazione uguale o prossimo a 5.

L’Aeroporto di Milano Bergamo risulta avere riscontri superiori alla media, in linea e in alcuni casi migliori sia rispetto alla percezione della qualità del primo trimestre dell’anno che rispetto agli scali europei, nelle seguenti voci:
pulizia delle aree, pulizia e disponibilità di toilette; connettività via terra e disponibilità/costi dei parcheggi aeroportuali; cortesia e professionalità del personale aeroportuale; comfort nelle aree di attesa; facilità di raggiungimento dei gate di imbarco e facile mobilità del passeggero all’interno del terminal; offerta degli esercizi commerciali e di ristorazione. Inoltre, risultano apprezzati la modalità di approccio del personale di Polizia ai controlli passaporti e di Guardia di Finanza e Dogana nei controlli di competenza, apprezzati anche i tempi di attesa per la riconsegna bagagli e l’introduzione degli e-gate in arrivo in aggiunta a quelli entrati in funzione alle partenze nella nuova area extra-Schengen.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.