Alaska Airlines inaugura i voli con il B737-9 MAX

il

Alaska Airlines il 1 ° marzo 2021 ha introdotto il Boeing 737-9 MAX 9 in servizio dall’hub di Seattle / Tacoma a San Diego.

Oltre a questa rotta, Alaska Airlines opererà inizialmente con il nuovo 737-9 MAX 9 tra Seattle / Tacoma e Los Angeles.

Il secondo 737-9 MAX dell’Alaska dovrebbe entrare in servizio più tardi a marzo.

Alaska Airlines ha commentato i suoi piani per introdurre in flotta il nuovo tipo di velivolo:

I team provenienti da varie divisioni dell’Alaska seguiranno ora una rigorosa tempistica di prontezza che guida le azioni che devono essere intraprese prima dell’inizio dei voli passeggeri. Il processo, che prevede cicli rigorosi di test di volo, verifica e preparativi specifici, richiederà cinque settimane:

I tecnici della manutenzione seguiranno una formazione per conoscere ancora di più il nuovo velivolo.

Riceveranno almeno 40 ore di “formazione sulle differenze”, che distingue le variazioni tra il nuovo MAX e l’attuale flotta 737 NG della compagnia aerea.

Alcuni tecnici riceveranno fino a 40 ore aggiuntive di formazione specializzata incentrata sui motori dell’aereo e sui sistemi avionici.
I piloti dell’Alaska metteranno alla prova il 737-9, volandolo per più di 50 ore di volo e circa 19.000 miglia intorno al paese, comprese l’Alaska e le Hawaii.

Questi “voli di prova” sono condotti per confermare le nostre valutazioni di sicurezza e quelle della Federal Aviation Administration (FAA) e per garantire una piena comprensione delle capacità dell’aereo in diversi climi e terreni.
I nostri piloti riceveranno otto ore di addestramento basato su computer specifico MAX prima di far volare l’aereo nel corso di due giorni, che include almeno due ore di addestramento nel simulatore di volo MAX certificato e all’avanguardia dell’Alaska .

È qui che effettuano diverse manovre specifiche per l’aereo e comprendono meglio i miglioramenti che sono stati apportati all’aereo.

L’Alaska ha annunciato un accordo di ordine modificato con Boeing nel dicembre 2020 per ricevere un totale di 68 aeromobili 737-9 MAX nei prossimi quattro anni, con opzioni per ulteriori 52 aerei. La compagnia aerea dovrebbe ricevere 13 aerei quest’anno; 30 nel 2022; 13 nel 2023; e 12 nel 2024. L’accordo include l’annuncio dell’Alaska lo scorso novembre di noleggiare 13 737-9 aeromobili come parte di una transazione separata.

Questi 68 aeromobili sostituiranno in gran parte la flotta Airbus dell’Alaska.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.