Lo Spring Break è partito negli USA. Destin, Ft. Lauderdale e Miami sono le destinazioni più gettonate

il

Nonostante il prezzo pagato dagli USA nell’ultimo anno con il Covid-19, nessuno vuole rinunciare allo Spring Break. Le vacanze degli studenti di metà marzo, che riversano di norma sulle destinazioni più assolate della Florida e del Centro America, sono partite.

Nel weekend i più grossi hub delle compgnie aeree americane come Houston, Dallas, Atlanta po sui voli diretti verso il sole sono assolutamente pieni. tutti stretti come in un vasetto di martellata. Se negli aeroporti e sugli aerei sono obbligatorie le mascherine, diversamente è sulle spiagge, sui boulevard, nei bar e ristoranti. Diversmaente da quanto raccomndato dal Presidente Joe Biden, si segnalano poche mascherine e tanti assembramenti, come se tutto quanto sia accaduto non è mai successo.

Non vanno nei Caraibi, Cancun , Playa del Carmen, Cozumel e altre destinazioni gettonatissime come Acapulco, Puerto Vallarta, Mazatlan o Los Cabos. Ma pure Repubblica diominicana, Jamaica e chi più ne aveva e ne metteva nel passato sono vuote, non potendo uscire dai confini USA: Quindi la penisola della Florida è la destinazione più gettonata da West Palm Beach a Key West, oppure nell’area di Tampa, Sarasota, Fort Myers per terminare nell’estremo nord del Golfo del Messico e dello Stato a Destin / Ft. Walton Beach, che agli italiani non dice nulla.

Le compagnia americane ovviamente si sfregano mani e dita per questo risultato, che porta comunque molti viaggiatori a raggiungere il luogo di vacanza partendo dagli angoli più sperduti dell’Unione.

Insomma ilmessaggio ai teenagers o a chi frequenta i college di “Stay Home, Stay Safe” non è arrivato. Diversamente è per chi ha ragazzini sotto l’età dei 12-14 anni che impegnati con l’e-learning a distanza o l didattica a distanza sono più sotto controllo dei propri famigliari.

Nell’immagine il network di Allegiant per Destin / Ft. Walton Beach. Una delle aerolinee più gettonate per i sui prezzi super cheap.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.