Swiss prova il IATA Travel Pass

il

Swiss

Swiss, le linee aeree internazionali svizzere ha l’intenzione di di diventare la prima compagnia aerea nel Gruppo Lufthansa a provare questa nuova app IATA Travel Pass, sulla rotta Zurigo-Londra Heathrow a partire dal 22 aprile in poi. La prova segna un ulteriore passo importante nel rendere il viaggio più semplice e affidabile durante l’attuale pandemia Covid-19. Swiss ha iniziato a testare i contenuti e concetti da metà marzo.

La nuova app IATA Travel Pass consente ai viaggiatori di controllare le ultime disposizioni di iscrizione correlate al Coronavirus per il loro paese di destinazione. Consente anche a loro di avere i loro risultati del test Covid-19 inviati direttamente all’app. Questo è il turno consente al viaggiatore di dimostrare alle compagnie aeree e alle autorità che soddisfano i requisiti di ingresso pertinenti, senza dover divulgare ulteriori informazioni sulla loro salute personale. La nuova app dovrebbe anche portare maggiore velocità ed efficienza per le corrispondenti procedure aeroportuali.

La nuova app IATA Travel PASS soddisfa i più severi requisiti di protezione dei dati. Tutti i dettagli sanitari dell’utente rimangono sull’app: in nessun punto sono trasmessi o memorizzati centralmente, il che assicura l’utente del controllo totale su tutti i loro dati personali. Il Travel Pass IATA è già stato accettato come documento sociale ufficiale per scopi di ingresso dalle autorità di Singapore.

Parametri standardizzati Essential.

“Sosteniamo tutti gli sforzi per rendere il viaggio semplice e affidabile durante la pandemia coronavirus”, afferma Dieter Vranckx – Swiss Ceo. “I documenti digitali riferiti alla salute del passeggero sul IATA Travel Pass stanno dando un contributo inestimabile per conciliare la domanda di mobilità con la necessità di protezione della salute, per rendere più facile per i nostri clienti pianificare i loro viaggi con fiducia e ripristinare la sicurezza in viaggio nel suo complesso . Riteniamo ancora essenziale che i parametri coerenti, unificati e di promozione della mobilità siano stabiliti e mantenuti, insieme ai processi riconosciuti a livello internazionale e standardizzati per fornire certificazioni digitali di prova e vaccinazione. Questo è l’unico modo per garantire che la Svizzera possa mantenere i link internazionali che sono così vitale per il paese in termini economici “.

Test svizzero ulteriori concetti

Oltre al IATA TRavel Pass, Swiss sta inoltre valutando l’uso di ulteriori soluzioni digitali come il Green Pass dell’UE e CommonPass.

Accanto a queste opzioni, vengono condotte ulteriori test – da metà marzo sul suo percorso di Newark (USA) – Zurich e dall’inizio di aprile sui voli da Zurigo a Spagna e Portogallo – in base ai quali i viaggiatori svizzeri possono inserire i loro risultati dei test Covid sul sito http://www.swiss.com fino a 12 ore prima di iniziare il viaggio. Questi dati saranno quindi verificati in modo che il viaggiatore sappia prima della partenza se soddisfano i requisiti di ingresso ufficiali del paese verso dove sta volando. Anche i test attuali dovrebbero essere estesi anche a ulteriori rotte svizzere.

L’uso dell’app IATA Travel Pass app e i controlli sui documenti digitali è opzionale. I viaggiatori svizzeri sono informati di tutte queste opzioni che sono disponibili per loro in tempo utile prima del loro volo previsto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.