WIZZ AIR: INFORMAZIONI TECNICHE PER RICOMINCIARE A VOLARE IN SICUREZZA

il

Il momento difficile che stiamo vivendo ci pone davanti a mille interrogativi rispetto a differenti argomenti tra cui sicuramente quelli legati al tema del viaggio. Anche se siamo all’inizio di una nuova fase grazie alla campagna vaccinale avviata, la creazione dello IATA travel pass e il green pass attivo dal 1 giugno 2021 per la comunità europea, pensare di prendere un aereo con un numero crescente di passeggeri che tornano a volare grazie all’allentamento delle restrizioni, potrebbe provocare incertezze e paure. 

I settori del turismo e dell’aviazione restano sicuramente due tra i comparti più colpiti dall’emergenza sanitaria in corso ma la volontà di viaggiare per scoprire nuove mete, culture o semplicemente per rilassarsi rimane viva e costante. Nell’era dei viaggi sanificati, Wizz Air sta guidando il rilancio del settore al motto di “SAY YES TO FLYING” con rigorose misure sanitarie e igieniche per proteggere i passeggeri e l’equipaggio. Mentre i filtri HEPA di tutti gli aeromobili Wizz Air filtrano già il 99,97% di virus e batteri dall’aria, i protocolli di Wizz Air supportano le linee guida sul distanziamento fisico, garantendo un ambiente ultra-pulito a bordo e riducendo qualsiasi interazione umana e contatto fisico non essenziale, in modo che i passeggeri WIZZ possano sentirsi sicuri di viaggiare verso la loro destinazione in sicurezza. 

Il sistema di ventilazione a bordo dei velivoli di Wizz Air è moderno ed efficace permettendo di ridurre al minimo il movimento delle particelle all’interno della cabina grazie al flusso d’aria progettato dall’alto verso il basso e garantendo un ricambio d’aria, proveniente per il 50% dall’esterno del velivolo, ogni 3/4 minuti, circa 20 volte all’ora. Grazie a tutte questi accorgimenti Wizz Air consente ai passeggeri di respirare aria sicura come quella di un unità di terapia intensiva. 

Il viaggio aereo è ancora il mezzo di trasporto più sicuro; studi condotti da organizzazioni prestigiose come la HARVARD T.H Chan School of Public Health affermano che volare è più sicuro che andare al supermercato. Grazie ai numerosi accorgimenti per il contenimento della pandemia quali l’utilizzo della mascherina a bordo da parte dei passeggeri e dell’equipaggio, la costante disinfezione delle superfici e il filtraggio dell’aria ad alte prestazioni a bordo, viaggiare in aereo è più sicuro rispetto a qualsiasi altra modalità di trasporto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.