Brussels Airlines continua la sua serie Belgian Icons

il


Sei anni fa, Brussels Airlines ha lanciato la sua prima icona belga con un singolo aereo dipinto a mano che trasportava una livrea mai vista prima. Insieme a Moulinsart, la compagnia aerea ha creato Rackham, una livrea di aereo dedicata al famoso personaggio dei cartoni animati belga Tintin, ricoperta da uno squalo nero lungo 37 metri basato sul disegno originale della mano di Hergé. La serie Belgian Icon è uno dei tanti modi in cui la compagnia aerea vuole mostrare l’ambasciatrice per il suo paese. La compagnia aerea continuerà a portare il meglio del Belgio nel mondo.

Poiché Rackham – che è ancora uno degli aerei più fotografati al mondo – ha raggiunto la scadenza per la riverniciatura, Moulinsart e Brussels Airlines hanno deciso di prolungare la loro partnership e ripristinare la verniciatura dell’aereo nel suo stato originale, il che significa che Rackham rimarrà nella flotta della compagnia aerea per almeno altri 5 anni. Mentre il dipinto all’esterno rimane quasi identico, l’interno dell’aereo sarà aggiornato con più illustrazioni di Tintin per mano di Hergé. Con il rinnovo della sua prima icona belga, Brussels Airlines conferma il suo continuo ambasciatore per il Belgio. Inoltre, la compagnia aerea punta a contare sempre almeno cinque icone belghe nella sua flotta.

Lo studio Moulinsart, che ha adattato i disegni originali alle curve insolite di un Airbus A320, seguirà la riverniciatura della fusoliera di Rackham insieme al dipartimento di manutenzione di Brussels Airlines. Il restauro del dipinto e gli adattamenti degli interni dovrebbero essere terminati nel giugno 2021.

Dopo Rackham nel 2015, la compagnia aerea ha accolto due livree speciali nel 2016: Magritte e Trident, dedicate ai Red Devils, la squadra nazionale di calcio belga. Un anno dopo Amare, un tributo al festival musicale Tomorrowland, si è unito alla flotta, seguito da Aerosmurf e Bruegel rispettivamente nel 2018 e nel 2019.

Mentre Rackham verrà ripristinato nel suo stato originale, OO-SNC, l’aereo che ha portato la livrea Magritte per cinque anni, viene trasformato in un aereo che indossa il logo / i colori di Star Alliance, l’alleanza di compagnie aeree leader al mondo di cui Brussels Airlines è membro da allora. Dicembre 2009. Dopo 6.403 voli e 8.371.324 chilometri percorsi, Brussels Airlines saluta Magritte. Negli ultimi 5 anni, 866.331 passeggeri hanno avuto la possibilità di pilotare il bellissimo aereo coperto dalle famose nuvole e uccelli presi da tre dipinti di René Magritte.

Trident invece rimane dedito a uno degli sport più amati del Belgio: il calcio. La popolare livrea riceverà una parziale riverniciatura all’esterno e interni aggiornati. A partire dal 25 maggio 2021, l’aereo con numero di registrazione OO-SNA volerà in giro con i ritratti dei Red Devils e delle Red Flames all’interno fino a quando non lascerà la flotta di Brussels Airlines nel novembre 2022.

Amare, l’aereo di Brussels Airlines che celebra il miglior festival musicale del mondo “Tomorrowland”, porterà la sua livrea fino al 2023. La quinta icona belga Aerosmurf, dedicata agli amati piccoli personaggi blu del Belgio, i Puffi, trasporterà i suoi disegni fino al 2024. La livrea speciale, dedicata a uno degli artisti più talentuosi del XVI secolo, il Maestro fiammingo Pieter Bruegel the Elder, rimarrà in flotta fino al 2024. Eventuali modifiche o sostituzioni per queste ultime tre icone non sono ancora note, ma la compagnia aerea conferma che continuerà con la serie Belgian Icon in futuro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.