easyJet incrementa l’offerta estiva verso la Grecia: 3 nuovi voli settimanali da Venezia a Santorini

il

 salgono così a 15 i collegamenti tra Italia e Grecia offerti da easyJet per la prossima stagione estiva 

Come programmato, con il positivo evolversi della situazione generale easyJet, compagnia aerea leader in Europa, arricchisce ulteriormente la propria offerta di viaggio per l’estate 2021.

Dal prossimo 31 luglio tornerà operativo il collegamento tra l’aeroporto Marco Polo di Venezia e lo scalo di Santorini (Fira), con 3 partenze settimanali ogni martedì, mercoledì e sabato.

Arrivano così a 12 le destinazioni nazionali e internazionali raggiungibili dal Marco Polo con voli easyJet, portando complessivamente a 15 i collegamenti tra Italia e Grecia messi a disposizione dalla compagnia con frequenze plurisettimanali.

 La Grecia e in particolare l’isola di Santorini sono storicamente tra le mete più ambite dagli italiani per le proprie vacanze – ha commentato Lorenzo Lagorio, Country Manager di easyJet Italia – e per questo siamo particolarmente felici di poter riattivare questo collegamento in vista della prossima, altrettanto desiderata stagione estiva. Con il miglioramento della situazione generale sta gradualmente crescendo anche la domanda di viaggio e easyJet sta progressivamente ripristinando e aumentando i collegamenti per le più ambite destinazioni turistiche in Italia e nel Mediterraneo, come sempre in sicurezza, a prezzi accessibili e garantendo a chi prenota il massimo della flessibilità”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.