KLM riprende tutte le destinazioni USA come nel 2019

il

La rete di destinazioni nordamericana di KLM è praticamente tornata ai livelli del 2019, prima della pandemia di COVID-19. Tuttavia, la capacità di posti a sedere e le frequenze dei voli sono ancora molto inferiori a quelle del 2019. Sebbene vi siano ancora significative restrizioni di viaggio negli Stati Uniti e in Canada, il tasso di vaccinazione è in aumento sia all’estero che in Europa, il che dovrebbe ridurre gradualmente le restrizioni. KLM è preparata per un aumento della domanda ed è pronta ad accogliere i propri clienti in modo sicuro e responsabile.

La rete di destinazioni è al centro della strategia di KLM. Durante la pandemia di COVID-19, KLM ha preservato il più possibile la sua rete di destinazioni riducendo la capacità di posti a sedere, in modo che i passeggeri potessero viaggiare se necessario e il trasporto delle merci potesse continuare. Questa strategia ha notevolmente supportato KLM durante la crisi COVID-19, il che rende molto più facile ora aumentare nuovamente le sue operazioni.

Cambiamenti rispetto al 2019

Ci saranno un totale di 16 destinazioni nordamericane nell’estate del 2021. Si tratta di una destinazione in meno rispetto all’estate del 2019, ovvero Salt Lake City. Tuttavia, KLM continuerà a offrire un volo diretto da Amsterdam a Salt Lake City in collaborazione con il suo partner Delta Air Lines.
KLM intende aggiungere Las Vegas e Minneapolis durante l’estate, ma ciò dipenderà dalla fine delle restrizioni ai viaggi tra Stati Uniti ed Europa.
Nel suo programma invernale, che va dal 31 ottobre 2021 al 26 marzo 2022, KLM aggiungerà due nuove destinazioni alla sua rete nordamericana: la città turistica messicana di Cancun e Orlando, in Florida.
La frequenza dei voli verso le destinazioni quest’estate sarà inferiore rispetto all’estate 2019. Sia la frequenza che la capacità di posti variano a seconda della destinazione. Grazie al crescente tasso di vaccinazione e alla graduale riapertura dell’Europa e anche degli Stati Uniti, prevediamo che questi numeri aumenteranno gradualmente. Siamo molto agili quando si tratta di pianificare la nostra rete e, naturalmente, teniamo conto della domanda del mercato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.