3° STORMO, PRESIDIO VACCINALE DIFESA: SUPERATE LE 10.000 VACCINAZIONI

il

Oltre diecimila le inoculazioni al Presidio Vaccinale della Difesa allestito presso il 3° Stormo, in collaborazione con il comune di Villafranca e Sommacampagna

Con le vaccinazioni effettuate venerdì 11 giugno 2021 al Punto Vaccinale del 3° Stormo sono state superate le diecimila dosi somministrate. La struttura, che già dal mese di marzo effettua vaccini al personale dello Stormo, agli Enti coubicati e al personale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza della provincia di Verona, dopo l’autorizzazione del Comando di Vertice Interforze è stata convertita in Presidio Vaccinale della Difesa (PVD) e aperta anche alla popolazione civile.

Dal 16 aprile gli assetti campali, predisposti nell’area della zona operativa del 3° Stormo, accolgono pertanto la popolazione civile dei comuni limitrofi (Villafranca di Verona, Sommacampagna, Mozzecane, Erbè, Nogarole Rocca, Povegliano, Trevenzuolo, Valeggio sul Mincio e Vigasio) a cui vengono assicurate tutte le operazioni amministrative pre-vaccinali, la somministrazione del vaccino e la fase di “sorveglianza” durante il temporaneo stazionamento dei soggetti vaccinati in apposite aree.  

La struttura vaccinale allestita presso lo Stormo ha riscosso l’apprezzamento sia delle amministrazioni locali, che hanno contribuito all’operatività fornendo supporto, tramite i volontari della Protezione Civile, durante tutte le fasi di somministrazione dei vaccini, dall’accoglienza dei cittadini alla gestione dei flussi, sia da parte del Commissario straordinario per l’emergenza Covid, Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, che lo scorso 13 maggio si è recato in visita proprio presso la base militare veneta.

Il personale del 3° Stormo ha provveduto alla parte logistica, curando l’allestimento e il funzionamento delle strutture e delle postazioni adibite all’inserimento dei dati. Medici e infermieri dell’infermeria locale hanno invece effettuato le fasi di inoculazione, di anamnesi e di monitoraggio della fase post vaccinazione avvalendosi, nel caso di necessità, del punto di Pronto Soccorso allestito in una tenda a ridosso della struttura vaccinale, con autoambulanza pronta per il trasporto verso strutture ospedaliere.

​Il 3° Stormo, ente alle dipendenze del Servizio dei Supporti del Comando Logistico, sin dall’inizio di questa emergenza sanitaria ha dato il proprio contributo in aiuto alla popolazione, partecipando alle operazioni di screening dei connazionali in rientro dalle zone a rischio, dando supporto all’installazione degli ospedali da campo di Cremona e Schiavonia (PD), installando le strutture che hanno accolto i DTD (Drive Through Difesa) in diversi comuni in Lombardia, e collaborando, come disposto dalle autorità governative con l’Operazione EOS, alle attività di ricezione, stoccaggio/conservazione, distribuzione e somministrazione dei vaccini.

Fonte Stato Maggiore della Difesa

Autore 1° M.llo Maurizio Cassano

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.