SPORT, CENTRO SPORTIVO VIGNA DI VALLE: TOP DELLE CLASSIFICHE PER GLI ATLETI DELL’AERONAUTICA MILITARE

il

Gli atleti del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare diventano Campioni Mondiali Militari di vela, le Farfalle sono vicecampionesse europee, l’Aviere Capo Marco Lodadio rientra al top delle classifiche

Campionato Mondiale Militare CISM di Vela – Spagna

Presso la Scuola Navale Militare di Marin (Spagna) si è svolto il 52° Campionato Mondiale CISM di Vela che ha visto gli atleti del Centro Sportivo cimentarsi per la prima volta insieme sull’imbarcazione Snipe. 

Una classe velica piuttosto lenta ma molto tecnica dove la forza fisica e la resistenza sono state messe a dura prova dal Comitato di Regata che è riuscito a far disputare ai 9 equipaggi in gara 3 prove al giorno. Il Primo Aviere Scelto Niccolò Bertola e la prodiera il Primo Aviere Scelto Sveva Carraro, entrambi provenienti dalle Classi Olimpiche, sono riusciti a dominare il campionato vincendo il titolo Mondiale con otto primi posti e quattro secondi posti sulle 12 regate totali. 

E’ stata un esperienza fantastica!”, racconta il Primo Aviere Scelto Sveva Carraro, “nelle settimane precedenti alla partenza ci siamo allenati in Italia, sul lago di Bracciano, dove abbiamo capito l’imbarcazione e le regolazioni. L’esperienza, unica nel suo genere, è stata resa fluida e piacevole dalla gestione del Capo Missione Capitano di Vascello Roberto Recchia e dal supporto in acqua del Coach Sergente Maggiore Marco Balbi. La soddisfazione è stata grande perché siamo riusciti a battere dei campioni olimpici”. 

Il Timoniere Primo Aviere Scelto Niccolò Bertola: “il Campionato è stato molto lungo e molto intenso: in barca bisogna cinghiare in due e anche forte, sicuramente faticoso! Grazie alla preparazione eseguita in Italia siamo riusciti ad avere un livello prestativo alto dell’imbarcazione fin da subito che ci ha permesso di dominare dalla prima regata. Anche dopo partenze complicate siamo riusciti sempre a recuperare, classificandoci, nel peggiore dei casi, al secondo posto. C’è stata una grande coesione del team.”

Campionato Europeo di Ginnastica Ritmica – Bulgaria

La Squadra Nazionale di Ginnastica Ritmica ha vinto la medaglia d’argento nell’All Around del 37° Campionato Europeo a Varna in Bulgaria. La squadra composta dall’Aviere Capo Alessia Maurelli, dall’Aviere Capo Martina Centofanti, dall’Aviere Capo Martina Santandrea e dall’Aviere Capo Agnese Duranti, si è laureata vice Campionessa d’Europa al termine di una gara encomiabile mettendosi alle spalle le Israeliane, già Oro a Kiev nel 2020, cedendo il passo solo alle fuoriclasse Russe. La squadra italiana ha cercato la medaglia ed ha ottenuto un successo meritato nell’ultimo appuntamento internazionale prima della partecipazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. La Direttrice Tecnica Emanuela Maccarani e l’allenatrice Olga Tishina hanno preparato la squadra sulla composizione di Maxime Rodriguez. Tecnico di squadra presente a Varna anche il Primo Aviere Scelto Julieta Cantaluppi.

La squadra è riuscita a fare il bis e a vincere il bronzo di specialità con l’esercizio misto con tre cerchi e quattro clavette nella “Final Eight“, interpretando “Tree of Life suite” di Roberto Cacciapaglia. Le Farfalle hanno ottenuto un punteggio di 43375 che lascia ad Israele l’Oro, con le padron di casa sul gradino d’onore.

Dall’Italia sono arrivati subito i complimenti del presidente della Federginnastica Gherardo Tecchi.

Golden Gala “Memorial Pietro Mennea” – Firenze

Al Golden Gala “Memorial Pietro Mennea”, svoltosi a Firenze, i nostri atleti hanno ben figurato. L’Aviere Capo Leonardo Fabbri, in una gara con tutti i migliori specialisti, ha lanciato più di tutti: i suoi m.21,71 del secondo lancio rappresentano la seconda prestazione personale in carriera.

Il Primo Aviere Osama Zoghlami arriva sesto nella gara dei 3000 siepi, frantumando il proprio primato personale ottenuto 3 settimane fa a Ostrava in Repubblica Ceca. Il suo tempo, 8’14″29, lo proietta al 7°, tempo mai ottenuto da un atleta italiano nella storia della disciplina. 

L’aviere Capo Scelto Lorenzo Perini si classifica sesto nei 110 hs con 13″63 e raccoglie punti preziosi per il ranking valido per la sua qualifica e partecipazione ai Giochi Olimpici.

Meeting elvetico di Ginevra – Tappa Bronze del Continental Tour

Nel Meeting elvetico di Ginevra, tappa Bronze del Continental Tour, il Primo Aviere Scelto Marco Fassinotti torna a volare con m. 2,25 e si piazza terzo. Marco, che non saltava così in alto dal giugno 2018, ha valicato l’asticella del 2,25 al primo tentativo, prima dei tre errori a 2,28. Con questa misura Fassinotti migliora lo stagionale di 2,22 ottenuto a Camberra (AUS), piazzandosi al 14° posto delle graduatorie europee.

Olympiahalle di Monaco di Baviera

Rientro in gara con una prestazione eccezionale per il Primo Aviere Marco Lodadio che a Monaco di Baviera (GER) vince la gara internazionale con il punteggio di 14.733 e lo riporta al top delle classifiche internazionali, dopo 16 lunghi mesi di stop a causa dell’infortunio. Il Cavaliere del Castello ha scelto Monaco per rimettersi in gioco, accettando l’invito della Federazione Tedesca, la quale ha organizzato un evento di selezione olimpica interna. Il romano non saliva sull’attrezzo, davanti alla giuria, dal 22 febbraio 2020, in occasione della seconda tappa di Serie A ad Ancona. In seguito, l’emergenza sanitaria, l’operazione alla spalla e un recupero difficoltoso lo avevano costretto ai box per un periodo più lungo del previsto. Il 29 enne è sulla strada per partecipare da protagonista alle Olimpiadi di Tokyo: “Non potete immaginare quanto sia stato difficile poter essere qui oggi e quanto ho dovuto sopportare per poter tornare a questo livello, che rispetto al mio stato di forma ottimale non è il massimo, lo ammetto, ma per il momento va bene così. È quello che mi ci voleva per poter arrivare a “quel giorno” con il massimo delle mie possibilità!”.

Meeting Internacional de Nice – Francia

Nel corso del Meeting Internacional de Nice (FRA) l’Aviere Capo Martina Merlo giunge settima nella gara dei m 3000 siepi con il crono di 9’37″72, diventando così la terza italiana di sempre nella storia della disciplina. Martina ha migliorato di quasi 4 secondi il primato personale che risaliva a Berlino 2018, riaprendo uno spiraglio per i Giochi Olimpici. Prossimi impegni: il Meeting di Madrid il 19 giugno e i Campionati Italiani di Rovereto il 27 giugno, per migliorare la propria posizione nel ranking internazionale.

Ottima prestazione dell’Aviere Capo Luca Marziani al Jumping La Baule che, dopo aver siglato un secondo posto individuale nella gara di apertura del concorso, ottiene un argento nella Nations Cup.

Sport, Centro Sportivo Vigna di Valle: top delle classifiche per gli atleti dell’Aeronautica Militare
Sport, Centro Sportivo Vigna di Valle: top delle classifiche per gli atleti dell’Aeronautica Militare
Sport, Centro Sportivo Vigna di Valle: top delle classifiche per gli atleti dell’Aeronautica Militare
Sport, Centro Sportivo Vigna di Valle: top delle classifiche per gli atleti dell’Aeronautica Militare

Fonte Centro Sportivo AM – Vigna di Valle

Autore Sezione Sport di Squadra

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.