SKY express ha iniziato la modernizzazione della flotta con ATR 72-600

il

La Compagnia aerea greca per ottimizzare la connettività alle isole utilizzerà questo turboelica regionale sostenibile

Il produttore leader di turboelica ATR e la compagnia aerea greca SKY express annunciano oggi la consegna di un aereo ATR 72-600. Questo accordo rappresenta un nuovo paese di operazioni per l’ATR 72-600 che attualmente vola in oltre 50 paesi in tutto il mondo. Con una flotta di 10 velivoli della serie ATR-500, la compagnia aerea ha deciso di continuare la sua lunga relazione con ATR per il suo progetto di modernizzazione della flotta. Quando l’ATR 72-600 entrerà in servizio alla fine di questo mese, sarà il primo passo per garantire operazioni continue e sostenibili alle numerose isole della Grecia.

Nel contesto dell’obiettivo collettivo di decarbonizzazione dell’industria aeronautica e con molte comunità che dipendono dai collegamenti aerei per fornire connettività essenziale, i velivoli ATR rappresentano la soluzione ideale per creare un’industria più sostenibile. L’ATR 72-600 brucia fino al 40% in meno di carburante ed emette fino al 40% in meno di CO2 rispetto a un jet regionale di dimensioni simili. Nel 2019 questo vantaggio gli ha permesso di diventare il primo aeromobile a beneficiare dei prestiti Green Financing.

Theodoros Krokidas, presidente del consiglio di amministrazione di SKY express, ha dichiarato: “Siamo lieti di introdurre l’ATR 72-600 nella nostra flotta. Nel contesto odierno, è più importante che mai poter offrire ai nostri passeggeri soluzioni efficienti e flessibili con i migliori standard di comfort e sicurezza. In SKY express ci impegniamo a contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2 e l’ATR 72-600 si inserisce perfettamente in questa strategia. Gli aerei ATR sono adatti a servire le isole con la loro capacità di decollare e atterrare da piste che altri aerei semplicemente non possono accedere e questo è essenziale per le operazioni regionali in un paese come la Grecia. Sappiamo che quando i nostri passeggeri vedranno questo aereo con la sua bellissima nuova livrea, non vedranno l’ora di godere dei più recenti standard di comfort a bordo”.

L’amministratore delegato di ATR, Stefano Bortoli, ha dichiarato: “Non esiste soluzione migliore con cui fornire collegamenti e connettività essenziali di un ATR 72-600, che è oggi il punto di riferimento sostenibile nell’aviazione regionale. Gli studi hanno dimostrato che un aumento del 10% dei voli regionali può portare a un aumento del 5% del PIL locale, dimostrando il valore del trasporto aereo regionale e il ruolo fondamentale della connettività regionale. Con molti più velivoli da sostituire, speriamo che le compagnie aeree di tutto il mondo seguano l’esempio di SKY express e ripongano la loro fiducia nei velivoli turboelica, che sono la soluzione economica per ridurre le emissioni nel trasporto aereo”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.