MSC va a Trieste e Royal Caribbean a Ravenna. Rapide le conseguenze per il cruise ban a Venezia


MSC da sabato prossimo farà attraccare la prima nave a Monfalcone anziché a Venezia. Le operazioni di registrazione saranno ancora condotte al terminal crociere della città lagunare e poi avverrà il trasferimento in bus nel porto friulano. Stessa cosa per gli sbarchi.

Royal Caribbean andrà a Ravenna. Ha partecipato al bando per la gestione del terminal e porto crociere dove con un investimento di 20 milioni di € su 26 si costruirà il tanto agognato terminal. I restanti sono a carico di Adsp e in agosto verranno dragati i fondali per permettere l’attacco di navi da 300 metri e il terminal sarà su due piani di 20000mq totali. All’esterno e’ prevista la possibilità di ormeggiare la classe Oasis da 360 metri. 30 gli attracchi nel 2022, 50 nel 2023 e 70-80 nel 2024.

Sono diversi gli aspetti, a iniziare da dove andranno le altre compagnie armatoriali di crociere. Le compagnie sono almeno una decina. E quali scali aeroportuali utilizzeranno per fare affluire i passeggeri.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.