Delta si impegna a stabilire un obiettivo basato sulla scienza per allinearsi all’accordo di Parigi

il

Delta Air Lines si è impegnata a fissare un nuovo obiettivo di emissioni per le sue operazioni aeree globali in linea con la scienza del clima alla base dell’accordo di Parigi. Questo impegno integra la serie di azioni climatiche già leader del settore di Delta, tra cui il limite volontario delle sue emissioni ai livelli del 2012, l’impegno per la neutralità delle emissioni di carbonio da marzo 2020 in poi e l’aspirazione a sostituire il 10% del suo carburante per jet convenzionale con carburante per aviazione sostenibile (SAF) entro la fine del 2030.

“Grandi sfide richiedono grandi soluzioni”, ha affermato Ed Bastian, CEO di Delta. “Il cambiamento climatico è una delle sfide più critiche che il nostro mondo deve affrontare oggi e rimaniamo impegnati a guidare il cambiamento nell’ecosistema dell’aviazione fissando obiettivi ambiziosi su misura per le nostre sfide uniche del settore”.

Nello specifico, Delta ha firmato una lettera di impegno a collaborare con l’iniziativa Science Based Target (SBTi) per stabilire un obiettivo di miglioramento dell’intensità delle emissioni basato sulla scienza utilizzando i criteri e le linee guida recentemente rilasciati dall’organizzazione per il settore dell’aviazione.

SBTi è una partnership globale di prim’ordine tra le principali organizzazioni non governative che aiutano la comunità imprenditoriale ad allineare i propri obiettivi climatici a medio e lungo termine con la scienza che guida l’accordo di Parigi. La società prevede di collaborare con SBTi per sviluppare un obiettivo di intensità delle emissioni approvato coerente con le linee guida specifiche del settore che limitano il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2 gradi Celsius.

Una componente chiave della definizione e del raggiungimento di questo obiettivo è l’accelerazione del lavoro già in corso con il rinnovo della flotta, l’efficienza operativa e il ridimensionamento di SAF, con SAF in particolare che richiede un forte sostegno politico e investimenti da parte dell’amministrazione.

Nel 2020, l’efficienza del carburante di Delta è migliorata del 5,7% per miglio per posto a sedere rispetto al 2019, risparmiando 117 milioni di galloni di carburante a causa del ritiro della flotta, della riduzione del carico dei passeggeri e di altri fattori. Quest’anno, Delta ha ordinato 55 aeromobili Airbus A321neo incrementali, che dovrebbero raggiungere il 12% in più di efficienza del carburante su base per posto rispetto all’aereo A321ceo. La compagnia aerea sta affittando sette Airbus A350-900 usati, che consumano il 21% in meno di carburante per posto rispetto ai 777 che sostituiscono.

Inoltre, quest’anno l’azienda ha acquistato oltre 300.000 galloni di SAF, collaborando con i suoi partner aziendali per aiutare a far crescere il mercato SAF sottosviluppato. A partire dal 2025, Delta prevede di ricevere circa 70 milioni di galloni di SAF all’anno nell’ambito di accordi di prelievo con due fornitori. La società ha inoltre recentemente annunciato un memorandum d’intesa con Chevron e Google per valutare i benefici ambientali e l’integrità di SAF, aumentando al contempo la trasparenza.

“Collaborando con leader di pensiero ed esperti di SBTi, garantiamo che gli obiettivi che ci siamo prefissati a breve termine siano radicati nella scienza necessaria per aiutare a limitare l’aumento delle temperature globali a lungo termine”, ha affermato Amelia DeLuca, amministratore delegato di Delta di Sostenibilità. “Stiamo anche avendo conversazioni costruttive con i responsabili politici a Washington, poiché l’industria non può ridurre significativamente le sue emissioni in assenza di una forte leadership climatica federale”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.