Aeroflot e Gazprom Neft lavoreranno sulla produzione e l’uso di carburante per aviazione sostenibile

il

Aeroflot e Gazprom Neft hanno firmato un accordo per sviluppare congiuntamente la produzione e l’uso di carburante per aviazione sostenibile (SAF). L’accordo è il primo del suo genere in Russia tra una compagnia aerea e un produttore di carburante per aerei.

Aeroflot e Gazprom Neft collaboreranno alla produzione e all’utilizzo di SAF nel mercato russo. La compagnia aerea prevede di utilizzare SAF su rotte nazionali e internazionali, contribuendo a ridurre l’impronta di carbonio dei viaggi aerei.

Mikhail Poluboyarinov, CEO di Aeroflot, ha dichiarato: “L’ambiente sta diventando uno dei temi più importanti nel settore dell’aviazione ed è diventato solo più urgente a causa della pandemia. Il Gruppo Aeroflot ha sempre prestato grande attenzione all’efficienza ambientale. Aggiornando la nostra flotta e operando aeromobili moderni, siamo stati in grado di ridurre la nostra impronta di carbonio del 30% negli ultimi dieci anni. Ed è gratificante sapere che la nostra compagnia aerea sussidiaria, Pobeda, che è l’obiettivo principale della nostra strategia di crescita, è già una delle compagnie aeree più ecologiche in Europa.

“L’accordo che abbiamo firmato con Gazprom Neft per lo sviluppo di carburante sostenibile è il prossimo importante passo per migliorare la nostra efficienza ambientale. Molte compagnie aeree internazionali hanno iniziato a testare SAF e pianificano nei prossimi 10-20 anni di aumentare significativamente la quota di SAF che utilizzano. Mentre riaffermiamo il nostro impegno per le priorità ambientali dell’industria aeronautica globale, è anche molto importante per il Gruppo Aeroflot che l’uso di SAF non sia solo rispettoso dell’ambiente, ma anche economicamente sostenibile”.

Alexander Dyukov, presidente del consiglio di amministrazione di Gazprom Neft, ha dichiarato: “Sia in patria che all’estero, vediamo una domanda potenzialmente significativa da parte dell’industria aeronautica di carburante verde, dato l’obiettivo di ridurre l’intensità di carbonio dei viaggi aerei. Con le sue capacità tecniche e scientifiche, Gazprom Neft è in grado di svolgere un ruolo attivo nello sviluppo di tale prodotto. Il principale sito di ricerca sarà l’Industrial Innovations Technology Center di Gazprom Neft a San Pietroburgo. E la nostra partnership con la più grande compagnia aerea russa non farà altro che migliorare il processo di sviluppo di carburante per aerei a basse emissioni di carbonio”.

SAF è un carburante avanzato per jet certificato come sicuro per l’ambiente. È derivato da piante o rifiuti biologici e può essere utilizzato per ridurre le emissioni di CO₂ fino all’80% rispetto ai combustibili convenzionali per aerei. Nell’aviazione commerciale, il carburante sostenibile viene generalmente utilizzato in una miscela, ovvero in una miscela con il carburante per aviogetti tradizionale.

L’uso di SAF è una delle aree più promettenti per lo sviluppo nel settore dell’aviazione. Gli esperti si aspettano che l’utilizzo di SAF dia un contributo sostanziale alla graduale decarbonizzazione del settore.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.