Il tasso di vaccinazione dei dipendenti Delta raggiunge l’82%

il

Delta ha aumentato il tasso di vaccinazione dei dipendenti all’82% nelle tre settimane dall’annuncio di un supplemento mensile di 200 dollari per l’assicurazione sanitaria per i lavoratori non vaccinati, ha dichiarato il direttore sanitario Dr. Henry Ting in un’intervista alla CNN.

Dall’inizio della pandemia, Delta ha cercato di mettere al primo posto i propri dipendenti e clienti rendendo prontamente disponibili le vaccinazioni. Ciò, in combinazione con incentivi finanziari come un giorno aggiuntivo di ferie retribuite e $ 100 in premi sanitari, ha permesso a Delta di vaccinare quasi il 70% dei suoi dipendenti entro giugno 2021. Attraverso una lotteria dei dipendenti che ha dato oltre $ 1 milione ai dipendenti vaccinati, Delta ha rapidamente aumentato il tasso di vaccinazione dei dipendenti al 74%.

Durante l’intervista di mercoledì, il conduttore della CNN John Berman ha posto una domanda che molti potrebbero chiedersi: “Perché non richiederlo?”

“Sappiamo come proteggere i nostri dipendenti e i nostri clienti”, ha spiegato il dott. Ting.

Il dottor Ting ha notato livelli di protezione già in atto a bordo degli aerei, come il mascheramento obbligatorio e la filtrazione dell’aria di livello ospedaliero. Inoltre, uno studio sul mondo reale condotto di recente da Delta in collaborazione con la Mayo Clinic e il Dipartimento della salute della Georgia indica che il rischio di esposizione a COVID-19 durante il viaggio dopo che tutti i passeggeri sono risultati negativi 72 ore prima del volo è inferiore dello 0,1%.

Se abbinato ai livelli di protezione esistenti, il rischio di trasmissione è inferiore a 1 su 1 milione tra Stati Uniti e Regno Unito, ad esempio. Poiché i tassi di vaccinazione continuano ad aumentare, questi numeri non faranno che migliorare.

Delta ha già compiuto enormi progressi senza un mandato e riconosce che c’è ancora molto lavoro da fare. Questi passaggi aggiuntivi hanno lo scopo di aumentare ulteriormente i tassi di vaccino della compagnia aerea e garantire la sicurezza e il benessere continui dei suoi dipendenti e clienti, senza chiedere ai dipendenti esistenti, molti dei quali sono stati con la compagnia aerea molto prima della pandemia di COVID-19, di scegliere se farsi vaccinare o mantenere il proprio sostentamento.

Delta ha costantemente seguito la scienza per proteggere i propri clienti e dipendenti, mantenendo i loro valori in prima linea in ogni decisione. In un recente briefing sui media con la Infectious Diseases Society of America, il dott. Ting ha affermato che Delta crede nell’importanza delle vaccinazioni per salvare vite umane e la compagnia aerea continua a educare, sostenere e comunicare con i dipendenti non vaccinati per accelerare i tempi e farli vaccinare.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.