L’UAV di Korean Air è stato riconosciuto come uno dei massimi risultati della tecnologia industriale

il

Il veicolo aereo senza pilota (UAV) di Korean Air, KUS-FT, che ha adottato la più recente tecnologia di atterraggio automatico, è stato riconosciuto come uno dei “2021 Top 15 Industrial Technology Achievements”, da The National Accademia di ingegneria della Corea (NAEK).

NAEK è un istituto di ricerca che fa luce sui contributi ingegneristici allo sviluppo ingegneristico nazionale e sostiene progetti ingegneristici pertinenti. Dal 2006, l’istituto ha riconosciuto annualmente i risultati della tecnologia industriale sulla base dei contributi sociali ed economici e del potenziale futuro.

Il riconosciuto UAV tattico, KUS-FT, con dimensioni di 4,5 m (larghezza), 3,7 m (lunghezza) e 0,9 m (altezza), è diventato il primo UAV domestico a ricevere la certificazione di aeronavigabilità nel 2016. La prima produzione in serie del KUS- FT è stato completato nel dicembre 2020 ed è attualmente utilizzato dalle forze armate della Repubblica di Corea. L’intero processo dal decollo, dal volo all’atterraggio, è automatizzato e le missioni di ricognizione possono essere eseguite per 24 ore consecutive quando due UAV vengono utilizzati contemporaneamente.

Il KUS-FT è dotato di una tecnologia di atterraggio autonoma di livello mondiale e può essere facilmente trasportato da veicoli di terra e quindi lanciato da una piattaforma di lancio mobile. Di conseguenza, la sicurezza operativa e la comodità sono massimizzate, migliorando le capacità di sorveglianza e ricognizione dell’esercito coreano.

Korean Air sta anche sviluppando un UAV avanzato “lift & cruise”, il KUS-VS. La tecnologia “Lift & Cruise” sfrutta i propulsori indipendenti per la crociera e per il sollevamento. Durante il decollo e l’atterraggio verticali (VTOL), l’UAV utilizza la spinta di sollevamento alimentata da rotori montati verticalmente e, una volta raggiunta l’altitudine di crociera, i rotori montati orizzontalmente forniscono la spinta di propulsione. Questa tecnologia consente una maggiore velocità di crociera e una maggiore autonomia di volo rispetto agli elicotteri. La compagnia aerea prevede di proporre in seguito il KUS-VS ai militari come UAV di nuova generazione a livello di divisione.

La divisione commerciale aerospaziale di Korean Air apre la strada all’industria nazionale degli UAV coreana con la sua abilità e intuizione tecnologica. Possiede una vasta gamma di UAV tra cui UAV strategici ad alte prestazioni da 5 tonnellate, UAV tiltrotor, UAV stealth di nuova generazione, elicotteri multiuso senza pilota e droni ibridi. Inoltre, Korean Air continua a sviluppare infrastrutture come un sistema di gestione del traffico per gli UAV e la futura mobilità aerea urbana (UAM).

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.