Il traffico frena per i voli di linea passeggeri. Cresce a doppia cifra per aviazione d’affari e cargo

il

Il traffico nei primi 10 giorni del mese di novembre 2021 e’ al -21% rispetto al 2019, ma non sono numeri prettamente soddisfacenti se si valutano i singoli segmenti.

Ma tornando all’andamento generale, se in ottobre era in una proiezione che lo vedeva nella prospettiva indicata come ”high o alta”, in questo primo terzo di novembre va verso la ”base o media” ma ancora 3 punti sopra quella curva e 3 punti a quella ”high o alta”.
Nei rimanenti 20 giorni vedremo quale sara’ l’andamento. E’ comunque in rallentamento e’ ancora piu’ marcato. Come abbiamo visto, ci sono vettori che varia tra il -16% di Wizzair e il -53% di Swiss. Solo Ryanair e’ a piu’ 19% sul 2019. Le aerolinee major sono a -31% e le low cost/fare a -23%.

Invece, se guardiamo i segmenti a segno positivo’ vediamo che l’aviazione d’affari e’ in aumento del più 28%. Il culmine e’ quello dei voli a domanda o charter con +36%. I voli cargo a +10%. Ovviamente tutto riferito ai numeri di novembre 2019.

La fonte di queste statiche e’ Eurocontrol.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.