Volotea : continuano i tagli e le idee poco chiare. Il caso di Palermo

il

Quale brand o customer identity puo’ avere un vettore che ricorre ai tagli in corso d’opera dell’operatovo invernale attuale. Volotea secondo quanto riporta Sicilia in Volo su Facebook ha attuato un altra serie di momentanee sospensioni o riduzioni veramente ai mini termini. Il caso in esempio e’ Palermo:

Ancona ora e’ settimanale

Bari, Genova, Torino e Venezia sospeso a partire dalla seconda decade di gennaio

Napoli passa a 2 voli settimanali. Nessun volo tra il 10 gennaio e la meta’ di febbraio.

Verona bisettimanale tra la seconda decade di gennaio e la meta’ di febbraio. Poi tre a 4 voli settimanali.

Pescara e Trieste solo voli tra la meta’ di dicembre e la prima decade di gennaio.

Ad esempio solo tra meta’ dicembre e la prima decade di gennaio su Ancona e’ trisettimanale, poi settimanale.

Bari due o tre voli settimanali, sempre tra la seconda quindicina di dicembre e la prima decade di gennaio, poi piu’ nulla fino all’inizio dell’orario estivo.

Cagliari, tre o quattro voli settimanali nel periodo natalizio.

Quasi tutte le rotte vedono una pesante realta’ di presenza di Ryanair che opera con continuita’ e il suo effetto e’ da rullo compressore.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.