SpiceJet è sull’orlo del baratro, può sopravvivere di nuovo?

il

L’Alta Corte di Madras ha ordinato il lento smantellamento di SpiceJet dopo che non è riuscita a pagare le fatture di SR Technics per la manutenzione dei propri aerei.

Secondo quanto riferito, le fatture scadute ammontano a circa 24 milioni di dollari.

La corte ha sospeso la sentenza per tre settimane, a condizione che la compagnia aerea trovi circa $ 5 milioni.

La compagnia aerea ha dichiarato che farà ricorso contro la decisione del tribunale.

Ajay Singh in soccorso?

In precedenza la compagnia aerea ha pubblicato questo rapporto finanziario il mese scorso:

SpiceJet riduce la perdita netta a INR 561,7 Cr nel secondo trimestre FY2022 da INR 729 Cr nel primo trimestre FY2022

Riporta un utile EBIDTAR di INR 50,6 Cr, crescita del 149% trimestre su trimestre

Forte risultato nel business dei passeggeri: il più alto fattore di carico domestico del 78%, aumento delle entrate passeggeri del 53%, rendimento in aumento del 30%, partenze dei voli aumentano del 39% rispetto al primo trimestre dell’anno fiscale 2022

Venti favorevoli: ritorno del 737 MAX nel terzo trimestre dell’anno fiscale 2022, accordo con la maggioranza dei locatori MAX, trasferimento delle attività di logistica, approvazione da parte degli azionisti per una raccolta di fondi fino a 2500 Cr INR

Per il trimestre che termina a settembre 2021
Leadership di mercato sostenuta nel RASK passeggeri tra i pari indiani quotati
La capacità (in termini di Seat Kilometri) è aumentata del 7% rispetto all’ultimo trimestre
Il fatturato dei passeggeri è aumentato del 53% trimestre su trimestre
Rendimento in aumento del 30% trimestre su trimestre
Le partenze dei voli aumentano del 39% trimestre su trimestre
Gli azionisti approvano un aumento di fondi fino a INR 2.500 Crore tramite QIP
Contributo significativo del 20% alle entrate passeggeri dei servizi charter
Utile EBIDTAR di INR 50,6 Crore
Principali punti salienti del trimestre – SpiceXpress

Gli azionisti approvano il trasferimento delle attività relative ai servizi di logistica e merci a SpiceXpress e Logistics Private Limited
La rete di SpiceXpress copre oltre 69 destinazioni nazionali e 107 internazionali, inclusi Stati Uniti, Europa e Africa
Ha trasportato più di 45.000 tonnellate di merci nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2022
Gestione di una flotta di 17 aerei cargo di cui 7 aerei a fusoliera larga
Punti salienti del trimestre – Passeggero

Lanciate 27 nuove rotte durante il trimestre, inclusi 12 voli per la prima volta nel settore
Aggiunto Bhavnagar alla sua rete domestica
Ha operato 325 charter verso vari paesi tra cui Armenia, Serbia, Albania, Maldive, Seychelles, Tashkent, Italia, Arabia Saudita trasportando oltre 43.000 passeggeri
Voli operati a lungo raggio dalle Maldive a Toronto su Boeing-767 wide-body
Lanciati servizi Forex in collaborazione con BookMyForex
Entrata in una partnership esclusiva con EaseMyTrip per le prenotazioni delle vacanze
Provato il travel pass IATA sui settori Maldive e Dubai
Accordi definitivi con Avolon e CDB Aviation, due dei suoi principali locatori di velivoli MAX. Discussione positiva in corso anche con altri locatori
È arrivato per la prima volta alla prestigiosa classifica Skytrax “World Top 20 LCC”
Highlight attuali per il trimestre – Passeggero

Lanciata una nuova piattaforma per prenotare Tour, Attività ed esperienze in collaborazione con Thrillophilia
La prima compagnia aerea indiana a ricevere il rating “Diamond” per il rispetto della salute e della sicurezza dei voli in mezzo alla pandemia di Covid da APEX Health Safety
Ha lanciato il suo nuovo sito Web volto a fornire una migliore esperienza del cliente
Celebrato il traguardo dei 100 crore di vaccinazione in India con una livrea speciale per aerei
Prima e unica compagnia aerea a lanciare voli non-stop che collegano Delhi con Tirupati
SpiceJet, la compagnia aerea preferita del paese e la principale piattaforma logistica, ha ridotto la sua perdita netta nel secondo trimestre tradizionalmente debole nonostante il Covid-19 continui a influenzare la domanda. Su base autonoma, la perdita netta è stata ridotta a INR 561,7 crore rispetto a INR 729 crore nel primo trimestre dell’esercizio 2022.

Il fatturato totale è stato di INR 1.539 crore per il trimestre riportato rispetto a INR 1.266 crore nell’ultimo trimestre. Per lo stesso periodo comparativo, le spese operative sono state di INR 2.100 crore contro INR 1.995 crore. Su base EBITDA, la perdita è stata di INR 106,5 crore per il trimestre riportato rispetto alla perdita di INR 244 crore per l’ultimo trimestre.

Le operazioni commerciali della Società hanno continuato a subire un impatto significativo a causa della seconda ondata di Covid-19 che ha continuato a incidere negativamente sulla domanda di viaggio durante il trimestre conclusosi a settembre 2021.

SpiceXpress ha continuato con la sua performance al rialzo riportando un aumento delle entrate di INR 497 crore per il trimestre riportato rispetto a INR 473 crore nell’ultimo trimestre, un balzo del 5%. Il trimestre riportato ha tuttavia visto un flusso di cassa negativo poiché il continuo aumento dei costi del carburante non poteva essere trasferito ai nostri clienti a causa di contratti a lungo termine impegnati. Questi sono stati ora rinegoziati e corretti per adattarsi all’attuale contesto dei costi operativi.

Ajay Singh, presidente e amministratore delegato di SpiceJet, ha dichiarato: “Abbiamo compiuto eccellenti progressi nella nostra ripresa e mi aspetto che questa tendenza continui nei prossimi trimestri. Con la campagna di vaccinazione a livello nazionale che cresce a un ritmo senza precedenti in tutte le aree geografiche, c’è un aumento significativo della domanda di viaggi e siamo molto entusiasti della ripresa della domanda. L’accordo con i principali locatori, il ritorno del 737 MAX nel trimestre in corso (3T), il trasferimento delle attività logistiche e alcuni annunci molto significativi in ​​arrivo a breve sono tutti fattori positivi che dovrebbero avere un impatto significativo sui nostri piani a lungo termine”.

“Il ritorno del 737 MAX arriva al momento perfetto per noi con la ripresa del traffico passeggeri e il governo che consente alle compagnie aeree di operare a pieno regime. Non vediamo l’ora di introdurre capacità aggiuntiva sotto forma del nostro velivolo 737 MAX che aumenterà le nostre efficienze operative e fornirà significative capacità di risparmio sui costi”.

In termini di parametri operativi, SpiceJet ha avuto il miglior fattore di carico passeggeri tra tutte le compagnie aeree del paese durante il trimestre. Il fattore di carico domestico medio per il trimestre è stato del 78%.

Nel trimestre riportato, SpiceJet ha ricevuto l’approvazione degli azionisti per trasferire la sua attività di servizi cargo e logistici alla sua controllata, SpiceXpress e Logistics Private Limited, come un’impresa in corso, su base di vendita di crollo del valore di INR 2.555,77 crore. Il trasferimento dell’attività di logistica, una volta completato, si tradurrà in un guadagno una tantum per SpiceJet, che azzera una parte sostanziale del patrimonio netto negativo della società.

SpiceJet ha anche finalizzato i termini degli accordi con Avolon e CDB Aviation, due dei suoi principali locatori di velivoli 737 MAX. Questi accordi e operazioni dell’aeromobile 737 MAX si tradurranno in risparmi significativi per la compagnia aerea. La compagnia aerea prevede di iniziare a far volare il suo aereo MAX presto una volta ricevute tutte le approvazioni normative

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.