Milano Prime annuncia il primo rifornimento a Linate di Sustainable Aviation Fuel prodotto da Eni come importante milestone nella strategia di sostenibilità del Gruppo SEA

il

SEA Prime che, con il brand Milano Prime, è leader nella business aviation in Italia e in Europa, annuncia il primo rifornimento sullo scalo di Milano Linate Prime di “Jet A1 + Eni SAF”- prodotto da Eni tramite processo di co-feeding, co-alimentando gli impianti convenzionali con quote di UCO pari allo 0,5%.

La quota bio presente nel prodotto consente una riduzione tipica rispetto ai feedstock utilizzati di GHG superiore al 90% rispetto allo standard di riferimento del mix fossile, secondo la Renewable Energy Directive II.

Milano Linate Prime diventa così il primo scalo italiano di business aviation, e uno tra i primi in Europa, a offrire SAF, contribuendo al percorso di decarbonizzazione del settore della business aviation globale e in linea con la strategia della società e del Gruppo SEA.

Sirio SpA, boutique che opera nella manutenzione e gestione degli aeromobili, effettuerà i primi rifornimenti di Jet A1 + Eni SAF sulla propria flotta di business jet.

È obiettivo di SEA Prime rendere la fornitura di SAF ampiamente disponibile a tutti gli operatori di business aviation a Milano Prime a partire dai prossimi mesi. Tale obiettivo si inserisce nella strategia del Gruppo SEA per la sostenibilità, che è stata riconosciuta con la certificazione Airport Carbon Accreditation (ACA) 4+ “Transition” di ACI Europe (l’associazione degli aeroporti europei) per la riduzione delle emissioni dirette e indirette di CO2 negli aeroporti.

Le azioni più recenti messe in campo dal Gruppo SEA, come la sostituzione delle navette passeggeri e dei veicoli operativi con nuovi mezzi elettrici e la futura realizzazione a Malpensa di un primo impianto a idrogeno verde che sarà costruito grazie ai fondi della Comunità Europea (progetto OLGA), caratterizzano le strategie degli aeroporti di Milano verso il raggiungimento dell’obiettivo Net Zero al 2030.

Anche il recente accordo con Skyports, leader mondiale nella progettazione e gestione di vertiporti, per la realizzazione di una piattaforma per velivoli elettrici adatti alla mobilità urbana è un ulteriore tassello in questa direzione.

“Siamo davvero contenti di questa nuova milestone per Milano Prime. La decarbonizzazione del nostro settore è sicuramente una priorità per SEA Prime e per il Gruppo SEA come testimoniato dalle numerose iniziative intraprese ad oggi e confidiamo che la disponibilità di SAF in Italia possa aumentare in modo da poter rispondere alla sempre crescente domanda da parte di operatori di business aviation che vogliono raggiungere obiettivi di sostenibilità” ha dichiarato Chiara Dorigotti, Chief Executive Officer di SEA Prime.

“Siamo solo all’inizio del percorso verso soluzioni sostenibili nell’aviation e questo è solo il primo passo verso la riduzione di emissioni dirette” ha commentato Tom Engelhard, Chief Executive Officer di Sirio . “Continueremo a essere in prima linea nel supportare progetti di aviazione sostenibile, oggi e nel futuro”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.