IATA: le cabine degli aerei rimangono un ambiente a rischio molto basso per contrarre COVID-19

il

L’International Air Transport Association (IATA) ha chiarito che la cabina dell’aereo rimane un ambiente a rischio molto basso per contrarre il COVID-19 anche se Omicron sembra essere più trasmissibile di altre varianti in tutti gli ambienti.

Secondo il consulente medico della IATA, il dott. David Powell, i fattori che contribuiscono ai rischi molto bassi includono le caratteristiche di progettazione dell’aeromobile (direzione del flusso d’aria, tasso di ricambio d’aria e filtrazione), l’orientamento in avanti dei passeggeri seduti, il mascheramento ben applicato e misure sanitarie rafforzate. La natura controllata della cabina dell’aereo rispetto ad altri ambienti chiusi aggiunge un’ulteriore misura di protezione, ha osservato il dott. Powell.

Le autorità sanitarie pubbliche non hanno suggerito ulteriori misure per gli ambienti interni a seguito di Omicron; e i consigli della IATA per i viaggiatori, compreso l’uso corretto delle mascherine, sono immutati e ancora più importanti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.