Ryanair chiude la sua base di Francoforte a fine marzo 2022


Ryanair ha confermato che chiuderà la sua base di Francoforte sul Meno il 31 marzo 2022 e ha riassegnato questi cinque aeromobili agli aeroporti che hanno risposto con tariffe aeroportuali inferiori per stimolare la ripresa del traffico.

In una fase di ripresa post COVID-19, gli aeroporti devono incentivare la ripresa del traffico, purtroppo Francoforte invece di fornire incentivi alla ripresa del traffico, ha scelto di aumentare ulteriormente i prezzi, rendendo Francoforte non competitiva con gli aeroporti europei. Mentre Ryanair continua a investire in Germania (come dimostra un investimento di 200 milioni di dollari in una nuova base di Norimberga con due aerei), il governo tedesco continua a proteggere i vettori storici, come Lufthansa che ha assorbito 9 miliardi di euro di aiuti di Stato piuttosto che introdurre -programmi discriminatori di recupero del traffico aperti a tutte le compagnie aeree.

Ryanair offrirà ora una crescita ancora maggiore in tutta Europa nell’estate del ’22 con 65 nuovi Boeing 737 8-200 “Gamechanger”. Ci sono una moltitudine di aeroporti in tutta Europa che cercano di attrarre questa crescita Ryanair poiché i nostri concorrenti continuano a ridurre sia le loro flotte che la capacità. Operazioni efficienti e tariffe aeroportuali competitive sono fondamentali per la ripresa del traffico post Covid e invece di incentivare Ryanair a rimanere e crescere, Francoforte ha scelto di eliminare traffico e posti di lavoro aumentando le tariffe aeroportuali.

Purtroppo tutti i piloti e gli equipaggio di cabina di Ryanair con sede a Francoforte sul Meno hanno ricevuto oggi la notifica della chiusura della base alla fine di marzo 2022. Tutto il personaleo può assicurarsi posizioni alternative all’interno della rete Ryanair, dal momento che Ryanair sta guidando la ripresa post-Covid in Europa mentre accelera crescita (di posti di lavoro e di traffico) con la consegna di 210 velivoli.

Tutti i passeggeri Ryanair interessati da queste cancellazioni di voli riceveranno notifiche e rimborsi nei prossimi giorni.

Il direttore commerciale di Ryanair Jason McGuinness ha dichiarato:

“Siamo dispiaciuti di annunciare la chiusura della nostra base di Francoforte sul Meno alla fine di marzo 2022, ma non abbiamo alternative in risposta alla decisione dell’aeroporto di aumentare le sue tariffe aeroportuali, nonostante il crollo del traffico causato dal COVID- 19 pandemia.

Mentre Ryanair continua a investire negli aeroporti tedeschi che comprendono l’esigenza di abbassare i diritti aeroportuali per recuperare il traffico, la concorrenza nel mercato tedesco è stata massicciamente distorta dai 9 miliardi di euro di aiuti di Stato che sono stati pompati a Lufthansa, che continua a tagliare la sua flotta, connessioni e posti di lavoro.

Operazioni efficienti e tariffe aeroportuali competitive forniscono le basi da cui Ryanair può fornire una crescita del traffico a lungo termine e una maggiore connettività per aeroporti e regioni. Ciò è impossibile a Francoforte a seguito della decisione del governo tedesco di aumentare le tasse sui passeggeri e della decisione dell’aeroporto di aumentare le sue tariffe già elevate e non competitive.

Ryanair continua a negoziare con successo i bassi costi a lungo termine richiesti dagli aeroporti per sostenere le tariffe basse leader del settore di Ryanair, che sta guidando la ripresa di Ryanair e guidando la ripresa post-Covid in Europa”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.