American Airlines e Aer Lingus lanciano un nuovo accordo di codeshare

il

American Airlines ha fatto questo annuncio:

Viaggiare tra gli Stati Uniti e l’Irlanda, conosciuta anche come l’Isola di Smeraldo, sarà semplice, facile e più conveniente per i clienti poiché American Airlines e Aer Lingus lanciano il loro accordo di codeshare questa settimana.

Per aumentare la connettività tra gli Stati Uniti e l’Europa per i clienti, American inserirà il suo codice sui voli Aer Lingus tra Londra Heathrow (LHR) e Dublino (DUB). I clienti possono anche prenotare voli in codeshare su Aer Lingus da DUB ad Amsterdam (AMS); Birmingham, Regno Unito (BHX); Londra Gatwick (LGW) e Manchester, Regno Unito (MAN); e da LHR a Belfast City, Irlanda del Nord (BHD); Cork, Irlanda (ORK) e Shannon, Irlanda (SNN).

Inoltre, i clienti che viaggiano con Aer Lingus potranno ora prenotare viaggi in codeshare sui voli American Airlines da Chicago O’Hare (ORD) ad Albuquerque, New Mexico, (ABQ); Nashville, Tennessee (BNA); Dallas-Fort Worth (DFW); Los Angeles (LAX); Seattle (MAE); San Francisco (OFS); San Jose, California (SJC) e Tucson, Arizona (TUS).

Nel prossimo futuro è prevista anche un’ulteriore espansione del codeshare.

Aer Lingus è entrata a far parte dell’Atlantic Joint Business (AJB) tra American, British Airways, Iberia e Finnair lo scorso anno. L’AJB ha portato vantaggi significativi, come tariffe più basse e viaggi più facili verso più destinazioni con orari e frequenze meglio allineati, a milioni di passeggeri sin dal suo lancio nel 2010.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.