La Francia diventa il primo cliente delle forze dell’ordine H160

il

@AirbusHeli @DGA @Interieur_Gouv @Gendarmerie @forcesaeriennes #H160

La Direzione Generale degli Armamenti (DGA) francese ha firmato un contratto, per conto del Ministero dell’Interno, per l’approvvigionamento e la manutenzione di 10 H160 in configurazione di polizia per la Gendarmerie Nationale. Collegato al contratto per l’acquisto di 169 H160M per il Ministero delle Forze Armate francese, questo ordine fa parte del piano Stimulus a sostegno dell’industria aeronautica nazionale annunciato dal governo francese nel 2020.

“Il contratto del Ministero dell’Interno francese è una pietra miliare importante per l’H160. Ora abbiamo clienti per i segmenti delle missioni di trasporto offshore, aviazione privata e d’affari, ricerca e salvataggio e forze dell’ordine, a dimostrazione del fatto che l’H160 è un aereo davvero versatile”, ha affermato Bruno Even, CEO di Airbus Helicopters. “Lo sviluppo di questa nuova configurazione per l’H160 in collaborazione con un cliente esperto come la Gendarmerie Nationale è la chiave del successo del programma”.

La Francia è il primo paese a ordinare l’H160 per le missioni delle forze dell’ordine. Gli H160 per la Gendarmerie Nationale saranno equipaggiati con un sistema elettro-ottico Safran Euroflir 410, verricello e capacità di roping veloce. Anche il centro di comando dell’aeronautica della Gendarmerie Nationale e Airbus Helicopters stanno lavorando a stretto contatto per sviluppare un sistema di gestione della missione su misura.

La Gendarmerie Nationale francese gestisce già un’ampia flotta di elicotteri Airbus delle famiglie H125, H135 e H145. Oltre alle prestazioni migliorate e ai sistemi di missione avanzati, l’H160 porterà una nuova capacità di trasporto di truppe per le forze di sicurezza del Ministero dell’Interno francese, principalmente unità tattiche, come il gruppo di intervento della Gendarmeria Nazionale (GIGN). I primi H160 saranno consegnati prima dei Giochi Olimpici che si svolgeranno a Parigi nel 2024.

Primo di una nuova generazione di elicotteri, l’H160 certificato EASA beneficia di un basso costo delle operazioni e di una sicurezza di volo ottimizzata. Con il suo piano di manutenzione leggera allineato tra motore e aereo, l’H160 ottimizza i costi operativi e offre un nuovo standard di disponibilità. Gli H160 della Gendarmeria beneficeranno di un contratto di supporto globale che sarà gestito da Airbus Helicopters, compreso il supporto tecnico, scorte di pezzi di ricambio su quattro basi della Gendarmeria e servizi connessi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.