12 buone ragioni per una fuga nel Principato di Monaco: una per ogni mese dell’anno

il

Copyrights_BVergely
Milano, gennaio 2022 – A pochi chilometri dal confine italiano, c’è un luogo dove l’atmosfera mediterranea e le tradizioni regali si uniscono a manifestazioni sportive prestigiose, kermesse culturali di alto profilo, eccellenze gastronomiche da sperimentare nei migliori ristoranti e hotel della Costa Azzurra.
Tutto questo è il Principato di Monaco, un’enclave nel cuore del Mediterraneo, che sa attirare anche il visitatore più esigente grazie a una vivace offerta di eventi, iniziative e attrazioni che animano i quartieri più chic del territorio per tutto l’anno, da gennaio a dicembre.

1) Gennaio_Si scaldano i motori con il Rally de Monte-Carlo
Il Rally di Monte-Carlo apre l’edizione 2022 del World Rally Championship, per la prima volta il celebre appuntamento monegasco sarà l’aprifila della competizione mondiale, su desiderio dell’Automobile Club de Monaco. La 90esima edizione del Rally più glamour del mondo partirà ufficialmente giovedì 20 gennaio alle 18.45 dalla sontuosa Place Du Casino, un’affasciante partenza in notturna da un luogo icona del Principato, simbolo di lusso ed eleganza, incastonato tra maestosi palazzi in stile Belle Epoque. Nei giorni successivi i team si sposteranno sulle Alpi Marittime e Alpes-de-Haute-Provence per macinare nuovi chilometri e registrare nuovi tempi. Ma sarà proprio Place du Casino che il prossimo 23 gennaio ospiterà l’attesissima cerimonia di premiazione. A seguire, dal 27 gennaio al 2 febbraio, torna la 24esima edizione del Rally di Monte-Carlo Historique: tre itinerari provenienti da Bad Homburg, Milano e Reims verso la stessa destinazione: Monte-Carlo.2) Febbraio_Tutto il romanticismo del Métropole Monte-Carlo
A due passi dal Casinò, l’elegante Hotel Métropole incanta i viaggiatori al primo sguardo, un tripudio di romanticismo ed eleganza dallo spirito mediterraneo, accogliente e raffinato.

Dal 10 al 20 febbraio è possibile usufruire del pacchetto “Be my Valentine in Monaco” che dà diritto a un upgrade gratuito in Junior Superior prenotando una Superior Room e in Junior Deluxe prenotando una Luxury Room. Incluso un gift di San Valentino e una bottiglia di champagne. Un soggiorno romantico in una cornice prestigiosa che vanta gli indirizzi più fashion della città come la Spa Métropole by Givenchy progettata dall’architetto Didier Gomez che, in occasione di San Valentino, ha preparato un pacchetto a parte per chi soggiorna in suite che include champagne e trattamenti per due.
3) Marzo_Con la primavera sboccia l’arte e la musica del Printemps des Arts
Dal 10 marzo al 3 aprile il Principato di Monaco si prepara ad addentrarsi nello scintillante vortice di musica, danza, film, arti grafiche che caratterizzeranno la nuova edizione del Festival Printemps des Arts, per la prima volta, sotto la direzione artistica dell’italianoBruno Mantovani. Con la frase “Ma fin est mon commencement” Mantovani riassume l’edizione di quest’anno, anticipando che sarà scandita da continui rimandi e accostamenti tra presente e passato: dalla musica del XIV secolo alla riscoperta di Hadyn, Debussy e Mozart, ai compositori dei giorni nostri come il francese Yan Maresz, e il giovanissimo Bastien David. Tra i luoghi di questa edizione spiccano l’Auditorium Rainier III, l’Opera, l’Église Saint-Charles, il Museo Oceanografico, il Lycée Technique e lo Yacht Club.
4) Aprile_Il meglio del tennis mondiale al Rolex Monte-Carlo Masters
Dopo la cultura del Printemps des Arts, Monaco si prepara a una primavera di sport, iniziando dal prestigioso torneo di tennis Rolex Monte-Carlo Masters, in calendario per il prossimo 9- 17 aprile 2022. Organizzato presso il Monte-Carlo Country Club, il Rolex Monte-Carlo Masters è il primo torneo europeo della prestigiosa categoria ATP Masters 1000. Grandi campioni si troveranno ancora una volta a calcare il campo rosso più famoso d’Europa per emozionanti sfide tra talento, agonismo e adrenalina nella pittoresca area di Roquebrun-Cap-Martin al confine con la Francia.
5) Maggio_I gran premi del Principato, sì…saranno più d’uno!
Nel 2022 Monaco celebra l’anno dei 3 gran premi, si terranno infatti appuntamenti imperdibili per i fan dell’automobilismo. Sono confermate le date del 79.esimo Gran Premio di Formula 1 dal 26 al 29 maggio, la storica tappa monegasca è un circuito cittadino che passa vicino ai più bei monumenti del Principato: dalla Chiesa di Santa Devota alla Place du Casino, passando per il tunnel che porta allo Yacht Club de Monaco, alle panoramiche curve del Fairmont Monte-Carlo e della Rascasse, quest’ultima nel quartiere della movida Port Hercule. E’confermato altresì il Gran Premio storico, dal 13 al 15 maggio, per una retrospettiva sulle vetture che hanno fatto la storia della Formula 1; e il Monaco E-prix dedicato alle vetture a trazione elettrica del prossimo 30 aprile.
 6) Giugno_Il volto verde di Monaco

L’estate monegasca entra nel vivo nel mese di giugno, il clima mite stemperato dalla brezza marina rende questa stagione, il periodo perfetto per ammirare le bellezze paesaggistico del territorio. Il Principato ha una vera politica di sviluppo dei giardini paesaggistici e spazi verdi:con i suoi 250.000 m2 per una città-stato di 195 ettari, Monaco è al secondo posto in Europa, subito dopo Vienna per estensione di aree green. Ovunque, preziose essenze, fiori e piante simboleggiano semplicità e freschezza: dalla filosofia zen del Giardino Giapponese, agli antichi giardini di Saint Martins al parco paesaggistico di Fontvielle dove specie mediterranee come pini e ulivi convivono con specie esotiche. Dopo una degustazione di ostriche al Les Perles di Montecarlo, si può fare tappa tra i lussureggianti colori del RosetoPrincesse Grace sempre all’interno dei giardini di Fontvielle.
7) Luglio_L’icona “Louboutin” sbarca al Grimaldi Forum
La tanto attesa mostra “Christian Louboutin, L’Exhibition[niste]” arriva al Grimaldi Forum quest’estate, dal 9 luglio al 22 agosto, per ammaliare i visitatori con lo stile e l’estro creativodei suoi eccezionali modelli di scarpe. Questa mostra era già stata presentata nel 2020 per il Palais de la Porte Dorée di Parigi, ma è stata ripensata appositamente per il Principato. Si tratta di una retrospettiva che mette in mostra il fantastico lavoro di Christian Louboutin nello spazio espositivo del Grimaldi Forum, 2000 metri quadrati in un contesto futuristico unico al mondo. Gli amanti delle belle scarpe potranno ammirare modelli unici e pezzi iconici.8) Agosto_ Una visita al Larvotto e il restyling firmato Renzo Piano
Per un soggiorno estivo nel Principato non si può fare a meno di visitare la nuova spiaggia del quartiere del Larvotto, il restyling sarà completato nella primavera del 2022 ad operadell’archistar Renzo Piano. Un progetto che permetterà di godere di una spiaggia più grande e di un lungo mare rinnovato per creare un ambiente sempre più piacevole, caratterizzato da ampi spazi pubblici, accessibilità e convivialità, con un design dal look pulito e contemporaneo. Anche l’offerta gastronomica si amplierà nel 2022 con l’apertura di BigMamma: il gruppo francese apre la sua prima “trattoria all’italiana” nel Principato di Monaco. 

9)Settembre_Torna il celebre Monaco Yacht Show
Dal 28 settembre al 1. Ottobre gli appassionati di nautica fanno capolino nella Mecca delle imbarcazioni di lusso: il Monaco Yacht Show. Ogni anno Port Hercule espone centinaia di super yacht di rara unicità e bellezza, costruiti dai più grandi cantieri navali del mondo, e presenta le principali aziende operanti nel settore della nautica. Lanci esclusivi di imbarcazioni d’eccezione, presentazione di soluzioni architettoniche d’eccellenza e strumentazioni innovative per celebrare l’incontro tra nautica, tech e ingegno. La passione per il lusso incontra nuove esigenze green volte alla tutela e salvaguardia degli oceani, per questo motivo nei giorni del Monaco Yacht Show vi è il consueto appuntamento con il Monte- Carlo Gala for Planetary Health a sostegno della Fondazione Principe Alberto II di Monaco a favore della salute del pianeta.
10)Ottobre_ L’Estate indiana a Monaco
Con i suoi 24 gradi, il mese di ottobre nel Principato è eccezionalmente mite. Il clima è l’ideale per numerose esperienze tra gusto e relax in un’estate che non finisce mai. In questo periodo oltre passeggiare tra quartieri chic e scoprire il romanticismo del foliage nei giardini più belli, ci sono attrazioni da visitare per conoscere parte della storia e della cultura del Principato. Il Museo Oceanografico, ad esempio, fondato nel 1906 dal Principe Alberto I e simbolo della dedizione di Monaco a favore della salvaguardia dell’oceano, celebra quest’anno il centenario dalla morte del suo fondatore. Sulla sua iconica terrazza si può godere di una bellissima veduta della costa dal punto di vista sopraelevato della Rocca; all’aperto c’è anche la celebre vasca delle tartarughe marine, dove osservare e imparare tutto su queste meravigliose creature. Per un’altra esperienza tra cultura e natura spiccano le due sedi del Nouveau Musée Nationale de Monaco, villa Paloma e villa Sauber, due gioielli architettonici immersi in splendidi giardini, che ogni anno offrono una fitta calendarizzazione di mostre d’arte contemporanea.
 11)Novembre_la Festa Nazionale di Monaco
Il 19 novembre nel Principato di Monaco è la Fête du Prince ovvero la Giornata Nazionale in onore a San Ranieri, patrono della dinastia monegasca dei Grimaldi. Per l’occasione in tutta la città sono organizzati festeggiamenti con fuochi d’artifici e concerti per ricordare il Principe Ranieri III. Novembre è il mese di un’altra ricorrenza cara ai monegaschi: il 12 novembre nacque infatti la Principessa Grace. Numerosi sono i luoghi del Principato che rievocano il suo nome: dal Palais Princier dove Grace Kelly andò a vivere dopo le nozze, al Roseto Princesse Grace voluto dal Principe Ranieri in memoria della consorte due anni dopo la sua scomparsa, al magico Giardino Giapponese voluto dalla Principessa. 

12)Dicembre_L’atmosfera Natalizia in Costa Azzurra
Con l’avvicinarsi del Natale, il Principato di Monaco celebra il periodo più magico dell’anno con una sequenza di eventi unici per riscoprire il piacere di un inverno in Costa Azzurra. In questo periodo è facile imbattersi in suggestive illuminazioni come il mapping che veste solitamente il Casinò de Monte-Carlo, e il suggestivo Village de Noël che porta lo spirito delNatale a Monaco nell’iconico Port Hercule, tra chalet in legno e stand di delizie gastronomiche. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.