ANA include i viaggi d’affari in “SAF Flight Initiative”, il programma volto a promuovere l’uso del SAF per un futuro sostenibile 

il

· L’ampliamento del programma SAF aiuterà i clienti corporate a ridurre e documentare 

le emissioni derivanti da viaggi di lavoro 

· Rendere il SAF disponibile a un numero maggiore di clienti contribuirà ad accelerare l’adozione di carburanti sostenibili 

All Nippon Airways (ANA), la più grande compagnia aerea giapponese 5-star per nove anni consecutivi, sta consolidando il suo impegno per accelerare l’adozione del carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) ampliando il suo programma “SAF Flight Initiative” ai viaggi d’affari dei partner corporate che ne fanno parte. Lanciato nell’ottobre 2021, il programma – promosso da ANA per diminuire la sua impronta di carbonio e aderire alle linee guida stabilite dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDGs), così come per soddisfare gli impegni ambientali del Gruppo ANA annunciati nell’aprile 2021 – punta ad estendere l’utilizzo del SAF e a ridurre le emissioni legate ai viaggi d’affari, coinvolgendo le aziende e i clienti in un numero crescente di settori. 

Inizialmente disponibile solo per il settore cargo, ANA – confermando il suo ruolo di leader nella promozione del SAF – sta ampliando il programma ai clienti corporate che si impegnano a ridurre le emissioni di CO2. Le aziende partecipanti che si iscrivono alla “SAF Flight Initiative” riceveranno una certificazione che attesta la riduzione delle emissioni di carbonio. 

“Fin dal lancio, lo scorso ottobre, del programma ‘SAF Flight Initiative’ per il settore cargo abbiamo ricevuto una risposta più positiva di quanto ci aspettassimo, sia in Giappone che all’estero. Con l’urgente necessità di affrontare il cambiamento climatico, ritengo che la consapevolezza ambientale nel mondo corporate continuerà a crescere anche quest’anno”, ha detto Shinichi Inoue, vicepresidente esecutivo che supervisiona le vendite e il marketing. “Lavoriamo insieme per creare una società sostenibile e lasciare cieli puliti alla prossima generazione. Speriamo davvero nella partecipazione di tutti”. 

A partire da aprile 2022 la Borsa di Tokyo sarà riorganizzata e richiederà alle aziende quotate nel Prime Market di alto livello di segnalare gli sforzi legati ai criteri ESG (Environmental, Social and Governance) 

sulla base del Codice di Corporate Governance del Giappone, recentemente rivisto. ANA accoglie con favore queste nuove iniziative e continuerà a introdurre prodotti e servizi volti a ridurre le emissioni di CO2. 

Nell’ambito dell’iniziativa ANA Future Promise, ANA ha adottato una serie di misure ambiziose per ridurre al minimo il suo impatto ambientale, compresi i programmi per ridurre i rifiuti di plastica e l’emissione di obbligazioni basate sulla sostenibilità. Grazie al suo impegno per la sostenibilità ANA è stata inclusa nel Dow Jones Sustainability World Index per cinque anni consecutivi.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.