Il 1 giugno Iberia aprirà i voli per Dallas, Washington e San Francisco

il

Washington
Lancia le rotte Madrid-Washington e Madrid-Dallas con quattro frequenze per ciascuna destinazione e riprende la rotta per San Francisco con altri tre voli
Inoltre, aumenterà la sua offerta con New York, Boston e Los Angeles,
In totale, Iberia offrirà fino a oltre 120 voli settimanali verso nove destinazioni negli Stati Uniti, incluso Porto Rico, e unirà le forze in questo mercato con American Airlines, British Airways e Finnair

Iberia volerà direttamente dalla Spagna a Washington. A partire da giugno, la compagnia aerea ha programmato quattro voli settimanali verso la capitale degli Stati Uniti, dove sono concentrate le principali istituzioni governative del Paese: il Campidoglio, la Casa Bianca e la Corte Suprema.

Nello specifico, i voli sono in programma dal 1 giugno al 29 ottobre, con quattro frequenze settimanali (lunedì, mercoledì, giovedì e sabato) e operati da aeromobili della famiglia Airbus A330. Gli orari dei voli in partenza da Madrid alle 12:10 del mattino, facilitano i collegamenti da qualsiasi altro punto della Spagna e dalla stragrande maggioranza delle destinazioni di Iberia in Europa.

IB6131 Madrid Washington 12:10 15:15

IB6132 Washington Madrid 16:45 06:30

*Gli orari variano leggermente a seconda del mese di attività

Madrid-Dallas, nuova rotta Iberia

A partire da giugno, Iberia opererà anche in questa grande metropoli nel nord del Texas. I voli sono stati programmati dal 1 giugno al 29 ottobre, con quattro frequenze settimanali (lunedì, mercoledì, venerdì e sabato) e operati da aeromobili Airbus A330/200 con una capacità di 288 passeggeri.

L’orario dei voli consentirà i migliori collegamenti dalle oltre 100 destinazioni Iberia in Europa. Inoltre, Dallas è il grande hub per American Airlines, che assicura grande connettività all’interno degli Stati Uniti per i clienti nell’ambito dell’accordo commerciale congiunto che Iberia ha con American Airlines, British Airways e Finnair per l’operazione di rotte tra l’Europa e il Nord Atlantico.

IB6146 Madrid Dallas 15:55 19:50

IB6147 Dallas Madrid 21:25 14:20

*Gli orari variano leggermente a seconda del mese di attività

Ritorno a San Francisco

Quest’estate Iberia torna a San Francisco, una rotta che ha dovuto essere interrotta durante la pandemia. Dal 1 giugno al 30 settembre ha previsto tre frequenze settimanali (lunedì, mercoledì e venerdì) con partenza alle 12:20 anche per facilitare i collegamenti. L’aereo previsto per operare la rotta è l’Airbus A330/200, con una capacità di 288 passeggeri.

IB6193 Madrid San Francisco 12:20 16:15

IB6174 San Francisco Madrid 17:50 14:10

Solo le compagnie aeree del gruppo IAG offrono voli diretti per San Francisco; Iberia da Madrid e LEVEL da Barcellona, ​​​​dal 29 marzo e con quattro frequenze settimanali (martedì, giovedì, sabato e domenica)

Forte impegno per gli Stati Uniti di Iberia e LEVEL

Con tutto questo, Iberia sta assumendo un forte impegno negli Stati Uniti, il paese che concentra la sua maggiore capacità e dove passerà da sei a nove destinazioni nella stagione estiva.

Oltre al lancio di nuove destinazioni e alla ripresa di San Francisco, Iberia aumenterà la sua capacità a New York, Boston e Los Angeles e ha programmato fino a 120 voli settimanali tra la Spagna e gli Stati Uniti.

In particolare, quest’estate Iberia avrà fino a 14 voli settimanali da Madrid a New York, oltre al volo giornaliero LEVEL da Barcellona.

Iberia offrirà altri 14 voli con Miami; Chicago avrà fino a sette voli a settimana e Boston avrà anche un volo giornaliero a luglio e agosto, un’operazione completata dalle quattro frequenze settimanali Barcellona-Boston di LEVEL.

Los Angeles avrà fino a cinque frequenze settimanali di Iberia da Madrid e altre quattro LEVEL da Barcellona.

L’offerta si completa con un massimo di cinque voli settimanali per San Juan, Porto Rico, destinazione che fa anche parte dell’accordo commerciale congiunto per le rotte tra l’Europa e il Nord Atlantico che Iberia mantiene insieme ad American Airlines, British Airways e Finnair.

Joint venture Europa-USA

L’accordo commerciale congiunto per la gestione delle rotte tra l’Europa e il Nord Atlantico è iniziato nel 2010 tra American Airlines, British Airways e Iberia, con l’adesione di Finnair nel 2013, LEVEL nel 2017 e Aer Lingus nel 2021. I clienti possono combinare voli operati da qualsiasi delle sei compagnie per ottenere le migliori offerte e godere di collegamenti più efficienti grazie al coordinamento degli orari. Le nuove rotte per questa estate sono:

Aer Lingus ha lanciato due nuove rotte: da Manchester a New York e da Manchester a Orlando.

American Airlines opererà Charlotte-Roma, dal 5 aprile al 29 ottobre 2022.

British Airways opererà Heathrow – Portland dal 3 giugno e, lo stesso giorno, recupererà anche la rotta Heathrow – Pittsburgh.

Finnair ha lanciato una nuova rotta da Helsinki a Dallas e, dal 1 giugno al 29 ottobre, anche Helsinki – Seattle.

Y LEVEL sarà presentato in anteprima a Barcellona-Los Angeles il 28 marzo e opererà fino a quattro frequenze settimanali.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.