Il Gruppo Lufthansa prevede una forte stagione dei viaggi: la perdita operativa sarà ridotta di oltre due terzi nel 2021

il


La capacità estiva sulle rotte di corto e medio raggio è quasi tornata al livello del 2019
Prenotazioni per Pasqua ed estate parzialmente sopra i livelli pre-crisi
EBIT rettificato prima degli oneri di ristrutturazione a -1,8 miliardi di euro (anno precedente: -5,2 miliardi di euro)
Lufthansa Cargo pubblica ancora un risultato record. L’EBIT rettificato è raddoppiato a 1,5 miliardi di euro
Riduzioni dei costi strutturali: oltre il 75% dei risparmi annuali pianificati già garantiti
Positivo sviluppo del risultato atteso nel corso del 2022

Carsten Spohr, CEO di Deutsche Lufthansa AG:
“Il 2021 è stato un anno impegnativo per il Gruppo Lufthansa e i suoi dipendenti. E il 2022 inizia anche con gli sviluppi che ci preoccupano come cittadini di questo continente. Le nostre compagnie aeree connettono persone, culture ed economie. Sosteniamo la comprensione internazionale e la pace in Europa e intorno Il nostro pensiero va al popolo ucraino e ai nostri colleghi sul campo, ai quali stiamo fornendo ogni possibile supporto.

Il Gruppo Lufthansa ha sfruttato lo scorso anno finanziario per rinnovarsi ulteriormente. Abbiamo avanzato e attuato in modo deciso e coerente la trasformazione e la ristrutturazione dell’azienda. Oggi il Gruppo Lufthansa è più efficiente e più sostenibile rispetto a prima della pandemia.

Anche nei due anni finanziariamente più difficili della nostra storia, in cui tagli dolorosi erano inevitabili, abbiamo agito in modo socialmente responsabile e assicurato in modo sostenibile 105.000 posti di lavoro nel Gruppo Lufthansa.

Siamo molto certi che il traffico aereo registrerà una forte ripresa quest’anno. La nostra strategia di espansione del segmento dei viaggi privati ​​si è rivelata vincente e sta dando i suoi frutti. Le persone vogliono viaggiare. Cercano e hanno bisogno di un contatto personale, soprattutto dopo due anni di pandemia e le relative restrizioni sociali. La domanda repressa di viaggi di piacere e d’affari era già notevolmente evidente nel 2021 e questa tendenza è destinata a intensificarsi nel 2022.

L’emergenza Coronavirus ha messo a dura prova tutti noi. La pandemia ha presentato ai nostri clienti, azionisti e dipendenti sfide estreme. Ora ci lasciamo alle spalle la crisi, mentalmente e – visti i forti numeri di prenotazione di quest’anno – anche commercialmente e affrontiamo la prossima sfida rafforzati”.

Risultato 2021
Il Gruppo Lufthansa ha generato un fatturato di 16,8 miliardi di euro nell’anno fiscale 2021, circa il 24% in più rispetto all’anno precedente (anno precedente: 13,6 miliardi di euro).

L’aumento dei passeggeri, la trasformazione e ristrutturazione dell’azienda e le relative riduzioni dei costi hanno contribuito a un significativo miglioramento degli utili. La società è tornata in profitto nel terzo trimestre grazie ai forti mesi di viaggio estivi. Per l’intero anno, la perdita operativa è stata significativamente ridotta, nonostante la terza e la quarta ondata di pandemia e le conseguenti restrizioni di viaggio. L’EBIT rettificato nel 2021 è stato di -2,3 miliardi di euro (anno precedente: -5,5 miliardi di euro). Escludendo i costi di ristrutturazione per 581 milioni di euro, l’EBIT rettificato è stato di -1,8 miliardi di euro. Il margine EBIT rettificato è migliorato di conseguenza a -14,0 percento (anno precedente: -40,1 ​​percento).

Rispetto al livello pre-crisi, la diminuzione strutturale delle spese per il personale, escluse le spese di ristrutturazione una tantum, gli effetti della riduzione dell’orario di lavoro e le misure temporanee, è stata del 10 per cento. Con l’attuazione di ulteriori misure pianificate, la diminuzione sarà del 15-20%. Alla fine dello scorso anno, il Gruppo Lufthansa impiegava circa 105.000 dipendenti, oltre 30.000 in meno rispetto a prima dell’inizio della pandemia di Coronavirus.

L’utile netto del Gruppo è migliorato del 67% a -2,2 miliardi di euro (anno precedente: -6,7 miliardi di euro).

Lufthansa Cargo registra risultati record, Lufthansa Technik e LSG generano profitti
Il trend positivo degli utili nel segmento logistico è proseguito nell’anno finanziario 2021. L’elevata domanda di capacità di trasporto, combinata con un’offerta limitata a causa della mancanza globale di capacità di trasporto sugli aerei passeggeri e le interruzioni delle catene di approvvigionamento, in particolare nel trasporto marittimo, hanno assicurato che i rendimenti medi ha continuato a salire. Lufthansa Cargo ne ha beneficiato e ha quasi raddoppiato il suo EBIT rettificato anno su anno a 1,5 miliardi di euro (anno precedente: 772 milioni di euro). Questo è il miglior risultato della sua storia.

Al contrario, i guadagni di Network Airlines sono stati ancora pesantemente influenzati dalla pandemia di Corona nell’anno fiscale 2021. L’EBIT rettificato è rimasto chiaramente negativo a
-3,5 miliardi di euro ma è migliorato del 25% anno su anno (anno precedente:
-4,7 miliardi di euro).

Eurowings ha beneficiato in particolare del ritorno della domanda nel segmento dei viaggi privati, soprattutto la scorsa estate. Anche le riduzioni dei costi nell’ambito del programma di ristrutturazione hanno contribuito al miglioramento degli utili. L’EBIT rettificato è aumentato del 67% a -230 milioni di euro (anno precedente: -703 milioni di euro).

Lufthansa Technik ha registrato un risultato chiaramente positivo lo scorso anno. Il fornitore di servizi di manutenzione, riparazione e revisione degli aeromobili ha beneficiato della ripresa del traffico aereo. Lufthansa Technik ha raggiunto un EBIT rettificato di 210 milioni di euro (anno precedente: -383 milioni di euro).

Anche la divisione ristorazione LSG è tornata alla redditività, registrando un EBIT Adjusted di 27 milioni di euro (anno precedente: -284 milioni di euro), principalmente grazie alla ripresa del traffico aereo in Nord America.

Numero passeggeri e sviluppo del traffico
Durante lo scorso anno, con le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa hanno volato un numero significativamente maggiore di passeggeri rispetto al 2020. In totale, sono stati accolti a bordo 47 milioni di passeggeri. Si tratta di un aumento del 29 per cento rispetto all’anno precedente. Il numero di voli nel 2021 è aumentato di quasi il 18% rispetto al 2020. A causa del significativo aumento della domanda, l’anno scorso è stato offerto un totale del 32% di posti chilometri in più rispetto all’anno precedente.

Parallelamente alla dinamica crescita della domanda di trasporto aereo, nel corso dell’anno è stato notevolmente ampliato il numero dei voli offerti. Mentre all’inizio del 2021 la capacità offerta era ancora solo del 21% (rispetto al 2019), a fine anno le compagnie aeree avevano raggiunto una capacità offerta del 60%.

In linea con le aspettative, la capacità media offerta è stata pari al 40% della capacità del 2019 per l’anno.

Free cash flow esclusi effetti speciali solo leggermente negativo, liquidità superiore al valore target
Nel 2021 il Gruppo Lufthansa ha continuato a prestare particolare attenzione alla gestione coerente della liquidità. Con 1,3 miliardi di euro, la spesa in conto capitale lorda è rimasta notevolmente al di sotto dei livelli pre-pandemia. Attraverso una rigorosa gestione dei crediti e debiti e il significativo aumento delle nuove prenotazioni, il Gruppo ha ottenuto un significativo miglioramento del Free Cash Flow Adjusted a -855 milioni di euro (anno precedente: -3,7 miliardi di euro). Escludendo il pagamento delle imposte differite nell’esercizio precedente per 810 milioni di euro, l’Adjusted Free Cash Flow è prossimo al pareggio a -45 milioni di euro.

Nell’ultimo anno, il Gruppo Lufthansa ha notevolmente migliorato il proprio bilancio attraverso numerose operazioni sul mercato finanziario. Un riuscito aumento di capitale, l’emissione di sei obbligazioni e la conclusione di 20 finanziamenti di aeromobili documentano chiaramente la fiducia dei mercati finanziari nella società. I fondi rimborsabili raccolti nell’ambito delle misure di stabilizzazione del WSF sono stati rimborsati integralmente prima del previsto.

Al 31 dicembre 2021, la liquidità disponibile del Gruppo Lufthansa di 9,4 miliardi di euro era al di sopra del corridoio target a lungo termine compreso tra 6 e 8 miliardi di euro.

Anche altri rapporti di bilancio sono migliorati notevolmente nell’esercizio. Le passività pensionistiche sono diminuite a circa 6,7 ​​miliardi di euro, principalmente a causa dell’aumento del tasso di interesse utilizzato per l’attualizzazione delle obbligazioni pensionistiche (anno precedente: 9,5 miliardi di euro). A seguito dell’aumento di capitale, l’indebitamento netto è sceso a 9,0 miliardi di euro (anno precedente: 9,9 miliardi di euro). Il capitale proprio è triplicato a 4,5 miliardi di euro (anno precedente: 1,4 miliardi di euro).

Remco Steenbergen, CFO di Deutsche Lufthansa AG:
“Abbiamo sfruttato l’ultimo anno per rafforzare in modo significativo il nostro bilancio. Le nostre misure di finanziamento sul lato azionario e del debito dimostrano che abbiamo ancora una volta un accesso al mercato molto buono e ampio. La nostra liquidità è più del doppio rispetto al livello pre-crisi Questo, combinato con i nostri risparmi sui costi strutturali, ci offre un’ottima base finanziaria per espandere ulteriormente la nostra forte posizione di mercato”.

Trasformazione e ristrutturazione portano a significative riduzioni dei costi
Il proseguimento con successo dell’ambizioso programma di trasformazione e ristrutturazione della società ha portato a un’ulteriore significativa riduzione dei costi del Gruppo. Nel frattempo sono state attuate misure che ridurranno i costi di circa 2,7 miliardi di euro all’anno. In tal modo, oltre il 75% dei risparmi annuali sui costi di 3,5 miliardi di euro previsti entro il 2024 sono già stati garantiti. Ciò è stato ottenuto principalmente riducendo i costi del personale, aumentando la produttività, migliorando i processi presso le compagnie aeree passeggeri, Lufthansa Cargo e le funzioni del Gruppo e la modernizzazione della flotta. La società continua ad esaminare la cessione di società controllate che non rientrano nel core business del Gruppo. AirPlus e la restante parte dell’attività di ristorazione di LSG dopo la vendita della parte europea, saranno cedute non appena le condizioni di mercato lo consentiranno. Per Lufthansa Technik sono ancora in corso una vendita parziale o un’IPO parziale. Il closing dell’operazione è previsto per il 2023.

Previsioni
Il Gruppo Lufthansa prevede un aumento significativo della domanda di viaggi aerei per l’anno in corso. A febbraio, i nostri clienti hanno prenotato più biglietti aerei che in qualsiasi momento dall’inizio della pandemia. Il numero delle prenotazioni per i periodi delle vacanze pasquali ed estive ha quasi raggiunto il livello del 2019. Per alcune destinazioni il numero delle prenotazioni è addirittura triplicato (rispetto al 2019). Per le vacanze di Pasqua, la sola Lufthansa offrirà quindi più di 50 voli aggiuntivi per soddisfare tutte le richieste di prenotazione. Complessivamente, quest’anno le compagnie aeree del Gruppo Lufthansa offrono una varietà di destinazioni turistiche più ampia che mai, con oltre 120 destinazioni di vacanza classiche. La domanda è particolarmente forte per le destinazioni negli Stati Uniti e nel Mediterraneo.

In linea con la crescente domanda, gli orari dei voli vengono ulteriormente ampliati. Per l’estate, la compagnia prevede un aumento della capacità di circa l’85% rispetto al 2019. Sulle rotte a corto e medio raggio, la cifra dovrebbe aggirarsi intorno al 95%. Eurowings offrirà anche più capacità in estate rispetto al 2019. Per l’intero anno, il Gruppo Lufthansa prevede una capacità media di oltre il 70% rispetto al 2019.

L’intera industria aerea dovrà far fronte a costi esterni crescenti nel 2022. Il controllo del traffico aereo e le tasse aeroportuali stanno aumentando in modo significativo. Ulteriori oneri derivano anche dall’aumento del prezzo del petrolio. Tuttavia, il Gruppo prevede di essere significativamente meno influenzato da questa inflazione dei costi rispetto ai suoi concorrenti. Ad esempio, ha iniziato a proteggersi in una fase iniziale dall’aumento dei prezzi del carburante e dall’aumento del costo dei certificati di emissione.

Le grandi incertezze riguardanti i drammatici sviluppi in Ucraina e le conseguenze economiche e geopolitiche del conflitto, così come le restanti incertezze sull’andamento della pandemia, non consentono al momento di fornire una prospettiva finanziaria dettagliata.

Nel 2022, tuttavia, la società prevede ulteriori miglioramenti anno su anno dell’EBIT rettificato e del flusso di cassa libero rettificato. Dopo un primo trimestre difficile, che risente ancora della diffusione della variante Omicron, il Gruppo Lufthansa prevede un significativo miglioramento dei risultati operativi nei trimestri successivi.

Basandosi sui progressi che prevediamo per il 2022, il Gruppo Lufthansa conferma i suoi obiettivi comunicati per il 2024 (margine EBIT rettificato di almeno l’8% e ROCE rettificato di almeno il 10%).

Remco Steenbergen, CFO di Deutsche Lufthansa AG:
“La nostra ambizione è chiara: vogliamo tornare a risultati positivi il prima possibile. Abbiamo gettato le basi per questo, soprattutto attuando il nostro programma di riduzione dei costi. Anche la forte ripresa della domanda delle ultime settimane ci dà motivo di ottimismo. Non possiamo ancora prevedere come il significativo aumento delle incertezze geopolitiche influenzerà la domanda e l’ambiente economico. Tuttavia, saremo in grado di continuare e accelerare la nostra ripresa economica nel 2022”.

Connetti il ​​mondo – proteggi il suo futuro
Il Gruppo Lufthansa si è prefissato ambiziosi obiettivi di protezione del clima e mira a dimezzare le proprie emissioni nette di CO₂ entro il 2030 rispetto al 2019 e a raggiungere un bilancio di CO₂ neutro entro il 2050. L’azienda si sta concentrando in particolare sulla modernizzazione accelerata della flotta. L’anno scorso, il Gruppo Lufthansa ha preso in consegna undici nuovi velivoli. Nel 2022, la compagnia prevede di prendere in consegna 29 velivoli più efficienti, silenziosi ed efficienti, inclusi quattro Airbus A350-900 e cinque Boeing 787-9 a lungo raggio. L’uso di carburanti aeronautici sostenibili e nuove offerte innovative per i clienti per rendere i loro viaggi aerei CO₂ neutrali ridurranno ulteriormente le emissioni di CO₂.

Il chiaro obiettivo dell’azienda è continuare a svolgere un ruolo pionieristico nel settore dell’aviazione per una maggiore e migliore protezione del clima in futuro. Il Gruppo Lufthansa raggruppa le sue numerose iniziative e partnership di sostenibilità nel “CleanTech Hub”, dove gli impulsi della scienza, dell’industria e della scena delle start-up globali si combinano con il vasto know-how delle compagnie aeree dell’azienda. Gli esperti stanno attualmente collaborando a più di 80 progetti, che includono la produzione di combustibili aeronautici sostenibili utilizzando la luce solare, l’uso dell’intelligenza artificiale per l’ottimizzazione delle rotte di volo in tempo reale, lo sviluppo e l’implementazione di una tecnologia di superficie per il risparmio di carburante per gli aerei passeggeri che imita le proprietà della pelle di squalo particolarmente snella.

Investimenti in nuove offerte per clienti premium
L’obiettivo chiaro nel 2022 è quello di offrire ancora una volta in modo coerente il servizio premium che i passeggeri giustamente si aspettano dal Gruppo Lufthansa. Sono in corso diverse misure per raggiungere questo obiettivo. Ad esempio, le offerte digitali e le opzioni self-service saranno costantemente ampliate e i processi negli aeroporti saranno ottimizzati per i nostri clienti. Il servizio di bordo non solo sarà ripristinato al consueto standard premium non appena le misure di protezione igienica legate alla pandemia lo consentiranno, ma sarà anche ulteriormente migliorato. L’azienda sta inoltre investendo nel rinnovamento e nell’ampliamento delle infrastrutture, ad esempio nelle lounge.

Ulteriori informazioni
Maggiori informazioni sui risultati delle singole business unit saranno pubblicate nella Relazione Annuale. Verrà pubblicato contestualmente al presente comunicato stampa il 3 marzo 2022 alle 7:00 CET su http://www.lufthansagroup.com/investor-relations.

La conferenza stampa annuale sarà trasmessa in diretta streaming su http://www.lufthansagroup.com dalle 10:00 CET. La chiamata dell’analista sarà trasmessa in diretta su https://investor-relations.lufthansagroup.com/en/publications/financial-reports.html dalle 13:00 CET.


Lufthansa Group  
 January – DecemberOctober – December
2021 2020 Δ  20212020 Δ 
Total revenue EUR million 16,81113,589+24%5,8332,594+125%
of which traffic revenueEUR million 11,8769,078+31%4,3261,674+158%
EBIT EUR million-2,316-7,353+69%-193-1,496+87%
Adjusted EBIT1 EUR million-2,349-5,451+57%-271-1,290+79%
Network AirlinesEUR million -3,486-4,674+25%-586-1,024+43%
EurowingsEUR million -230-703+67%-86-237+64%
LogisticsEUR million1,493772+93%552326+69%
MROEUR million 210-383nmf.47-175nmf.
CateringEUR million 27-284nmf.-25-15-67%
OthersEUR million -437-314-39%-232-237+2%
Adjusted EBIT
excl. restructuring cost
EUR million-1,768-5,218+66%-145-1,190+88%
Net profit/lossEUR million-2,191-6,725+67%-314-1,141+73%
Earnings per shareEUR-2.99-12.51+76%-0.45-2.12+79%
        
Total AssetsEUR million42,53839,484+8%   
Operating cash flow EUR million618-2,328 158-730 
Gross Investments EUR million1,3291,273+4%362250+45%
Adjusted Free  Cashflow EUR million-855-3,669+77%-261-1,090+76%
        
Net DebtEUR million9,0239,922-9%   
 
Adjusted EBIT-Margin in %    -14.0-40.1+26.1pts.-4.6-49.7+45.1pts
        
Employees as of December 31 105,290110,065-4%   
            

1 Adjusted EBIT is not a measure under IFRS. Information on the calculation of the Adjusted EBIT is available in the Annual Report 2020 of Deutsche Lufthansa AG.

At 7:00 a.m., the traffic figures for 2021 will be published at https://investor-relations.lufthansagroup.com/en/publications/traffic-figures.html.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.