ITA Airways : MSC Group mette altri 400 milioni sul tavolo

il

La Repubblica scrive che MSC Group spinge sull’acceleratore e mette in un sol volpo altri 400 milioni di € sul tavolo. Quelli che sarebbero la seconda tranche del trasferimento governativo.

La prossima settimana il MISE aprira’ la dataroom ai tre soggetti interessati. Come e’ noto oltre a MSC Group e Lufthansa, vi sono anche Air France – KLM/Delta/il fondo Certares e la terza e’ il fondo Indigo.

MSC Group metterebbe i 720 milioni di € gia’ dati dal Governo nella prima tranche , poi un premio che andrebbe tra il 20 e 40% e i 400 milioni di € autorizzati dalla EU per il 2022.
Questa tranche doveva arrivare entro il 31 marzo dal Governo, ma non e’ stata erogata perche i flussi di cassa sono stati migliori. Li chiedera’ il 27 aprile nell’assemblea di bilancio e sarebbero erogati in maggio , fatto salvo situazione mutevole nella privatizzazione.

MSC cerca di accorciare i tempi praticamebte dicendo io ti sostituisco nel pagare la tranche del 2022, piu il prenio del 20-40% e i 720 milioni. MSC ha ora buoni rapporti con altre aziende statali alle quali sta dando da lavorare, in particolare Fincantieri con la recente nave da crociera ammiraglia , il siatema SafeAir per la purificazione degli ambienti di bordo insieme alla prima nave da crociera all’idrogeno. In piu’ Fincantieri e Snam con Cdp di mezzo stanno realizzando il nuovo terminal Msc a Miami. Tanti legami che il MISE non pare gradire, perche vuole che i tre in corsa se la giochino a colpi di rialzo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.