Il centro di distribuzione Amazon di Ardea è ufficialmente operativoIl nuovo sito logistico in provincia di Roma rappresenta il nono centro di distribuzione aperto da Amazon in Italia

il

Nel nuovo sito Amazon creerà oltre 200 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dall’apertura, garantendo salaricompetitivi e numerosi benefit sin dal primo giorno.La struttura avrà un impatto sostenibile e sarà alimentata attraverso pannelli solari e sistemi ad alto risparmio energetico in linea con il Climate Pledge, con cui Amazon si impegna a raggiungere zero emissioni nette di CO2entro il 2040, con 10 anni di anticipo rispetto agli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi.

Dal 16 maggio 2022 il nuovo centro di distribuzione Amazon di Ardea, città metropolitana di Roma,è ufficialmente operativo. Il magazzino rappresenta il nonocentro di distribuzione aperto da Amazon in Italia. La struttura prevede la creazione di oltre 200 posti di lavoro a tempo indeterminato entro i prossimi tre anni.

“Siamo felici di confermare la nostra volontà di continuare ad investire nel Paese con l’apertura del nostro nonocentro di distribuzione in Italia”, ha commentato Filippo Fulloni, responsabile del centro di distribuzione di Ardea,che continua:

“Abbiamo investito molto in questi dieci anni, raggiungendo i 14.000 dipendenti a tempo indeterminato a cui offriamo un livello di retribuzione tra i più alti del settore oltre aun rilevante pacchetto di benefit fin dal primo giorno, in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo.Il Lazio si posizione al primo posto per numero di posti di lavoro creati da Amazonche oggi ammontano a oltre 3.000 a cui si andranno ad aggiungere i dipendenti assunti nel nuovo centro di Ardea.

“Con questa nuova apertura, Amazon espande ulteriormente la sua rete logistica per far fronte alla domanda crescente di ordini da parte dei clienti, ampliare l’offerta di prodotti e supportare al meglio le piccole e medie imprese che vendono su Amazon.it e si appoggiano al servizio “Logistica di Amazon”.

“Quando nel 2018 abbiamo avviato la nostra attività di vendita online di prodotti enogastronomici tipici romani e dei castelli –dichiarano Giorgia e Francesco, founder di ilGustonline.com-abbiamo subito deciso di rivolgerci ad Amazon, un canale rivelatosi sin da subito prezioso per le nostre vendite in Italia e presto anche all’estero. Da pochissimo abbiamo attivato anche il servizio Prime per raggiungere ancora più rapidamente i nostri clienti continuando a migliorare anche la loro esperienza d’acquisto. Inoltre, la passione per le cose buone e la qualità dei nostri prodotti ci hanno portato a classificarci come primo negozio delle tipicità romane e della porchetta di Ariccia Igp e hanno permesso alla nostra azienda di aderire a programmi come Made in Italy e Accelera con Amazon, opportunità offerte da Amazon e che consentono anche ad una azienda che nasce da una idea semplice come la nostra di ampliare il proprio business varcando anche i confini nazionali”

.“Siamo felici di essere qui oggi per l’apertura di un nuovo centro di distribuzione che si posiziona inun’area strategica per la nostra regione. Negli anni scorsi ho avuto modo di seguire le aperture degli altri centri Amazon nel Lazio ed ho riscontrato che si è trattato in tutti casi di scommesse vinte che testimoniano l’impegno dell’azienda nell’offrire opportunità lavorative di qualità. I 200 posti di lavoro a tempo indeterminato in 3 anni del centro di distribuzione di Ardea rappresentano una risposta molto importante per quest’area della regione che, con l’arrivo di nuovi insediamenti logistici, può ambire a divenire un punto chiave di collegamento tra nord e sud del Paese”ha dichiarato Daniele Leodori, Vicepresidente Regione Lazio.

“La presenza di Amazon sul nostro territorio, con un impianto “amico dell’ambiente”, ci fa particolarmente piacere. L’autosufficienza energetica, la sostenibilità e l’uso di tecnologie all’avanguardia, insieme all’investimento significativo in terminidi posti di lavoro sul territorio di Ardea, ci convincono che una stretta collaborazione tra pubblico e privato sia un ottimo modo per combattere il degrado ambientale e favorire lo sviluppo economico”hadichiarato il sindaco di Ardea, Mario Savarese.I dipendenti sonoassunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con un salario d’ingresso, tra i più alti del settore, e numerosi benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come l’innovativo programma Career Choice che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali, per un importo fino a € 8.000 in quattro anni.

Il sito dedicato https://www.aboutamazon.it/workplace/offre una panoramica approfondita sull’ambiente di lavoro in Amazon e le attività dell’azienda a favore dei territori in cui opera.Il nuovo centro integrasistemi di risparmio energetico riducendo l’impronta ambientale. Nell’ambito dell’impegno a raggiungere zero emissioni nette di CO2entro il 2040, il nuovo centro è stato progettato con massima attenzione al risparmio energetico con l’obiettivodi conseguire la certificazione BREEAM (Building Research Establishment Environmental Assessment Method) con la valutazione “Excellent”. L’impianto di riscaldamento, la ventilazione e l’aria condizionata degli ambienti sonogestiti da un sistema intelligente per l’utilizzo e la manutenzione dell’immobile (BMS –Building Management System) in grado di offrire agli operatori di magazzino un ambiente di lavoro confortevole e, allo stesso tempo, capace di ridurre i consumi energetici superflui. L’edificio èinoltre dotato di pannelli solari e i dipendenti potranno usufruire di postazioni di ricarica per veicoli elettrici e depositi per biciclette.

A questo link è possibile avere maggiori informazioni in merito ai progetti di energia rinnovabile dell’azienda nel mondo:https://sostenibilita.aboutamazon.it/informazioni/amazon-nel-mondoIl sito di Ardea èil terzo centro di distribuzione e l’ottava struttura aperta da Amazon nel Lazio, regione in cui l’azienda ha già creato circa 3.000posti di lavoro a tempo indeterminato. L’azienda, infatti, ha già aperto un centro di distribuzione urbano Amazon Fresh a Roma, due centri di distribuzione a Colleferro (RM) e a Passo Corese (RI) e quattrodepositi di smistamento situati a Pomezia (RM), Roma Settecamini, Roma Maglianae Cisterna di Latina (LT).

Investimenti in Italia

Dal suo arrivo in Italia nel 2010, Amazon ha investito oltre €8,7 miliardi creandopiù di 14.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, di cui 4.500 solo nel 2021, in oltre 50 siti sparsi in tutto il Paese.L’azienda ha annunciato l’apertura entro l’anno del suo primo centro di distribuzione in Abruzzo in cui saranno creati 1.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dall’avvio dell’operatività.Negli ultimi anni, Amazon ha inoltre aperto vari centri e depositi in tutta la Penisola. Per servire i clienti AmazonPrime Now e Fresh, l’azienda dispone di quattrocentri di distribuzione urbani a Milano, Roma, Torino e Bologna. Oltre agli investimenti effettuati nella rete logistica, nel 2013 Amazon ha inaugurato il Customer Service di Cagliari e ampliato la sua sede centrale corporate milanese.

Nel 2017, Amazon ha trasferito i suoi nuovi uffici (17.5000 metri quadri) nella zona di Porta Nuova a Milano, distretto emergente per il business. L’azienda ha inoltre aperto un centro di sviluppo a Torino per la ricerca sul riconoscimento vocale e la comprensione del linguaggio naturale che supporterà la tecnologia utilizzata per l’assistente vocale Alexa. Oltre ai nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato che l’azienda continua a creare, Amazon supporta imprenditori e chiunque intenda avviare un’attività in proprio, digitalizzare un’attività già esistente, oppure espandere il proprio business attraverso vari programmi: utilizzando il marketplace per la vendita o affidandosi alla rete di distribuzione di Amazon per lo stoccaggio e la consegna dei prodotti con FBA (Fulfillment by Amazon). Le imprese italiane che vendono i propri prodotti su Amazon.it hanno creato oltre 50.000 posti di lavoro e nel 2020 hanno superato € 600 milioni in export

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.