Boeing e Alder Fuels collaborano per scalare globalmente il carburante sostenibile per l’aviazione

il

  • La conversione di residui forestali e agricoli sostenibili può sostituire la necessità del tipico carburante per aerei fino al 75% negli Stati Uniti
  • Boeing sosterrà i test e la qualificazione del SAF di Alder Fuels sui suoi aerei

Boeing [NYSE: BA] e Alder Fuels hanno annunciato oggi una nuova partnership per espandere la produzione di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) in tutto il mondo. Utilizzando gli aeroplani Boeing, le società testeranno e qualificheranno SAF derivato da Alder, avanzeranno politiche per accelerare la transizione verso le energie rinnovabili nell’aviazione e aumenteranno la quantità di SAF per il mercato aerospaziale globale.

La tecnologia proprietaria di Alder Fuels consente la conversione efficiente di residui forestali abbondanti e sostenibili e di biomassa rigenerativa in un “greencrude” a basso contenuto di carbonio negativo per la conversione del carburante degli aerei. Il prodotto Alder è adatto per la conversione in SAF drop-in, il che significa che può essere prodotto dalle raffinerie esistenti con le loro attuali attrezzature e infrastrutture. Alder prevede il completamento del suo primo impianto nel 2024.

“Mentre lavoriamo per l’impegno dell’industria dell’aviazione civile a zero emissioni nette di carbonio entro il 2050, sappiamo che sono necessarie 700 – 1.000 volte più SAF per raggiungere questo obiettivo”, ha affermato Sheila Remes, vicepresidente per la sostenibilità ambientale di Boeing. “Sappiamo anche che, secondo il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, i residui forestali e agricoli degli Stati Uniti da soli potrebbero fornire abbastanza energia da biomassa per generare abbastanza carburante per aviogetti SAF da sostituire il 75% del consumo di carburante per aerei degli Stati Uniti. Le partnership come quelle con Alder ci consentono di sostenere per e scalare la fornitura SAF.”

Boeing sosterrà i test e la qualificazione di SAF derivati ​​da Alder, comprese le dimostrazioni di volo per garantire la prontezza. Secondo l’Air Transport Action Group, una coalizione industriale incentrata sulla sostenibilità, l’unica più grande opportunità per incontrare e andare oltre l’obiettivo del settore per il 2050 è il rapido aumento mondiale del carburante sostenibile per l’aviazione e delle nuove fonti di energia.

Nel gennaio 2021, Boeing si è impegnata a consegnare velivoli compatibili al 100% con SAF entro il 2030 e sta anche utilizzando SAF nelle proprie operazioni mentre lavora in tutto il mondo per aumentare la fornitura di SAF.

“La tecnologia di Alder offre un futuro di raccolta di energia per alimentare gli aerei, invece di perforare per esso, convertendo la biomassa sostenibile ampiamente disponibile in un prodotto sostenibile per la raffinazione in SAF”, ha affermato Bryan Sherbacow, CEO di Alder Fuels. “Ora possiamo aumentare l’offerta per soddisfare la domanda dell’industria aeronautica. Questa partnership con Boeing accelererà la disponibilità di SAF in tutto il mondo, farà avanzare politiche che garantiscano la sostenibilità e promuovano la giustizia ambientale e coltiverà le economie locali”.

Prima di fondare Alder Fuels, Sherbacow ha sviluppato e guidato la prima raffineria SAF al mondo a Paramount, in California. Il team di Alder è stato in prima linea nello sviluppo di nuovi metodi per la produzione di SAF, nella commercializzazione del suo utilizzo, nello sviluppo di politiche pubbliche per il settore e nella guida degli sforzi per l’adozione diffusa del settore.

Boeing è stata un pioniere nel trasformare SAF in realtà. L’azienda ha collaborato con compagnie aeree, produttori di motori e altri leader del settore per qualificarsi e condurre voli di prova con biocarburanti nel 2008 e ottenere l’approvazione per l’uso commerciale nel 2011. Nel 2018, il programma di test di volo Boeing ecoDemonstrator ha realizzato il primo volo aereo commerciale al mondo utilizzando il 100% combustibili sostenibili con un 777 Freighter, in collaborazione con FedEx Express. Inoltre, Boeing ha collaborato con i clienti del governo degli Stati Uniti su iniziative SAF che includono test di volo SAF con la Marina degli Stati Uniti su un Super Hornet F/A-18 e con uno studio approfondito sul carburante con l’Air Force come parte dei loro sforzi per certificare il C-17 Globemaster per usare SAF.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.