American Airlines Group registra un utile netto del secondo trimestre di $ 476 milioni

il


American Airlines Group Inc. ha annunciato oggi i risultati finanziari del secondo trimestre 2022, tra cui:

Utile netto del secondo trimestre di $ 476 milioni, o $ 0,68 per azione diluita. Escludendo gli articoli speciali netti1, l’utile netto del secondo trimestre di $ 533 milioni o $ 0,76 per azione diluita.
Entrate record del secondo trimestre di 13,4 miliardi di dollari, che rappresentano un aumento del 12,2% rispetto allo stesso periodo del 2019, nonostante il volo abbia una capacità inferiore dell’8,5%.
Ha chiuso il secondo trimestre con 15,6 miliardi di dollari di liquidità totale disponibile.
L’azienda continua a portare a termine il suo piano di ripagare circa 15 miliardi di dollari di debito totale2 entro la fine del 2025.
“Siamo molto lieti di riportare un profitto trimestrale, escluse le partite speciali nette, per la prima volta dall’inizio della pandemia, guidato dalla forte domanda e dal duro lavoro del nostro team”, ha affermato il CEO di American Robert Isom. “Il team di American Airlines si è intensificato per soddisfare l’impennata della domanda di viaggi aerei eseguendo un’operazione affidabile in condizioni molto difficili. Siamo incoraggiati dalle tendenze che stiamo vedendo in tutta l’azienda e rimaniamo ben posizionati per la continua ripresa”.

Esecuzione di un’operazione affidabile

Nel secondo trimestre, American ha volato con un programma superiore di oltre il 25% rispetto al suo concorrente più vicino, misurato dal totale delle partenze. American e i suoi partner regionali hanno operato più di 500.000 voli nel trimestre, con un aumento dell’8% rispetto al secondo trimestre del 2021, con un fattore di carico medio dell’87%, che è 10 punti in più rispetto al secondo trimestre del 2021. Nonostante un’operazione difficile a giugno, il tasso di partenza puntuale, il tasso di arrivo puntuale e il fattore di completamento di American per il secondo trimestre del 2022 sono stati migliorati rispetto al secondo trimestre del 2019.

American è orgogliosa di offrire ai clienti la flotta più giovane tra i vettori della rete statunitense e la rete più grande di qualsiasi compagnia aerea statunitense, con una media prevista di oltre 5.400 partenze giornaliere per il resto dell’estate.

Tornando alla redditività

American ha prodotto ricavi per 13,4 miliardi di dollari nel secondo trimestre, un aumento del 12,2% rispetto al 2019 e un record per qualsiasi trimestre nella storia dell’azienda. Questo fatturato record è stato ottenuto volando l’8,5% in meno di capacità rispetto allo stesso periodo del 2019 e rimane un potenziale di entrate significativo in futuro nella misura in cui i viaggi d’affari e internazionali miglioreranno ulteriormente.

I viaggi di piacere domestici rimangono molto forti e hanno superato i livelli del 2019 nel secondo trimestre e anche gli americani hanno registrato miglioramenti nelle entrate aziendali e governative nel trimestre. Anche la domanda di viaggi internazionali è migliorata costantemente durante il secondo trimestre e la società prevede che ciò continui dopo l’abolizione dei requisiti di test COVID-19 per i viaggi in entrata negli Stati Uniti.

Liquidità e bilancio

American ha chiuso il secondo trimestre con 15,6 miliardi di dollari di liquidità totale disponibile. La riduzione totale del debito continua a essere una priorità assoluta e la società resta sulla buona strada per ridurre i livelli complessivi di debito di 15 miliardi di dollari entro la fine del 2025.

Nel secondo trimestre, la società ha effettuato $ 1,0 miliardi di debiti programmati e pagamenti di leasing finanziari, incluso il pagamento dei restanti $ 433 milioni di saldo in sospeso dei suoi $ 750 milioni di titoli senior non garantiti scaduti a giugno. Ad oggi, American ha ridotto il suo debito complessivo di 5,2 miliardi di dollari dai livelli massimi del secondo trimestre del 2021.

Guida e aggiornamento per gli investitori

American continuerà ad abbinare la sua capacità in avanti con le risorse necessarie per supportare le sue operazioni. Sulla base delle tendenze attuali, l’azienda prevede che i ricavi totali del terzo trimestre saranno dal 10% al 12% in più rispetto al terzo trimestre del 2019 con una capacità inferiore dall’8% al 10%. Sulla base di queste tendenze della domanda e delle attuali previsioni sul prezzo del carburante, la società prevede di essere redditizia nel terzo trimestre.

Appunti

Vedere le note di accompagnamento nella sezione delle tabelle finanziarie di questo comunicato stampa per ulteriori spiegazioni, inclusa una riconciliazione di tutti i GAAP con le informazioni finanziarie non GAAP.

1 La società ha rilevato 84 milioni di dollari di articoli speciali netti al lordo delle imposte nel secondo trimestre del 2022, che includevano principalmente perdite non realizzate nette mark-to-market associate a determinati investimenti azionari.

2 L’indebitamento totale comprende debiti, locazioni finanziarie, passività per locazioni operative e obbligazioni pensionistiche.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.