Air Canada e United Airlines ampliano la loro relazione per i voli transfrontalieri

il

Air Canada e United Airlines hanno annunciato oggi un accordo commerciale congiunto per il mercato transfrontaliero Canada-USA, sulla base della loro alleanza di lunga data, che offrirà più opzioni di volo e orari di volo migliori ai clienti che viaggiano tra i due paesi. I clienti potranno connettersi a 38 destinazioni in codeshare negli Stati Uniti e otto delle città più famose del Canada, il tutto godendo dei vantaggi dei programmi fedeltà MileagePlus® e Aeroplan dei vettori. L’accordo rafforzerà e farà crescere le reti di entrambi i vettori e contribuirà ad accelerare la loro ripresa da COVID-19.

I clienti che cercano voli tra gli Stati Uniti e il Canada sui siti Web e sulle app di United o Air Canada troveranno più opzioni di volo programmate in orari più convenienti. Anche il codeshare tra i due vettori sarà ampliato e i membri di entrambi i programmi MileagePlus e Aeroplan avranno più opzioni di accumulo e riscatto.

Nel 2019, il mercato transfrontaliero USA-Canada è stato il secondo mercato internazionale del trasporto aereo di passeggeri al mondo e il più grande mercato internazionale sia per il Canada che per gli Stati Uniti, misurato dai posti a sedere.

Air Canada e United collaborano già nel mercato transfrontaliero, secondo i termini della loro esistente immunità antitrust statunitense. In base all’accordo commerciale congiunto, soggetto al rispetto dei requisiti normativi e antitrust statunitensi e canadesi, le due compagnie aeree potranno ora:

Coordinare le loro reti e orari, consentendo ai vettori di offrire ai clienti una scelta più ampia, inclusi più voli durante il giorno e un maggiore accesso all’inventario dei posti di ciascuna compagnia aerea.

Migliora il codeshare sui voli transfrontalieri, esclusi alcuni mercati e territori del tempo libero statunitensi. I vettori prevedono che i clienti saranno in grado di connettersi a 46 destinazioni transfrontaliere in codeshare con oltre 400 frequenze giornaliere nel 2022, con l’opportunità di aggiungere più destinazioni in codeshare per rotte nazionali all’interno del Canada e degli Stati Uniti.

Vendi i posti sui reciproci voli transfrontalieri e condividi le entrate sui voli tra i mercati hub (ove consentito dalle autorità di regolamentazione e dai requisiti antitrust), consentendo ai vettori di aumentare le proprie capacità complessive.

Allineare le politiche dei clienti per una maggiore coerenza e consentire la fornitura senza interruzioni di prodotti a bordo, stabilire co-location aeroportuali ove disponibili e fornire valore aggiunto ai programmi frequent flyer di ciascun vettore.

Consentire ai due vettori di lavorare a stretto contatto per far avanzare i loro obiettivi di sostenibilità.
L’attuazione di una partnership ampliata si basa sulla stretta collaborazione esistente tra i due vettori e sulle approvazioni normative precedentemente acquisite. United e Air Canada sono anche membri fondatori di Star Alliance e di un accordo commerciale transatlantico congiunto con il Gruppo Lufthansa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.