Il prezzo del petrolio e’ in calo. Buon segno per i vettori è per tutti

il

Il prezzo del petrolio e’ in calo e alla fine toccherà’ non solo i prezzi della colonnina della benzina ed le auto, ma pure per gli aerei.

Dai 120$ al barile ora siamo a 93 per le consegne del Brent a settembre, 98,97 per quelle a ottobre, in calo dell’1.06%.

Un buon segno in generale perché’ allontanerà’ quella recessione e forse abbasserà’ l’inflazione permettendo non solo in generale, ma anche al trasporto aereo di tirare una boccata d’ossigeno.

Come ci aveva detto Ghaith al Ghaith – CEO di FlyDubai , quindi non l’ultimo arrivato, il prezzo del carburante prima o poi deve scendere perché’ la conseguenza principale è che molte aerolinee non riusciranno a reggere il ritmo di volare con i prezzi alti attuali del combustibile.

Forse tutto quanto si sta avverando e quindi dovrebbe essere. Un buon segnale insomma e speriamo che continui questa parabola in discesa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.