4000 turisti australiani bloccati a Bali per le cancellazioni di JetStar

il

E’ abbastanza presente sui media australiani la situazione creatasi a Bali dove 4000 turisti australiani sono bloccati da giorni nella destinazione balneare indonesiana a causa di cancellazioni di natura tecnica operare da JetStar, il vettore budget di Qantas Group.

L’articolo e’ al link:

https://www.theaustralian.com.au/subscribe/news/1/?sourceCode=TAWEB_MRE170_a_FBK&dest=https%3A%2F%2Fwww.theaustralian.com.au%2Fbusiness%2Faviation%2Fthousands-of-australians-stranded-in-bali-after-jetstar-engineering-problems%2Fnews-story%2Fb47bb0eaf2b6565b03bd7502b6eb7fb2&memtype=anonymous&mode=premium&v21=dynamic-groupb-control-noscore&V21spcbehaviour=append&fs=e&s=cl

Oppure

https://www.skynews.com.au/australia-news/thousands-of-australians-stranded-in-bali-amid-daily-jetstar-cancellations-due-to-engineering-issues/news-story/1a81990bc50f8813228e3be927356ea8?amp

La compagnia aerea ha fallito nel tentativo di trasportarli per varie cause tecniche addotte come causa del fatto che i voli siano stati cancellati lasciando secondo la stampa 4000 persone, la compagnia aerea dice 200.

Ma intanto loro si devono pagare da dormire e mangiare e il conto diventa salato ogni giorno che passa. Non ci sono compensazioni in Australia come la EU261/2004 vigente in Europa e tutto diventa duro per chi e’ a corto di fondi.

Quello che offre JetStar a titolo compensativi e’ un voucher per un viaggio nel futuro o il rimborso, ma non la copertura delle spese sostenute. JetStar sta organizzando 5 voli supplementari per trasportare i passeggeri affetti dalle problematiche tecniche occorse agli aerei a Denpasar e in Australia. Ma nulla più.

Nell’articolo di Skynews vengono raccontate le peripezie di persone dove i voli di riprotezione sono stati più volte cancellati o riprogrammati. C’è’ chi per trovare una soluzione alternativa avrebbe dovuto pagare 900$ a persona con Virgin Australia oppure attendere e rischiare di perdere il lavoro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.