Allegiant rimborsa il prestito di emergenza di 24,8 milioni di dollari

il


Allegiant ha annunciato di aver rimborsato il prestito di emergenza di 24,8 milioni di dollari che la società ha ricevuto ai sensi del Coronavirus Aid, Relief and Economic Security (CARES) Act nell’aprile 2020.

L’assistenza del governo, unita alle iniziative proattive di Allegiant e dei suoi dipendenti, ha consentito alla compagnia aerea di preservare la liquidità e posizionarsi strategicamente per resistere all’incertezza che circonda l’epidemia di COVID-19. L’esclusivo modello di business di Allegiant, incentrato interamente sui viaggi di piacere, ha aiutato l’azienda a rispondere alle sfide senza precedenti che l’intero settore aereo ha dovuto affrontare quando la domanda di viaggi aerei è diminuita così improvvisamente e precipitosamente nel 2020, a causa della pandemia globale.

Il CARES Act, convertito in legge nell’aprile 2020, ha istituito il Payroll Support Program per fornire assistenza alle società statunitensi colpite dalla pandemia globale. I fondi hanno aiutato Allegiant a sostenere gli stipendi e i benefici dei dipendenti della compagnia aerea.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.